NEWS

Leggeri ritocchi per la Lancia Ypsilon

9 febbraio 2018

Tre nuovi allestimenti per la citycar torinese Lancia Ypsilon, in offerta a partire da 9.500 euro.

Leggeri ritocchi per la Lancia Ypsilon

SEMPRE RICHIESTA - Negli ultimi due anni la Lancia Ypsilon è stata la seconda auto più venduta in Italia (la prima è sempre la Fiat Panda). E, anche se non è più una novità (ha debuttato nel 2011 ed è stata ristilizzata nel 2015), è ancora richiesta. Per questo la Lancia ha ridefinito la gamma, proponendo la vettura in tre inediti allestimenti (invariati i motori a benzina, a Gpl, a metano e a gasolio). L’Elefantino Blu ha un approccio giovanile: nel look, giocato sui tanti dettagli neri (mascherina, calotte per le ruote, selleria interna), e nei prezzi (dai 13.500 euro della 1.2 a benzina da 69 CV ai 17.250 per la 0.9 a metano con 80 CV), che includono il climatizzatore manuale e la radio. La più elegante Gold si distingue per i tanti dettagli in tinta con la carrozzeria e in nero lucido, oltre che per la selleria in tessuto Jacquard. I prezzi della Gold vanno da 14.750 euro a 18.500 e includono la radio con lo schermo tattile di 15”, il Bluetooth, i retrovisori a regolazione elettrica e i sensori posteriori di distanza. La ricercata Platinum (da 16.000 a 19.750 euro) aggiunge molti elementi cromati (fra cui il profilo che corre sotto le porte), i cerchi in lega di 15”, il climatizzatore automatico, i sedili in Alcantara e i vetri posteriori scuri. Per tutte sono di serie gli airbag per la testa, mentre quelli laterali anteriori sono un optional da 250 euro (la Elefantino Blu non può averli). A breve sarà disponibile l’app Mopar Connect per monitorare alcune funzionalità dell’auto con il telefonino: per esempio, se le porte sono chiuse. Peccato che con l’aggiornamento non siano proposti sistemi di sicurezza, come la frenata automatica d’emergenza (utile, in un’auto prettamente cittadina).

OFFERTE DI LANCIO - La rinnovata Lancia Ypsilon è già in vendita, con un “porte aperte” specifico il fine settimana del 10 e 11 febbraio. Non mancano interessanti promozioni. Per esempio, la Elefantino Blu 1.2 a benzina è ribassata a 9.500 euro (anziché 13.500) per chi sceglie il finanziamento Menomille: non si versa nessun anticipo, e si pagano 72 rate mensili di 171,50 euro (elevato, però, il Taeg: 9,5%). Per i clienti con partita Iva che “danno dentro” un’auto del gruppo FCA sono previsti optional in omaggio per un valore di oltre 500 euro.

VIDEO
loading.......
Lancia Ypsilon
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
107
76
73
72
131
VOTO MEDIO
2,9
2.90414
459
Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
9 febbraio 2018 - 20:15
Estetica estetica. Guardandola in modo obiettivo e accurato può non piacere ma non si può dire che non abbia una linea ricercata e come dovrebbe essere una linea italiana senza essere retrò, come lo erano d'altronde la Delta e la Thesis. Esteticamente le apprezzavo anche più delle attuali Maserati e Alfa, più "internazionalizzate".
Ritratto di tramsi
10 febbraio 2018 - 12:49
Esteticamente non mi dispiace affatto, anzi. È tutto il resto a essere ampiamente deludente e, proprio per questo, è (stato) un peccato.
Ritratto di gjgg
10 febbraio 2018 - 06:24
1
Non dimentichiamo che ha anche un'ampia estensione di alimentazioni di motori. Pochissime concorrenti offrono il metano. A qualcuna invece manca addirittura il diesel. Poi sedili in Alcantara in questo segmento li sentiamo raramente.
Ritratto di Fr4ncesco
10 febbraio 2018 - 10:57
La Ypsilon sembra un modello sfigato (più nei forum che nelle vendite) più che altro perché è l'unico in gamma e si porta tutto il peso del marchio. Con altri modelli in gamma avrebbe rispettato appieno il ruolo di auto piccola della casa.
Ritratto di tramsi
10 febbraio 2018 - 12:55
C'è Alcantara e alcantara. Quella delle 2 Thema avute in passato si è logorata rapidamente (non esiste Thema al mondo con i sedili in alcantara in condizioni decenti), idem la Ypsilon della mia ex. Molto bella a vedersi, dopo alcuni anni si rovina vistosamente, come chiunque avrà avuto modo di notare in qualsiasi Lancia.
Ritratto di gjgg
11 febbraio 2018 - 08:59
1
Va comunque considerato che l'alcantara non è un tessuto da battaglia. Penso che prenderlo per poi come molti faranno sedercisi con jeans carichi di bottoni e zip o magari cinte borchiate penzolanti non sia una grande idea. L'uso ideale sarà per signore che vestono classico in gonna o professionisti in abito, lasciargliela al figlio metallaro non sarà una grande idea ed in tal caso meglio un tradizionale rivestimento tecnico (fra l'altro a differenza di qualche anno fa le nuove sellerie di base sono quasi sempre anche molto piacevoli e ben sagomate anche sulle segmento B e volendo anche A)
Ritratto di gjgg
11 febbraio 2018 - 08:59
1
Va comunque considerato che l'alcantara non è un tessuto da battaglia. Penso che prenderlo per poi come molti faranno sedercisi con jeans carichi di bottoni e zip o magari cinte borchiate penzolanti non sia una grande idea. L'uso ideale sarà per signore che vestono classico in gonna o professionisti in abito, lasciargliela al figlio metallaro non sarà una grande idea ed in tal caso meglio un tradizionale rivestimento tecnico (fra l'altro a differenza di qualche anno fa le nuove sellerie di base sono quasi sempre anche molto piacevoli e ben sagomate anche sulle segmento B e volendo anche A)
Ritratto di Quadrumane a bordo
9 febbraio 2018 - 13:28
Oramai la respirazione bocca a bocca è esercizio inutile a salvarle la vita, ma sta diventando sempre più un morboso atto sodomitico. Mettetela sotto formalina, esponetela nel impolverato museo di famiglia e non se ne parli più. Per rispetto di Lancia e di chi ne ha apprezzato il mito.
Ritratto di dottorstrange
10 febbraio 2018 - 13:01
Da quando la respirazione bocca a bocca è sodomitica? Se volete fare i ricercati, almeno controllate il senso delle vostre ardite metafore....
Ritratto di tramsi
9 febbraio 2018 - 19:46
Giusto, "a parte l' estetica che è un fattore soggettivo, son tutte uguali", infatti l'Abarth 595 (o la 695) è come la Citroen C1. Si può dire lo stesso per le segmento B, C, D, E, F... Anzi, a dirla tutta, sono più simili una BMW 7er e una S-Klasse che le 2 segmento A citate.
Pagine