NEWS

Inizia l'integrazione di Lancia e Chrysler

20 maggio 2010

I concessionari europei dei due marchi si integrano sotto l'insegna Lancia. Sparisce il marchio Chrysler, tranne in Inghilterra, in preparazione per i futuri modelli comuni delle due case.

IL MATRIMONIO AL VIA - A maggio parte l'unificazione della rete di vendita della Lancia e della Chrysler sotto l'unica insegna Lancia. L'operazione rappresenta il primo passo verso le sinergie annunciate dal numero uno del gruppo, Sergio Marchionne, per queste due case (nella foto un nostro fotomontaggio). Fino ad oggi, però, la Fiat non aveva reso noto in quali Paesi i modelli Lancia verranno venduti con il marchio Chrysler o viceversa. Ora sembra che in tutta Europa i modelli comuni saranno marchiati Lancia, con l'unica eccezione della Gran Bretagna, dove la casa di Chivasso non è presente e dove verrà, quindi, mantenuto il logo Chrysler.

MILLE PUNTI VENDITA
- Da oggi dunque si procederà alla fusione dei due “network” commerciali che lavoreranno insieme per la distribuzione della nuova gamma di prodotti Chrysler-Lancia e per tutto ciò che riguarda l'assistenza alla clientela. Da questo sodalizio nascerà una rete costituita da oltre mille concessionari entro il 2014 ai quali verrà affidato un nuovo mandato. Sempre nel solco dell'integrazione, la finanziaria della Fiat ha già iniziato a gestire in Europa i servizi finanziari di Chrysler, Jeep e Dodge.





Aggiungi un commento
Ritratto di Al86
20 maggio 2010 - 22:46
La compro negli USA e me la faccio inviare qua spendendo il triplo piuttosto che comprarla rimarchiata
Ritratto di mpresti
21 maggio 2010 - 09:47
Vatti a vedere il piano indsitriale, Le nuove lancia avranno piattaforme crysler con motori italiani e carrozzeria dell'italdesign altro che rimarchiate. Avremo il meglio dei due marchi fusi insieme. All'inizio ci sarà qualche sovrapposizione ma poi vedrete che Lancia sarà una perla.... E comunque crysler ci guadagna parecchio la delta pronta così com'è va a coprire una voragine nella gamma crysler.
Ritratto di money82
23 maggio 2010 - 01:45
1
e la fiat non ci guadagna con i pianali mercedes?...
Ritratto di alberto89
20 maggio 2010 - 21:15
io sono contento che la lancia sia stata scelta per essere distribuita in tutta europa al posto di chrysler! finitela col moralismo...per di piu anti italiano....
Ritratto di Al86
20 maggio 2010 - 22:35
Bel discorso il tuo, peccato che non sono Lancia quelle che venderanno in tutta europa, sono Chrysler con un nuovo stemma sul cofano, ma sempre Chrysler sono; se adesso Fiat si mettesse a vendere auto cinesi cambiando solo il marchio tu ne saresti contento? Eppure sarebbe la stessa identica cosa, il discorso sarebbe condivisibile solo se si trattasse di vendere le Lancia (non Chrysler rimarchiate, Lancia Lancia) nei concessionari Chrysler, allora sì, ma in questo caso il tuo discorso non è altro che "fiattismo incallito e fanatico" secondo cui tutto quello che fa il gruppo Fiat (e Marchionne) sia giusto e perfetto, mentre tutti gli altri sbagliano.
Ritratto di autolog
21 maggio 2010 - 00:10
Al86, piantala di dare dei fiattisti a tutti quelli che non la pensano come te. Non esiste solo il bidimensionale al mondo, esistono le opinioni e le tue valgono quanto quelle degli altri - che non sono stupidi per forza come sembri pensare. Fra l'altro invece di dire "io l'avevo detto" forse bisognerebbe aspettare di vedere che cosa succederà davvero, visto che di modelli non si parla nell'articolo ma solo di rete di vendita. Ancora è presto per capire se utilizzeranno una politica di rebadging duro e puro o un adattamento di modelli Chrysler, o entrambe le cose insieme. Stiamo a vedere, cmq quest'ansia di dar contro e di fare la Cassandra mi sembra che riveli un certo spirito critico a priori da parte tua.
Ritratto di Al86
21 maggio 2010 - 09:57
Non do del fiattista a quelli che la pensano diversamente, etichetto così solo chi difende ad ogni costo il gruppo Fiat, chi parte col preconcetto che Fiat sia migliore. Il mio sarà anche spirito critico a priori, ma i precedenti del gruppo Fiat e queste voci che circolano non fanno altro che rafforzare i miei dubbi
Ritratto di giovanni76bo
21 maggio 2010 - 10:32
lascia perdere al86! non c'è storia con i fiattisti...
Ritratto di mpresti
21 maggio 2010 - 09:57
Caro al86 ma cosa dici? In crysler sono ben contenti di avere quel gioiello di stile che è la delta, e allora in questo caso cosa mi dici? Che non è una crysler crysler? Ma fammi il piacere....
Ritratto di Al86
21 maggio 2010 - 09:58
Saranno anche contenti, ma per me non è e non è mai stata una Chrysler, è una Lancia, venduta con marchio diverso ma sempre Lancia rimane
Pagine