Koenigsegg Agera RS: 5 nuovi record di velocità

La supercar svedese si migliora nel passaggio 0-400-0 km/h e stabilisce il nuovo primato di velocità su strada pubblica.

STRADA CHIUSA AL TRAFFICO - Dopo aver soffiato alla Bugatti Chiron il record nella prova di accelerazione e frenata 0-400-0 km/h (qui la news), la supercar svedese Koenigsegg Agera R consolida la sua fama di auto più veloce al mondo stabilendo cinque nuovi record di velocità durante una giornata di test particolarmente fortunata a Pahrump, in Nevada (Stati Uniti), lungo un tratto di strada rettilineo chiuso alla circolazione. Al volante dell’auto c’era il collaudatore Niklas Lilja, che ha spremuto i quasi 1.150 CV erogati da un V8 biturbo del tutto analogo a quelli di produzione: stando all’azienda, la vettura dei test non è stata modificata o affinata per lo scopo. La Agera R ha stabilito il nuovo record assoluto di velocità per un’auto in vendita, toccando la velocità media di 446,97 km/h nei due sensi di marcia. Le prove di questo genere vanno effettuate nei due sensi di marcia per azzerare gli effetti del vento.

BATTUTO CARACCIOLA - I sensori montati a bordo della Koenigsegg Agera R hanno registrato una velocità massima di 457,49 km/h, ottenuta però nel senso di marcia con il vento a favore. Questo risultato vale all’auto il record per la velocità più alta mai registrata su strada pubblica. Lilja ha poi ribassato il tempo nella prova 0-400-0 km/h, limando ben 3 secondi alla vecchia misurazione (da 36,44 a 33,29 secondi). La Koenigsegg è riuscita infine a migliorare due primati del 1938: la velocità media più alta in assoluto su strada pubblica nel chilometro lanciato e la velocità media più alta di sempre nel miglio lanciato. In queste prove la Agera R ha mantenuto una velocità media di 445,54 km/h e 444,66 km/h dal primo all’ultimo metro nei due sensi di marcia, secondo il costruttore, che ha battuto il record perché molte misurazioni di velocità sono effettuate in pista o su rettilinei di aeroporti. Non a caso il vecchio primato apparteneva Rudolf Caracciola e alla sua Mercedes W125 da gara (modificata), in grado di mantenere i 432,70 km/h nel chilometro lanciato ed i 432,40 km/h nel miglio lanciato.

IL NUOVO RECORDA DA 0 A 400 KM/H A 0



Leggi l'articolo su alVolante.it