Kia Stinger: la berlina si fa sportiva

09 gennaio 2017

La Kia sfida Audi e BMW con una una berlina dalle forme accattivanti, a trazione posteriore, disponibile con due motori: un 2.0 e un 3.3 V6.

Kia Stinger: la berlina si fa sportiva

DINAMICA CURATA - Nel corso del 2017 la Kia farà esordire negli Stati Uniti una berlina dal carattere molto sportiveggiante, la Kia Stinger, curata sotto il profilo dinamico e disponibile anche con un nuovo motore a benzina V6 biturbo di 3.3 litri (370 CV), che le regala prestazioni mai raggiunte da una Kia stradale: l’accelerazione 0-96 km/h viene completata in 5,1 secondi e la velocità massima si attesta a 269 km/h. Negli Usa si potrà ordinare anche un benzina 4 cilindri turbo di 2.0 litri e 258 CV, che non farà diminuire il coinvolgimento promesso dalla Kia: la Stinger adotta una meccanica a trazione posteriore o integrale, sospensioni di buona qualità (MacPherson all'anteriore e multi-link al postariore) e ha effettuato lunghe sessioni di prova sul circuito del Nürburgring, in Germania, considerato fra i più impegnativi dove mettere a punto l’assetto di un’auto. Il molleggio delle sospensioni e la rigidità dello sterzo si possono controllare in maniera elettronica. Di serie il cambio automatico ad 8 marce progettato e realizzato dal gruppo Hyundai-Kia.

LINEE DA COUPÉ - L’attenzione della Kia Stinger nei confronti della sportività emerge fin dall’estetica, più filante rispetto ad una tradizionale berlina con la coda: il cofano anteriore è lungo, lo sbalzo posteriore contenuto e il lunotto piega in maniera simile ad una coupé. Anche la fanaleria è più rastremata e sottile di una quattro porte per la famiglia. Il riferimento in termini d'impostazione e proporzioni sono la BMW Serie 4 Gran Coupé e l'Audi A5 Sportback, sue concorrenti anche sul mercato, anche se la Stinger ha dimensioni più generose: misura in lunghezza 483 cm e ha un passo di 290 cm, che garantisce secondo la Kia un’abitabilità paragonabile a modelli di lunghezza maggiore. La capacità del bagagliaio non è stata dichiarata per il momento, ma il portellone si può aprire tramite il movimento del piede sotto il paraurti, segno che l’auto rimane pratica e sfruttabile anche tutti i giorni. Il comfort di bordo è garantito dal telaio rigido, costruito per il 55% da acciai ad alta resistenza, che migliora il filtraggio delle asperità sulla strada.

DOTAZIONE AL VERTICE - La plancia della Kia Stinger è molto accattivante e ricorda quella di una vettura sportiva, grazie alla cura riposta nella scelta dei materiali e degli abbinamenti cromatici. La dotazione include tutti i più moderni sistemi di ausilio e assistenza alla guida, a partire dalla frenata automatica d’emergenza, mentre è una novità per la Kia il sistema anti-sonnolenza Driver Attention Alert (DAA): riconosce eventuali sintomi di stanchezza e consiglia al guidatore di fermarsi. Il sistema multimediale si avvale di uno schermo ampio 7 pollici. La Kia Stinger dovrebbe arrivare anche in Europa.

Kia Stinger
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
93
64
36
22
19
VOTO MEDIO
3,8
3.811965
234




Aggiungi un commento
Ritratto di F4ust
9 gennaio 2017 - 22:35
Vedo molti a fare paragoni con le tedesche e la giulia, ma solo a me a prima vista ricorda la nuova mustang?
Ritratto di ivanvalenti
10 gennaio 2017 - 00:04
1
chi ha dato come voto una stella a quest'auto è in malafede... sarei curioso di vedere che punteggio hanno messo alle varie audi,bmw,mercedes,alfa,jaguar ecc ecc... può non piacere (e ci sta pure) ma, se mettono 1 stella... alle concorrenti non possono mettere più di 2 stelle...
Ritratto di 52armando
10 gennaio 2017 - 02:38
1
Anteriore cosi cosi- ---m il laterale e sopratutto il posteriore sono orribili. 2 stelle solo per la qualità kia. saluti
Ritratto di basti73
10 gennaio 2017 - 07:33
C'è un motivo per cui secondo alcuni sembra scopiazzata quà e la dalle berline europee. Il motivo è che è stata disegnata nel centro stile tedesco della KIA, quindi non credo proprio che i suoi designer siano tutti coreani. Comunque a me piace tantissimo anche se nel posteriore a me ricorda pure la Mazda RX7.
Ritratto di maxxio1967
10 gennaio 2017 - 10:07
Ma voi paragonate la Stinger con le migliori Tedesche? Il paragone non regge... La Stinger si rivolgerà a quei clienti che vogliono una vettura bella, ben rifinita, completa e prestante senza il desiderio di andare in pista e soprattutto spendendo meno della metà per un pari livello blasonato (che svaluta ugualmente)... In questa ottica va vista la GT che sarà messa in strada anche con i 7 anni di garanzia i quali, vi assicuro, sono tutti veri e tangibili.
Ritratto di monodrone
10 gennaio 2017 - 10:29
Non male. Deve piacere il segmento dei panfili ma detto questo Complimenti a Kia.
Ritratto di UNO45
10 gennaio 2017 - 11:01
E' un bel mix di altri modelli (un po' alfa un po' audi), la differenza però in questi casi la fanno i dettagli e non credo che reggerà la sfida.
Ritratto di Nellaccio
10 gennaio 2017 - 13:43
C'è solo un grande , insormontabile problema per un auto di questo tipo e livello: quando abbassi gli occhi sul volante , c'è scritto KIA...
Ritratto di Ottienzo
10 gennaio 2017 - 15:23
Ma perchè? La Kia non può fare solo la Sportage o la Rio? O cose del genere? Non mi capacito di questo veicolo, crea solo confusione.
Ritratto di Challenger RT
10 gennaio 2017 - 17:08
La Kia, fortunatamente, oltre alla suddetta nuova Stinger fa anche altre "ottime" berline come Optima, Cadenza, K900 con cilindrate che arrivano a superare i 5.000 cc. sul V8, ovviamente a benzina. Il dieselismo e la fobia delle "grosse" cilindrate pare resti l'ultima tradizione degli italiani. PS: Ma il 2000 a benzina, sdoganato negli anni '80, è tornato ad essere una "grossa" cilindrata?
Pagine