NEWS

Lamborghini da record nel primo semestre 2019

Pubblicato 03 luglio 2019

La suv Urus spinge le consegne a quota 4553 vetture, registrando un aumento del 96%.

Lamborghini da record nel primo semestre 2019

URUS A TUTTA BIRRA - La Lamborghini Urus ha trasformato la casa italiana, di proprietà dell’Audi, facendola passare da azienda di nicchia a una realtà in grado potenzialmente di arrivare a 10.000 unità vendute annualmente. Un prima conferma viene dai dati del primo semestre del 2019, nel quale la Lamborghini ha consegnato 4553 vetture ai clienti di tutto il mondo, registrando un aumento del 96% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente. E, ovviamente, un contributo sostanziale è arrivato dalle 2693 Urus. Le Huracán hanno raggiunto le 1211 unità, leggermente in discesa l’Aventador, che ha registrato 649 unità consegnate ai clienti.

I MERCATI - Per quanto concerne i mercati, gli USA si riconfermano il primo mercato per la Lamborghini, seguiti da Greater China (Cina, Hong Kong e Taiwan) e da Regno Unito, Giappone e Germania. Il mercato che ha registrato la crescita più forte è stato quello americano, con un aumento del 128%, con 1543 vetture vendute, seguito dall’Asia-Pacifico, che ha visto un raddoppio delle vendite raggiungendo le 1184 unità, e dall’Europa, con un incremento di oltre il 67%, per un totale di 1826 consegne ai clienti.
 
AZIENDA RADDOPPIATA - Le prospettive per la Lamborghini continuano ad essere ampiamente positive e l’azienda conferma le sue previsioni di crescita solida per il resto dell’esercizio 2019. Mantenendo questo attuale portafoglio prodotti composto da tre modelli, ha come obiettivo quello di vendere, nel 2019, oltre 8 mila vetture. Per la produzione della Urus è stato fatto negli anni scorsi un ampliamento delle strutture produttive presso la sede di Sant’Agata Bolognese, sito che è passato dagli 80.000 metri quadrati del 2016, ad oltre 160.000. L’ultima tappa dell’ampliamento della struttura di Sant’Agata Bolognese è stata l’inaugurazione del nuovo reparto di verniciatura per la Urus.

Lamborghini Urus
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
67
27
37
23
52
VOTO MEDIO
3,2
3.16505
206


Aggiungi un commento
Ritratto di FRANCESCO31
4 luglio 2019 - 21:37
io rivoglio la Miura
Ritratto di Giovanni 66
5 luglio 2019 - 10:05
La giulia non vende perché non è una vera Alfa e come linea e molto banale e si allinea alla concorenza.ergo si è standardizzata banalizzata.ecco il motivo perché vende poco.in una parola lautomobile è in regressione a causa di rendere tutte le auto più o meno uguali a causa di gente ignorante e troglodita che continua a comprare tombini.
Ritratto di Fr4ncesco
5 luglio 2019 - 11:12
2
La Giulia è una della Alfa più Alfa di sempre ed è bellissima, non vende come rivali tedesche perché ha una rete di vendita inferiore, ha meno clienti fidelizzati ed è di un segmento in declino, non scherziamo.
Ritratto di Giovanni 66
5 luglio 2019 - 11:59
Come no! L Alfa Romeo è morta nel 1986.punto.
Ritratto di Roomy79
5 luglio 2019 - 23:50
1
La Giulia non vende perche dalla presentazione alle vendite e passato oltre un anno e perche non hanno fatto una cavolo di station wagon che andrebbe benissimo come aziendale promiscuo. L’ho avuta aziendale, si guidava paurosamente bene, comoda, sterzo fantastico, ma non puoi neppure caricare una tavola da snow o una bicicletta di un bimbo per andare al parco giochi. Idem se hai un cane, non esiste una berlina di categoria paragonabile che non ha la versione wagon (A4, classe C, serie 3, mazda 6) follia
Ritratto di Valeriogilles
6 luglio 2019 - 08:05
dalla sostituzione di Ghidella, con Romiti il Gruppo Fiat Auto non ha più fatto macchine innovative e belle, a Torino Mirafiori c'erano alcuni manager che criticavano le scelte di produzione : io personalmente mi rifiutai di presenziare al lancio della Stilo ricordando che la Kappa era peggio della Thema, ma il buon senso era abolito ed il fallimento di Fiat Auto si avvicinava
Ritratto di Valeriogilles
6 luglio 2019 - 08:06
dalla sostituzione di Ghidella, con Romiti il Gruppo Fiat Auto non ha più fatto macchine innovative e belle, a Torino Mirafiori c'erano alcuni manager che criticavano le scelte di produzione : io personalmente mi rifiutai di presenziare al lancio della Stilo ricordando che la Kappa era peggio della Thema, ma il buon senso era abolito ed il fallimento di Fiat Auto si avvicinava
Ritratto di otttoz
19 luglio 2019 - 14:24
come trattano i dipendenti dovrebbe essere un esempio per tutti gli imprenditori https://www.corriere.it/economia/lavoro/cards/lamborghini-super-contratto-dipendenti-aumenti-busta-paga-benefit-permessi-veterinario-corsi-lingua/nuovo-integrativo_principale.shtml Lamborghini, super contratto per i dipendenti: aumenti in busta paga e benefit. Dai permessi per veterinario ai corsi di lingua
Pagine