NEWS

Audi A3: ritocchi allo stile e un nuovo motore

06 aprile 2016

La gamma dell'Audi A3 guadagna interventi estetici e maggiori contenuti, fra cui il quadro strumenti digitale. Arriva anche il 1.0 TFSI.

Audi A3: ritocchi allo stile e un nuovo motore
STRUMENTAZIONE DIGITALE - L’Audi A3 entra nel suo quarto anno di vita e si concede il tradizionale aggiornamento di metà carriera, previsto con l’intenzione di rinfrescare l’estetica e di introdurre contenuti finora non disponibili. In questo modo la berlina tedesca risponde alle due principali avversarie, le BMW Serie 1 e Mercedes Classe A, rinnovate entrambe nel 2015 e rese anch’esse più moderne. Gli stilisti dell’Audi hanno ridisegnato il paraurti anteriore, la griglia radiatore ed i gruppi ottici. Debuttano poi nuovi cerchi in lega e cinque colorazioni esterne, che si aggiungono alle sette già in catalogo. La novità principale è riservata però l’abitacolo, dove arriva il quadro strumenti digitale: si chiama Audi Virtual Cockpit, può essere ordinato anche su alcune Volkswagen e sfrutta uno schermo da 12,3 pollici ad alta risoluzione.
 
 
VEDE MEGLIO - La dotazione di serie dell'Audi A3 include ora il monitor da 7 pollici, montato al vertice della plancia, che permette di gestire in maniera più intuitiva le funzioni dell’impianto multimediale MMI (optional). All’interno del poggiagomito centrale è ora ricavata una superficie dove ricaricare senza fili la batteria degli smartphone. L’Audi A3 del 2016 guadagna inoltre il regolatore di velocità adattivo (ACC), la cui efficacia aumenta quando abbinato al cambio automatico S tronic: in questo modo la berlina accelera da sola fino alla velocità di 65 km/h e gestisce in maniera automatica la distanza dalla vettura che precede, oltre a frenare quando ravvisa un pericolo. Il restyling dei fari anteriori sancisce l’arrivo delle nuove luci Matrix Led, offerte in opzione, che dovrebbero illuminare meglio rispetto all’impianto con luci allo xenon (di serie). I motori sono tutti omologati Euro 6. Novità assoluta è il benzina 1.0 TFSI, a tre cilindri, accreditato di 115 CV e 200 Nm.
 
 
LA S3 GUADAGNA 10 CV - Il motore a benzina immediatamente superiore è il 1.4 TFSI, da 150 CV, che precede il muscoloso 2.0 TFSI (190 CV). A gasolio sono il 1.6 TDI (110 CV) ed il 2.0 TDI, proposto nelle varianti da 150 CV e 184 CV. Le unità di potenza maggiore operano in simbiosi con il nuovo doppia frizione S tronic, a sette marce, ora del tipo con frizione in bagno d’olio e non più a secco. L’aggiornamento estetico interessa anche le versioni a basso impatto energetico (l’elettrica e-tron e la g-tron a metano) e quella di tono più sportivo, denominata S3. L’Audi S3 ottiene un controllo di stabilità più efficace e vede aumentare la potenza del motore 2.0 TFSI, che guadagna 10 CV e si assesta a quota 310. La coppia cresce di 20 Nm (400 nm) quando previsto il cambio automatico S tronic. La rinnovata Audi A3 sarà in consegna dall’estate 2016. L’aggiornamento interessa le versioni cabriolet e berlina tre, quattro e cinque porte.
Audi A3 Sportback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
174
145
136
91
132
VOTO MEDIO
3,2
3.20354
678


