NEWS

Lamborghini Huracán Evo RWD Spyder: anche l’orecchio vuole la sua parte

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 08 maggio 2020

Debutta la variante spyder della Huracán a trazione posteriore e, a cielo aperto, si potrà gustare ancora di più il sound unico del V10 aspirato.

Lamborghini Huracán Evo RWD Spyder: anche l’orecchio vuole la sua parte

VA DOMATA - Fra le versioni disponibili per la supercar Lamborghini Huracán Evo, la RWD è quella che si rivolge ai puristi della guida: ha due ruote motrici, quelle posteriori, anziché la trazione integrale delle sorelle (RWD significa proprio Rear Wheel Drive). Oggi la casa modenese ne annuncia la variante Syider, con la capote in tela ad azionamento elettrico, alla quale bastano 17 secondi per ripiegarsi all’interno del vano dietro i sedili. L’operazione viene portata a termine anche in marcia, purché a velocità non superiori a 50 km/h. Per ridurre i vortici d’aria nell’abitacolo, è presente un frangiventro in vetro sollevabile elettricamente, mentre due cristalli laterali riducono il rumore dell’aria e permettono ai passeggeri di conversare anche a velocità sostenuta.

PESO PIUMA - La Lamborghini Huracán Evo RWD Spyder deriva tecnicamente dalle note Huracán, dunque ha la carrozzeria in alluminio e il telaio in alluminio e fibra di carbonio, materiali che consentono di fermare l’ago della bilancia a 1.509 kg, 33 in meno della Huracán Evo a trazione integrale. Il peso ridotto mette in risalto l’agilità di questa versione, le cui doti di guida sono accentuate dalle raffinate sospensioni anteriori a doppio triangolo e dal sistema Performance Traction Control System (abbreviato in P-TCS), un evoluto controllo di trazione appositamente calibrato per questa nuova versione al fine di rendere meno brusco il suo intervento. La taratura del sistema cambia in base alla modalità di guida, che sono Strada, Sport e Corsa: in Sport consente al guidatore di effettuare derapate controllate, mentre in Strada le evita.

CE N’È D’AVANZO - Il motore V10 5.2 della Lamborghini Huracán Evo RWD Spyder ha 610 CV e 560 Nm di coppia, 30 CV e 40 Nm in meno della Huracán Evo, ma il guidatore non può certo lamentarsi delle prestazioni: la casa dichiara 324 km/h di velocità massima, 3,5 secondi per lo ‘0-100’ e 9,6 secondi per lo ‘0-200’. Il cambio è lo stesso robotizzato a 7 marce.

DALL’ESTATE - La Lamborghini Huracán Evo RWD Spyder si differenzia dalla 4WD Spyder per alcune modifiche all’estetica: il fascione anteriore ha prese d'aria maggiorate e un nuovo splitter, mentre al posteriore debutta uno specifico estrattore in nero lucido. La Huracán Evo RWD Spyder sarà disponibile dall’estate 2020 a circa 214.500 euro. 

Lamborghini Huracán Spyder
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
77
21
9
4
5
VOTO MEDIO
4,4
4.38793
116




Aggiungi un commento
Ritratto di rollotommasi
9 maggio 2020 - 06:21
Perché alla PlayStation è possibile visionare anche le pinze del freno a mano?
Ritratto di puccipaolo
8 maggio 2020 - 15:19
6
Spettacolo! rovo la linea tesa e protesa all'anteriore ancora più dinamica delle attuali (bellissime si intende ) Ferrari. Io la preferisco e poi questo blue elettrico.....top!
Ritratto di Rav
8 maggio 2020 - 16:32
3
Mamma mia quanto mi piace la Huracan
Ritratto di andrea120374
8 maggio 2020 - 16:37
2
Puro spettacolo !!! Un sogno !!!
Ritratto di therock70
8 maggio 2020 - 19:20
1
Bellissima
Ritratto di OB2016
8 maggio 2020 - 23:53
1
Circa 1vmese fa presentavano Audi R8 Rwd...adesso l’Huracan Rwd, che presentata per seconda adesso sembra essere lei a prendere la tecnologia tedesca e non viverla. Complimenti a crucchi che spacciano la tecnologia italiana come se fosse loro!
Ritratto di subayota
9 maggio 2020 - 20:28
No, le Lamborghini sono delle Audi. La tecnologia è tedesca
Ritratto di remor
10 maggio 2020 - 09:29
Esatto! Lamborghini che fa Supercar dagli anni '60 ha avuto bisogno di attingere dalla nobile stirpe di supercar con i 4 anelli sulla calandra che inanellandosi senza soluzione di continuità modello per modello fa capo alla ben nota... mmmhhh... ... Ah, no la prima ed unica "supercar" by Audi (ovviamente tutta farina del loro sacco, eh) è la R8 in essere dal 2007
Ritratto di tuturbo
10 maggio 2020 - 20:23
Le Lamborghini le costruisce Audi, sono delle tedesche. Se fosse stato per voi italiani avrebbe fatto la fine di Lancia
Ritratto di remor
10 maggio 2020 - 21:27
O della Ferrari
Pagine