Kia Sorento: aggiornamento di metà carriera

06 settembre 2017

Numerose le novità della Kia Sorento, pur senza stravolgere l’immagine del modello. Novità anche per i motori.

Kia Sorento: aggiornamento di metà carriera

PRONTA PER FRANCOFORTE - In vista del Salone di Francoforte la Kia ha reso pubbliche le immagini e le caratteristiche della imponente suv Kia Sorento (lunga 480 cm metri e alta 169). L’elenco delle modifiche apportate è abbastanza lungo e comprende elementi di rilievo, che danno al modello un’impronta un po’ più sportiva, senza peraltro cambiarne completamente l’immagine. L’intervento si basa su parecchi elementi della GT Line, l’allestimento top messo a punto dalla Kia per la Sorento. La cosa vale sia per l’esterno che per l’abitacolo, dove tra l’altro la dotazione della Sorento si è arricchita di rilevanti novità. 

IL FRONTALE CON ARIA DI FAMIGLIA -  A cambiare esteriormente è soprattutto il frontale, dove è stata modificata la griglia della mascherina, in sintonia con il design definito “naso di tigre” che caratterizza le ultime realizzazioni della casa coreana. Un contributo alla nuova immagine della Kia Sorento sono anche i fari, con elementi a led. Nella parte posteriore la novità è il paraurti, con un diverso profilo. All’interno si fanno notare il volante di nuovo disegno, la sistemazione dei comandi e il display dell’impianto di climatizzazione. Novità ci sono anche ne sistema multimediale, con l’adozione di un nuovo navigatore e del sistema audio Harman Kardon. 

RIVESTIMENTI NUOVI - Tutto questo inserito in un ambiente che è reso più confortevole dai sedili anteriori dotati di regolazione lombare (con quattro livelli quello di guida e due quello passeggero). L’ambiente e l’estetica sono poi affinati con diversi nuovi inserti di materiali pregiati e rivestimenti in pelle. E in tema di rivestimenti è prevista di avere i sedili in tinta unica o con doppia colorazione. 

IL NUOVO CAMBIO AUTOMATICO - “Sotto pelle” la novità di maggior rilievo della nuova Kia Sorento 2018 è il nuovo cambio automatico a 8 rapporti della Kia Sorento con il motore turbodiesel 2.2 (la gamma comunque include anche il cambio manuale a 6 marce). Realizzata dalla casa coreana con ben 143 novità tecniche brevettate e presentata l’anno scorso, la nuova trasmissione della casa coreana viene così impiegata su un modello suv. Secondo la Kia i vantaggi offerti da questo nuovo cambio automatico sono la guida più fluida e un miglior rendimento del motore, grazie al quale la Sorento dà così luogo a emissioni più contenute di CO2. Il nuovo automatico a 8 rapporti sostituisce quello a 6 rapporti.

LOTTA ALLA DISTRAZIONE E AI COLPI DI SONNO - Non manca poi un miglioramento del dispositivo di sicurezza, anche con l’allargamento dell’equipaggiamento con ulteriori sistemi volti alla guida sicura, come il DRiVE WISE Advanced Driver Assistance Systems (ADAS) che mira a ridurre i rischi di incidenti e soprattutto in caso questi avvengano limita le conseguenze. Novità è anche la dotazione del sistema Driver Attention Warning (DAW), che incamerando tutta una serie di informazione sull’auto e sul conducente, rileva quando il comportamento di guida è anomalo (come in caso di stanchezza e calo di attenzione) e interviene inviando segnali di allerta, sonori e luminosi. Tutto ciò oltre agli ormai più diffusi altri sistemi di sicurezza che sovrintendono alla marcia del veicolo sulla corretta corsia stradale.

IN ARRIVO A FINE ANNO - La nuova Kia Sorento 2018 sarà messa in vendita alla fine di quest’anno.

Kia Sorento
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
18
24
21
20
14
VOTO MEDIO
3,1
3.12371
97


Aggiungi un commento
Ritratto di mirko.10
7 settembre 2017 - 15:58
2
....non entra acqua quando piove...(mia duster)...guarnizioni celate pregevolmente(mio desiderio).
Ritratto di Fr4ncesco
8 settembre 2017 - 00:38
2
Dello Sportage è bello anche l'acceleratore incernierato in basso, come sulle premium e sportive che manco Audi. Una vera distinzione.
Ritratto di mirko.10
8 settembre 2017 - 10:08
2
Wow!
Ritratto di mirko.10
8 settembre 2017 - 10:29
2
in effetti, il piede poggia comodo e non si affatica....
Ritratto di anarchico2
6 settembre 2017 - 15:53
La plancia con una radio vecchio tipo è inguardabile.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
6 settembre 2017 - 16:35
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di slvrkt
6 settembre 2017 - 17:28
3
invecchiata malissimo, gia' da nuova sembrava piu' una triste monovolume che un suv, ora sembra solo un mezzo vecchio ed oltremodo povero; gli interni poi, sono decisamente impresentabili, con tutte quelle anacronistiche e plasticosissime cornici cromate, senza stile e senza nessun spunto degno di nota.
Ritratto di lollob
6 settembre 2017 - 18:45
A differenza da quanto ho letto da altri commenti la linea esterna non è così orribile. Non mi piace, invece, la plancia. Per comprare un SUV di tale segmento preferisco una Jeep Grand Cheeroke o, a parità di prezzo un SUV Premium di dimensioni ridotte come Audi Q5 o Alfa romeo Stelvio.....
Ritratto di AMG
6 settembre 2017 - 20:18
Per quanto concerne la plancia tuttavia devo sottolineare come in Jeep siano altrettanto scarse, sia come linea che come qualità. Per me sono addirittura peggiori come disegno ed estetica. Inguardabili, tutte curve da auto giocattolo per bambini
Ritratto di AMG
6 settembre 2017 - 20:13
Trovo che con il restyling la linea esterna risulti peggiore, molto più insignificante nel disegno del frontale, una delle tante che non dice niente. Prima era più equilibrata e il disegno dei fari non mi dice assolutamente nulla, se non che non mi convince affatto. Bello il nuovo volante. Il modello resta molto valido, è stato il primo (assieme ad altri successivamente) che mi ha fanno cambiare idea sul marchio KIA. Un bel modello, molto valido e competitivo. Meritava più mercato in Italia secondo me.
Pagine