NEWS

Kia Proceed: non chiamatela wagon

6 settembre 2018

La nuova Kia Proceed è una “shooting brake”, una famigliare dalla linea dinamica che gioca la carta dello stile per conquistare nuovi clienti. In vendita all'inizio del 2019.

Kia Proceed: non chiamatela wagon

ANCORA CAMUFFATA - Si chiama Kia Proceed ed è la “shooting brake” (cioè una via di mezzo tra una wagon e una coupé) che la casa coreana presenterà all’inizio di ottobre 2018 al Salone di Parigi. Noi abbiamo avuto modo di guidare brevemente in anteprima un esemplare di serie, ma con la carrozzeria leggermente camuffata: espediente (utilizzato spesso dalle case) per occultare soluzioni stilistiche, giochi di luce sulle lamiere, dettagli che non si desidera far conoscere fino al momento della diramazione delle immagini ufficiali. Ciò nonostante, la personalità della vettura traspare con una certa chiarezza: come potete vedere nelle foto, questa è un’auto dalla linea slanciata, decisamente sportiva per via della notevole inclinazione del lunotto, ma che esprime anche grande equilibrio. 

UNA SPINTA ALLE VENDITE - La Kia Proceed è la terza variante, dopo la berlina a cinque porte e la Sportswagon (una famigliare classica), della gamma Ceed e sarà in vendita all’inizio del 2019. È anche grazie a questa novità se la casa coreana pensa di aumentare le vendite in Europa dalle 70.000 dello scorso anno alle 200.000 del 2020, quando sarà “a regime” anche il quarto (e ultimo) tassello della strategia, una crossover costruita sulla stessa piattaforma K2 e che esordirà al Salone di Ginevra. Sarà quest’ultima variante a soddisfare il grosso della domanda, assorbendo circa la metà dei clienti; le altre tre dovrebbero attirarne tra il 10 e il 15% circa a testa.

UNA CODA SLANCIATA - Al di là del lunotto da coupé, conferiscono personalità alla Kia Proceed la minuscola “pinna” che decora il terzo finestrino laterale posteriore e le proporzioni leggermente diverse rispetto a quelle della wagon. La “shooting brake”, infatti, è un po’ più bassa (-4,3 cm) ma più lunga di mezzo centimetro, concentrato nello sbalzo anteriore (il paracolpi è specifico): più precisamente, misura 461 cm di lunghezza, 142 di altezza, 180 di larghezza e 265 di passo. Le novità di maggior rilievo si notano, ovviamente, nella coda. Del lunotto, che è sormontato da un ampio spoiler, abbiamo scritto; più in basso c’è la fanaleria a sviluppo orizzontale che percorre il portellone: un motivo stilistico (oggi molto in voga) che la camufattura dell’esemplare del nostro breve test nasconde solo parzialmente e che, comunque, si può vedere nell’unica immagine teaser diffusa finora (la vedi qui). La capacità di carico resta di ottimo livello: rispetto a quello della Kia Sportwagon, che vanta ben 625 litri, il baule della Proceed ne perde appena 31 offrendone 594.

PRIME IMPRESSIONI - L’abitacolo della Kia Proceed, con la gradevole plancia e una buona offerta di spazio, è sostanzialmente quello delle altre versioni, e così la base meccanica: tre motori a benzina (1.0, 1.4 e 1.6 T-GDi, con potenze di 120, 140 e 204 CV) e un 1.6 CRDi a gasolio da 136 CV, cambio manuale a sei marce o robotizzato a doppia frizione a sette velocità, servosterzo elettrico, freni a disco autoventilanti all’avantreno e a disco pieno al retrotreno, ampia disponibilità di aiuti alla guida (dal cruise control adattativo al sistema di mantenimento in corsia, dalla frenata automatica d’emergenza ai sensori che monitorano l’angolo cieco dei retrovisori). In attesa di un nostro “primo contatto” più approfondito possiamo anticiparvi che il quattro cilindri da 204 cavalli ha un’erogazione fluida e regolare, e si abbina efficacemente al valido cambio robotizzato; davvero curato è poi il comfort: le sospensioni lavorano bene sulle irregolarità dell’asfalto e il rumore della strada è filtrato a dovere.



Aggiungi un commento
Ritratto di mirko.10
6 settembre 2018 - 20:25
2
Quoto Claus.
Ritratto di Gatsu
6 settembre 2018 - 17:03
2
Dietro mi ricorda un po' la Panamera, certo bisogna vederlo senza camuffamenti Comunque sembra davvero bella
Ritratto di Giuliopedrali
6 settembre 2018 - 17:22
Si ma sempre oltre i 460 centimetri di lunghezza quando ci sono e ci saranno infiniti cross-over più interessanti e forse più dinamici sotto questa lunghezza.
Ritratto di Leonal1980
6 settembre 2018 - 17:37
3
C'è chi come preferisce una wagon sportiva.... 159style
Ritratto di francesco.87
6 settembre 2018 - 17:55
scelta giusta! xk fare un'altra wagon con gia in famiglia la i30? anceh perchè nel gruppo hyundai la Kia dovrebbe rappresentare il marchio sportivo, giusto quindi proporre una wagon filante, con uan linea da coupe ma capace di caricare molto, gli altri costruttori sono tutti indietro
Ritratto di mirko.10
6 settembre 2018 - 19:17
2
Trovo la soluzione di uno sviluppo di questo tipo assolutamente azzeccata! Sembra molto bella, pinnetta argentea sull'ultima cornice finestrino, etrattore post. con catarifrangenti allineati agli scarichi e non sembra che vadano ad interrompere il paraurto. Non male nelle proporzioni grazie ad un buon equilibrio in tutta l'immagine. Kia vuol far bene anche quest'auto, decise da marchi ben più autorevoli con distacco dalla sw tradizionale con effetyiva e più armonica linea. L kia è un marchio sempre più rivoluzionario, non si vergogna di proporre perché le costruisce molto bene. La comprerei....giustamente bisogna guardar meglio dopo, all'uscita e presentazioni varie.
Ritratto di Dr.Torque
7 settembre 2018 - 09:36
ok, è una wagon scomoda
Ritratto di money82
7 settembre 2018 - 11:31
1
E' una soluzione interessante per chi ritiene le wagon "troppo". Si discosta veramente tanto dal concept ma a vederla così intera non sembra male. Vedremo senza le camuffature come si presenterà. L' unica concorrente è la cla che non mi piace per due motivi, il frontale disarmonico rispetto al resto dell' auto e il prezzo. 35.000 euro per avere un' auto con motore da 109 cv sinceramente lo ritengo inadeguato, non capisco il senso di avere una mercedes se poi ti supera anche una citycar con la medesima cavalleria.
Ritratto di probus78
7 settembre 2018 - 22:55
Linea filante sportiva slanciata... Mi piace molto, più della cla. Interessante il 1.6 turbo benzina da 204 cv. Peccato non la propongano con il buon propulsore ibrido di niro e ioniq
Ritratto di bellaguida
8 settembre 2018 - 12:53
Interessante
Pagine