NEWS

Lancia Ypsilon Unyca: è diventata più modaiola

2 marzo 2017

Debutto nel “porte aperte” dell’11 e 12 marzo la nuova Lancia Ypsilon in serie speciale Unyca.

Lancia Ypsilon Unyca: è diventata più modaiola

DETTAGLI "CASUAL" - Forte del successo riscosso dall'edizione lanciata nel 2011, ritorna nella gamma della Lancia Ypsilon l’allestimento Unyca, che non fa mistero nell'ammiccare al pubblico femminile, particolarmente sensibile al fascino dell'utilitaria italiana. Sviluppata sulla base dell’allestimento Silver, è ispirato al mondo “Athleisure” (nella moda, è la tendenza a indossare capi comodi, pensati per l’allenamento in palestra, in contesti formali). Questa nota "casual" ha preso forma nei dettagli esterni (mascherina, copriruota, maniglie delle portiere e calotte dei retrovisori) in plastica grigia dalla superficie rugosa e opaca, in luogo del trattamento lucido utilizzato dalle altre versioni. Specifica per la serie speciale Unyca, la nuova vernice pastello Blu Velvet: una tonalità tra il blu e il viola, che in cromoterapia rappresenta il benessere. Il logo “Y” sulle ruote e sul portellone può essere scelto in blu o in bianco: nel primo caso, i montanti anteriori sono caratterizzati da una grafica geometrica; nel secondo, ritroveremo il logo del modello. 

UN BEL TOCCO DI COLORE - Anche gli interni della Lancia Ypsilon Unyca sono declinati  nelle due diverse caratterizzazioni, blu o bianco; differiscono per la tonalità della grafica geometrica stampata sullo schienale dei sedili e del divano. In entrambe le varianti, il profilo degli schienali presenta inediti inserti grigi (richiamando, così, i particolari esterni della stessa tonalità), e i poggiatesta anteriori sono impreziositi dal logo “Y” al centro. Di colore grigio anche la parte centrale della plancia e il rivestimento dei pannelli delle portiere. Nel complesso, una caratterizzazione che "svecchia" gli interni, senza farli apparire chiassosi.

SE HAI UNA VECCHIA YPSILON, RISPARMI - Sino al 31 marzo, la Lancia Ypsilon in allestimento Unyca (disponibile con tutti propulsori) si può portare a casa con il motore 1.2 da 69 CV al prezzo promozionale di 10.050 euro (valido per gli esemplari disponibili in pronta consegna) con permuta o rottamazione dell’usato, e a 9.050 euro in caso di finanziamento. Un bel vantaggio, considerando che il prezzo di listino è di 13.800 euro. Inoltre, la casa ha deciso di premiare i vecchi clienti: per chi "dà dentro" una vecchia Ypsilon (non solo dell'attuale generazione, ma anche delle precedenti), un ulteriore vantaggio di 450 euro. Il "porte aperte" nelle concessionarie è previsto per il fine settimana dell’11 e 12 marzo.

Lancia Ypsilon
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
108
77
72
74
131
VOTO MEDIO
2,9
2.906925
462
Aggiungi un commento
Ritratto di aerovinci
2 marzo 2017 - 19:52
beh Lancia è fallita due volte la prima volta era la casa che produceva l'aurelia per finire nella Fiat (sotto la quale sono nate delta e stratos) e ora pare morirà di nuovo, ma chi lo sa il mondo dell'auto è imprevedibile
Ritratto di MAXTONE
2 marzo 2017 - 20:16
Ora come ora prego per la rinascita di SAAB
Ritratto di isi76
2 marzo 2017 - 18:43
Sembra la Micra, ma modello vecchio, cosí come gli interni scopiazzati dalle coreane e appesantiti.
Ritratto di IloveDR
2 marzo 2017 - 19:03
4
la versione Unyca è stata l'ultima Y costruita in Italia, quindi si prevede che questa è l'ultima evoluzione della piccola di casa Lancia prima del temuto pensionamento di un Glorioso Marchio Italiano...ora pro nobis
Ritratto di Zot27
2 marzo 2017 - 19:17
Sarà modaiola, ma dal punto di vista della sicurezza passiva stendiamo un velo pietoso
Ritratto di M93
2 marzo 2017 - 19:39
Lancia Ypsilon Unyca - Ennesima edizione speciale di un modello non più freschissimo, nonostante il restyling del 2015 ne abbia aggiornato l'estetica introdotto qualche nuovo contenuto. Linea che non mi è mai piaciuta e qualità costruttiva migliorabile e altalenante. Qualche tempo fa ne ho guidata una in versione Platinum e, ad una selleria molto raffinata e curata, si contrapponevano dettagli piuttosto economici e poco curati un po' in tutto l'abitacolo: un vero peccato per una macchina che si propone come ricercata. Di questa versione Unyca salvo la tinta diversa dal solito, mentre i cerchi (per colore e disegno) non mi piacciono per nulla.
Ritratto di UnAltroFiattaro
2 marzo 2017 - 19:41
Non sono d'accordo con i vostri commenti negativi... La Ypsilon che purtroppo ora, e per chissà quanto ancora, è l'unica Lancia in gamma (sarà questo il senso di "Unyca"... :p) è comunque molto apprezzata in Italia ed ha una linea originale e moderna. Inoltre da un paio di anni a questa parte, è acquistabile a prezzi convenienti in confronto alla dotazione e alle finiture, ricordatevi che è pur sempre un'utilitaria e non una berlina di rappresentanza... Bisogna però scegliere almeno la versione intermedia ed aggiungere i pack con clima automatico, vetri posteriori elettrici ed oscurati, scegliendo anche di bei cerchi da 16" e magari il tetto panoramico apribile, l'effetto finale è molto più da "premium". Il prezzo ovviamente sale, ma non alle stelle... Per esempio la versione Mya che si vede qui affianco ai commenti, fa un bell'effetto!
Ritratto di M93
2 marzo 2017 - 21:02
@UnAltroFiattaro - Concordo per quello che attiene alla configurazione. Vero che non si possono pretendere finiture da ammiraglia, ma è anche vero che, se si vuole proporre una utilitaria chic e ricercata, è lecito attendersi una cura maggiore per alcuni dettagli interni. La precedente serie, in tale senso, era migliore, in modo particolare nelle versioni di punta. Come ho detto sopra, per il modello corrente, è un peccato perché sellerie e tessuti in pelle e/o alcantara (secondo gli allestimenti) sono davvero di elevata qualità è piuttosto raffinati. In tutto ciò mi auguro che il marchio Lancia possa conoscere un rilancio, ma sembra che (ora come ora) sia quasi una chimera. Un saluto.
Ritratto di nicktwo
2 marzo 2017 - 19:57
tanti commenti negativi e pure vende come nessun altra utilitaria in italia.. sembra che il successo commerciale non e' uguale per tutti... bha... saluti
Ritratto di TommyTheWho
2 marzo 2017 - 20:32
7
Io a questo punto "staccherei la spina" e lascerei morire questo glorioso marchio, invece di trascinarlo a forza ed ingloriosamente. Lancia non merita tutto questo, sebbene sia passata anch'essa attraverso periodi neri in passato. Ma un conto è il "periodo nero", un altro è agonizzare con un unico modello in listino (che, per carità, venderà pure e lo terranno certamente in vita finché lo farà) che viene portato avanti a suon di edizioni speciali. Che brutta fine.
Pagine