Aggiungi un commento
Ritratto di SuperMaserati
8 aprile 2016 - 19:38
@Pancione Se ti senti offeso personalmente per la critica agli interni della Serie 1 sappi che non mi importa, ho espresso il mio giudizio in modo imparziale. Comunque la critica maggiora che viene fatta alla Serie1 è proprio quella riguardante gli interni, effettivamente non all'altezza, inoltre Serie3 e 4 non hanno gli stessi interni della 1!! I loro stanno a quelli della 1 come quelli dell'A3 a quelli della A1. Serie 3 e 4 hanno interni molto più elaborati e curati della loro sorellina minore. Inoltre gli interni A3, oltre a fare effetto "macchinina," sono indubbiamente troppo essenziali e scarni (per quanto curati, ca va san dire). Per concludere ti consiglierei di ripassare il libro di grammatica che hai abbandonato da ormai troppi anni e ricontrollare i cari vecchi plurali in "cia e già", visto che per un adulto che si sente in grado di scrivere su un sito online sarebbe consigliabile conoscere un minimo la propria lingua.
Ritratto di Flavio Pancione
8 aprile 2016 - 20:14
7
Ragazzino, perchè dovrei sentirmi offeso da te? Semplicemente rabbrividisco davanti a cose del genere e ho risposto. Il tuo giudizio è errato perchè sei un ignorante. Se dobbiamo usare le brutte maniere io sai cosa ho a casa? Una Serie 3 e una Serie 1. Ho comunque guidato " qualche " auto in più rispetto a te, come le bmw dalla 1 alla 5, nonostante abbia sbagliato per qualche motivo il vezzeggiativo di "macchine". Tu cosa sai dirmi in merito? Che esperienze hai?
Ritratto di SuperMaserati
8 aprile 2016 - 21:31
@Pancione Guarda ignorante non credo proprio, in ogni caso sono io che rabbrividisco d'innanzi alla cafonaggine del tuo commento. Cioè ti stai seriamente vantando di avere a casa due BMW? Non credevo si potesse giungere a tali bassezze quali l'esaltazione delle proprie proprietà. Certo hai più esperienze di me in fatto di auto, ma questo che c'entra con il reale argomento della discussione? Se hai del materiale per confutare la mia opinione riguardante gli interni delle A3 e Serie1, coraggio usalo e iniziamo una reale discussione di auto, altrimenti se devi semplicemente sbandierarmi i tuoi acquisti puoi anche evitare di parlare di auto, anzi di parlare.
Ritratto di Flavio Pancione
8 aprile 2016 - 21:37
7
Sei pigro così prigo di cervello? La discussione sulle auto è gia iniziata. Io poichè ci entro tutti i giorni posso dirti che quello che tu sostieni è errato. Capito? Ecco motivo della tua ignoranza. Non le ho nominate certo per qualche ragione particolare. Si parlava di loro no? Eccoti servito. La Serie 1 e la Serie 3 hanno gli interni qualitativamente identici. (Ovviamente a paritá di allestimento)
Ritratto di SuperMaserati
8 aprile 2016 - 22:00
@Pancione Ma è così difficile da capire? Certo, tutte le case utilizzano gli stessi materiali assemblati bene o male dagli stessi operai, ma ciò non toglie che gli interni della serie tre siano più maturi, curati nei posti dietro e anche più ricchi e gradevoli alla vista, oseresti negarlo?!
Ritratto di Flavio Pancione
8 aprile 2016 - 22:26
7
Si lo nego, ma confermo che sei decisamente ignorante. Ci sei mai entrato ? Ti è difficile capirlo che le tocco con mano tutti i giorni e sono identici? E guarda guarda lo sono anche dietro identiche! Anche nelle parti nascoste, ah forse è più ricca la 3 perchè la rifinitura attorno le bocchette è un po diversa? No perchè a me sembrano identiche/ricche/mature o come ti pare anche alla vista, stesso sterzo, stessi comandi, stessi sedili, stesse plastiche, stesso alluminio.
Ritratto di SuperMaserati
9 aprile 2016 - 13:13
Allora se lo dici tu... A me sembra comunque che il disegno a tratti sia diverso (ad esempio la grossa copertura di plastica o legno che attraversa tutto il cruscotto nella Serie3) e che comunque ci siano differenze tra una seg. C e una D nei sedili posteriori.
Ritratto di Flavio Pancione
9 aprile 2016 - 14:45
7
È certo, chi deve dirmelo? Devi dirmelo tu come è fatta la mia auto? La differenze attorno le bocchette centrali credo proprio sia ampiamente trascurabile, a fronte di una perfetta similitudine generale. Così come nei posti dietro cosa vuoi che ci sia di diverso? È piu stretta? E ci mancherebbe..
Ritratto di SuperMaserati
9 aprile 2016 - 19:39
Non sto parlando della banda di alluminio ma di quella in legno o metallo che costituisce parte della plancia e che da un'aria più matura agli interni, comunque ho sbagliato gli interni della Serie1 non sono da automobilina nonostante non siano di mio gusto. In ogni caso le mie opinioni sulla CT e sulla A3 rimangono invariate.
Ritratto di Flavio Pancione
9 aprile 2016 - 19:49
7
Perfetto . Ciao
Pagine