NEWS

La Lada Niva si aggiorna per il 2020

Pubblicato 17 dicembre 2019

L'intramontabile fuoristrada russa riceve piccole migliorie che non ne alterano la spartanità e la robustezza.

La Lada Niva si aggiorna per il 2020

È UN’ISTITUZIONE - La Lada Niva non avrebbe bisogno di presentazioni, perché questa iconica fuoristrada è sul mercato dal 1977 e da allora ha subito ben pochi aggiornamenti, diventando un mito per le sue doti di robustezza e affidabilità. In Italia non è venduta ufficialmente (la si può acquistare d’importazione a poco più di 16.000 euro), ma in Russia continua ad essere una presenza fissa e ha ricevuto migliorie per il 2020. Resta invariata la squadrata ed essenziale carrozzeria, disponibile a 3 porte (lunga 374 cm) o 5 porte (424 cm), ma migliora l’agio per i passeggeri grazie a nuovi cuscinetti per le sospensioni (smorzano le vibrazioni) e alla maggior cura per l’isolamento acustico. 

NUOVA CONSOLLE - L’edizione 2020 della Lada Niva riceve i poggiatesta per il divano e sedili anteriori con rinnovati fianchetti laterali; la versione 3 porte ha un nuovo meccanismo per ribaltarli quando i passeggeri devono accedere al divano. Con l’aggiornamento cambia la consolle centrale, sempre spartana ma con un look meno Anni 70: ci sono tre manopole per la gestione della temperatura e dei flussi dell’aria (anziché tre leve), i pulsanti sono meglio integrati e le bocchette si trova più alto. Nella parte bassa della consolle ci sono 2 prese 12 Volt, mentre il cassettino porta-documenti si fa più spazioso e cambia la posizione dei porta-bibita: sono di fianco alle leve del cambio e delle marce ridotte, anziché davanti alla leva del freno a mano. Il cruscotto ha un computer di bordo più ricco di funzioni, una delle poche concessioni alla modernità. Il motore è un benzina 1.7 aspirato con soli 83 CV.

Lada Niva
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
17
11
8
6
13
VOTO MEDIO
3,2
3.236365
55




Aggiungi un commento
Ritratto di mika69
18 dicembre 2019 - 14:05
Mezzo per chi abita e lavora in montagna, soprattutto...Sarà sicuramente molto robusto e affidabile, nonché arrampicatore instancabile. Ha il suo perché. Ci sono forse 2000 euro di troppo.
Ritratto di Thresher3253
18 dicembre 2019 - 15:59
Facciamo anche 12000.
Ritratto di tody
18 dicembre 2019 - 14:20
2
Sicuramente un'auto apprezzabile ma il prezzo è esagerato, cioè se una Dacia Sandero viene via a 10k questa, considerando gli strumenti per affrontare l'off road di cui è dotata, dovrebbe costare 12 massimo 13k non di più.
Ritratto di Raf17
18 dicembre 2019 - 14:48
1
Non riesco a capire cosa abbia in comune con la Dacia Sandero, sono 2 vetture completamente diverse, una è un'utilitaria a 2 ruote motrici, l'altra è un fuoristrada. in casa dacia il Duster 4x4 costa attorno ai 19K.
Ritratto di Biondi stefano
18 dicembre 2019 - 17:20
L'ho provata negli anni 90' con il vecchio 1600cc della Fiat con impianto a GPL,con le ruote tacchettate era rumorosa e vibrava tanto, più di 60km/h non potevi fare ma nel fuori strada verente hard era un portento,potevi entrare nei fossi con il fango alto 80 cm e ne uscivi con disinvoltura. Era un carro armato con le ruote.
Ritratto di Media81
7 dicembre 2020 - 21:57
Oggo non vibra più, è silenziosa ha abs e clima , un fuoristrada moderno con la pelle vecchia
Ritratto di Flavio8484
18 dicembre 2019 - 18:49
Meglio questa dell x5/q7/glc o come diavolo si chiama
Ritratto di degrel0
18 dicembre 2019 - 19:42
Era già un bidone negli anni 70 quando il vero fuoristrada era fatto di Land Rover,Toyota e Fiat Campagnola.
Ritratto di AndyCapitan
12 aprile 2020 - 16:10
1
...togli la campagnola che e' stato sempre un bidone che perdeva le ruote in fuoristrada....la Niva era molto piu' robusta!
Ritratto di ardo
19 dicembre 2019 - 19:20
stile a pacchi
Pagine