NEWS

Ecco la Kia Stonic, crossover compatta e muscolosa

20 giugno 2017

La Kia Stonic è una suv urbana dalle linee scolpite e con un abitacolo dal look attuale. Andrà in vendita a ottobre 2017. Prezzi da circa 16.000 euro.

Ecco la Kia Stonic, crossover compatta e muscolosa

DEBUTTO OLANDESE - Appena svelata ad Amsterdam, la Kia Stonic è una crossover urbana dalle linee accattivanti e dinamiche: cofano a effetto tridimensionale, fiancate solcate da profonde nervature, montante posteriore spesso e lunotto parecchio inclinato. Il design è originale, pur conservando l’ormai classica griglia “a naso di tigre” che distingue i modelli più recenti della Kia. La casa non ha fornito le dimensioni della vettura, la cui lunghezza si aggira comunque sui 415 cm. A evidenziarne la dinamicità provvede il nome: un mix di “speedy” (in inglese, veloce) e “tonic” (vigoroso). Parente stretta della Hyundai Kona, questa crossover scolpita e muscolosa se la vedrà con concorrenti quali la Fiat 500X, la Peugeot 2008 e la futura Seat Arona.

PERSONALIZZABILE - L’abitacolo propone una linea moderna e ricercata per la consolle e i comandi centrali, con un accattivante schermo touch “formato tablet” montato al centro della plancia, sopra i comandi del climatizzatore (Apple CarPlay e Android Auto sono di serie). Il vano bagagli, della capacità di 352 litri, dispone di un doppio fondo regolabile che ne accresce la flessibilità d'utilizzo. La Kia Stonic è facile da personalizzare: la gamma prevede un totale di 20 combinazioni, con cinque colori per il tetto.

SICUREZZA - La struttura si basa su una scocca costituita per oltre il 50% con acciai speciali ad alta e altissima resistenza, la cui elevata rigidezza è alla base (assicura la casa) di un comportamento stradale preciso e di una grande silenziosità. L’elettronica interviene sul sistema frenante per ottimizzare la trazione e mantenere la traiettoria. Nelle versioni più sofisticate, la Kia Stonic dispone di sistemi di assistenza alla guida e di frenata automatica. 

QUATTRO MOTORI - La gamma dei propulsori a benzina si compone del 1.0 turbo da 120 CV, del 1.4 con 100 e del 1.2 da 84 cavalli, dedicato in particolare ai neopatentati. Ai quali si aggiunge un diesel, il 1.6 da 110 CV. Tutte le versioni sono a trazione anteriore con cambio meccanico a sei marce. La Kia Stonic sarà esposta al Salone di Francoforte (12-24 settembre 2017); prenotabile online da luglio 2017, verrà posta in vendita a ottobre, con prezzi indicativi da 17.000 a 22.000 euro. Come per gli altri modelli della casa coreana, garanzia lunga: 7 anni o 150.000 km.

Kia Stonic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
37
49
49
19
23
VOTO MEDIO
3,3
3.327685
177


Aggiungi un commento
Ritratto di GranNational87
21 giugno 2017 - 08:27
3
hergohnh hihmhoh
Ritratto di GranNational87
22 giugno 2017 - 10:40
3
nick sei il mio eroe, ormai apro anche gli articoli su auto che non mi interessano solo per trovare i tuoi commenti XD erhgon saluti ihmhoh abbiate tutti una buona giornata cva (come voglio augurarvi)
Ritratto di oretaxa
20 giugno 2017 - 13:32
Meglio della Hyundai, la cui linea non ha un verso: non sai da che parte guardarla!
Ritratto di emergency
21 giugno 2017 - 10:48
Hai ragione oretaxa visto che la Kia ha lo stesso pianale e stessi motori della Hyundai praticamente quasi uguali alla sorella gemella Kona. Visto che molti forse non lo sanno ma il marchio Kia è della Hyundai. Saluti dalla Corea del Sud chiaramente.
Ritratto di Symon89
20 giugno 2017 - 13:44
Decisamente meglio di quel cesso della cugina coreana Kona. Linee più gradevoli, pulite, filanti ed europee...cosa che Hyundai invece continua puntualmente ad ignorare insistendo con linee pessime. Kia batte Hyundai 4-0....e non solo con questo modello.
Ritratto di NeroneLanzi
20 giugno 2017 - 14:54
Può essere, ma alla fine rimane questione di gusti personali. E le vendite fino ad ora han sempre mostrato una preferenza del mercato per Hyundai rispetto ai cugini di Kia.
Ritratto di Hondista99
20 giugno 2017 - 16:13
A me sinceramente fanno schifo entrambe. L'una troppo ma davvero troppo estrosa (quelle placche di plastica dire che sono oscene è dire poco), ma anche questa tremendamente anonima, mi sa proprio di vecchio, dentro e fuori. Mille volte meglio la 2008. Ora attendo solo (ma penso che mai le vedrò) una CX-2 e una mini HR-V.
Ritratto di emergency
21 giugno 2017 - 14:17
Ma Symon 89 che cugina se sono sorelle se sono della stecca casata che mi vieni a dire? Le linee di produzione sono le stesse sono Hyundai H.Y.U.N.D.A.I. E non ti sei chiesto come mai non l'hanno fatta anche a trazione integrale. Sei per caso anche tu di Berlino?
Ritratto di AMG
20 giugno 2017 - 13:58
Ripeto quanto scritto prima, con una punta d'amarezza per la coda, che devo dire non mi aspettavo così aggressiva nel paraurti e così simile alla Sportage per il portellone... Mah, nel complesso il modello è sicuramente promosso però avrei scelto una coda differente sul punto di vista stilistico, bella comunque insomma. Il prezzo è un pò dolente mi aspettavo meglio 16 mila di attacco con 84 CV mi sembra un pò alto. Ma è colpa mia, dimentico che perché crossover allora il prezzo si alza, infatti è perfettamente in linea con le concorrenti. Basta solo vedere come va con quei 84CV... Sono contento comunque, un bel risultato. Il dato del 1.0 da 120CV è giusto? i dati del benzina mi sembrano un pò confusi.
Ritratto di vincenzo77
20 giugno 2017 - 14:08
Non male..!
Pagine