NEWS

Kia Soul 2019: stile unico che si evolve

29 novembre 2018

Debutta la terza generazione della Kia Soul che si rinnova completamente, ma resta fedele allo stile che l’ha resa unica. In Italia arriverà soltanto elettrica.

Kia Soul 2019: stile unico che si evolve

FIANCATE POSSENTI - Il look simpatico e giovanile è stato fra le chiavi del successo per la Kia Soul. Non stupisce perciò che il costruttore coreano non abbia cambiato la filosofia di base per la terza generazione di questa originale crossover compatta, mostrata in anteprima nelle scorse ore al Salone dell'automobile di Los Angeles, che entrerà in vendita negli Stati Uniti prima di luglio 2019. Restano le fiancate verticali, il tetto piatto e linee in generale spigolose, ma gli stilisti hanno lavorato sui dettagli, ben sapendo che stravolgere un'auto così fortunata (in particolare negli Stati Uniti) poteva essere un rischio: ecco allora che luci e mascherina si fanno più sottili, cambiano i fascioni e spunta un fregio a contrasto nel montante posteriore del tetto. I fanali posteriori sono uniti fra loro.

IL BAULE HA IL DOPPIOFONDO - La Kia Soul 2019 è basata su una nuova piattaforma e guadagna qualche centimetro all'esterno, dove la lunghezza passa da 414 a 420 cm e l'interasse raggiunge i 260 cm (3 cm in più). Altezza e larghezza restano invariate a 159 e 180 cm. Il leggero incremento delle dimensioni esterne si traduce in più spazio per i bagagli, stando a quanto annunciato dalla casa, perché la capacità aumenta di 142 litri e raggiunge i 674 litri con il divano in posizione d'uso. La Kia ha rivisto inoltre la sagoma della “bocca” di carico, ora più larga e ribassata, mentre al di sotto del pavimento del bagagliaio si trova un doppio fondo. L'interno punta su linee più classiche e tondeggianti, come l'”oblò” nella consolle in cui si trova lo schermo a sfioramento di 10,25” del sistema multimediale. Non mancano le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto e l'head up display di 8”, che proietta su uno schermo trasparente alla base del parabrezza alcune informazioni essenziali per il guidatore (velocità, indicazioni del Gps).

PER NOI, SOLO ELETTRICA - Negli Stati Uniti, la nuova Kia Soul sarà ordinabile con due motori a benzina (il 2.0 aspirato da 149 CV e il 1.6 turbo da 204 CV) o nella versione elettrica Soul EV (foto qui sopra), anch'essa accreditata di 204 CV. In Italia, invece, arriverà esclusivamente quest'ultima, con una batteria al litio da 64 kWh e quattro programmi di guida: in Eco+ ed Eco viene privilegiata l'efficienza, in Comfort la comodità e in Sport il brio.  La Soul EV adotta fascioni specifici, una mascherina rivisitata e cerchi di 17” che migliorano l'aerodinamica dell'auto (e di conseguenza l'efficienza, anche se per il momento non si conosce l'autonomia). Fra le tecnologie previste anche per le versioni a benzina ci sono il mantenimento della corsia, il monitoraggio degli angoli ciechi e la disattivazione automatica degli abbaglianti.

Kia Soul
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
64
54
29
20
52
VOTO MEDIO
3,3
3.26484
219




Aggiungi un commento
Ritratto di slvrkt
29 novembre 2018 - 18:29
4
ormai e' l'erede della scion xb, unica scion decente mai vista e che mai ebbe seguito.
Ritratto di Symon89
29 novembre 2018 - 18:58
Ho la prima versione...non per vantarmi ma è sempre la migliore delle 3 fatte. Più sobria e con una linea molto più gradevole e al contempo originale al punto giusto. Questa davanti è discretamente carina, ma dietro i fari che formano un quasi un figura geometrica collegandosi tra loro, sono veramente anti-estetici...per non parlare delle fiancate enormi....
Ritratto di ELAN
3 dicembre 2018 - 09:37
1
dillo piano perchè slvrkt te la invidia di brutto.
Ritratto di Pompilio
29 novembre 2018 - 19:31
Adesso sembra la daiatsu materia...!! Peggiorata !
Ritratto di ELAN
3 dicembre 2018 - 09:37
1
Daihatsu antimateria
Ritratto di Giuliopedrali
29 novembre 2018 - 19:42
È carina ma il posteriore è orrendo, molto USA e molto Scion Xb comunque. In ogni caso: anche questa non vi basta come dimostrazione che ormai disegnano meglio i cinesi...
Ritratto di bridge
29 novembre 2018 - 20:13
1
In Cina ci sono auto molto più brutte di questa. I cinesi non sanno disegnare. Sanno fare copia, mischia e incolla.
Ritratto di Giuliopedrali
29 novembre 2018 - 21:00
Che centra, il mischia copia incolla è il segreto di ogni auto, prova a pensare mischiare una Ferrari GTO con una Jaguar E con una AC Cobra per esempio... Riuscirci...! Per fare dei normalissimi SUV è l'ideale mischiare la flessuosità di un coupé con l'esclusività di una berlina con la presenza di un auto alta. I cinesi riescono benissimo a fare questo (e altro) senza avventurarsi per strade più coraggiose come i giapponesi che però spesso non conducono a niente.
Ritratto di bridge
29 novembre 2018 - 21:48
1
I cinesi ne devono fare ancora di strada sul design. È vero che tra le auto cinesi ci sia qualche modello interessante ma la maggior parte sono copioni riciclate delle auto europee. Ultimamente hanno copiato pure l'Urus!
Ritratto di bridge
29 novembre 2018 - 21:49
1
*copioni riciclati
Pagine