Lancia Voyager: sapore d'America

5 marzo 2011

Al Salone di Ginevra la Lancia presenta la nuova Voyager che nella gamma andrà a sostituire la Phedra. I punti di forza sono grande spazio e versatilità dell'abitacolo.

ORIGINI STATUNITENSI - La Voyager è la nuova monovolume di grandi dimensioni della Lancia. Si tratta della versione “europeizzata” della recentemente rinnovata Chrysler Town & Country, la cui versione precedente al lifting era importata fino a poco tempo fa in Europa come Chrysler Grand Voyager. Un'operazione che fa parte della strategia di Marchionne per la Lancia: importare in Europa modelli Chrysler con pochi interventi di adattamento, in attesa di una nuova generazione di auto sviluppata congiuntamente e appositamente per ciascuna sponda dell'Atlantico.

 

Lancia voyager ginevra 2011 5

DUE MOTORI - La vettura è lunga 514 cm, larga 199 cm e alta 172 cm, mentre il passo misura 310 cm. Esteticamente, oltre che per la specifica calandra Lancia, la Voyager è riconoscibile per i fari anteriori a led. Al momento del lancio sul mercato, la Lancia Voyager sarà disponibile con il motore 3.6 V6 a benzina da 283 CV e con il propulsore diesel 2.8 MultiJet da 163 CV.

SPAZIO PLASMABILE - La gamma della Lancia Voyager sarà declinata negli allestimenti Silver, Gold e Platinum. Tutte le versioni avranno potranno contare sul sistema Stow’n Go è il sistema che permette di ricavare spazio per i passeggeri ed i loro bagagli, senza necessità di rimuovere i sedili: prevede sedili ribaltabili che possono essere ripiegati a scomparsa nel pavimento per trasformare i cinque posti a sedere della seconda e terza fila in una vasta superficie di carico. Mantenendo i sedili in posizione eretta, gli scomparti nel pavimento della vattura possono essere utilizzati come pratici vani portaoggetti. Sulla Voyager ci sono porte scorrevoli e portellone (a comando elettrico) con sistema di rilevamento di eventuali ostacoli che venissero a trovarsi durante la chiusura.
 

Lancia voyager ginevra 2011 1

COME NEL SALOTTO DI CASA - Per questa nuova Voyager la Lancia punta molto anche sul sistema multimediale di bordo. Denominato Uconnect Tunes dispone di radio, cd, dvd, lettore mp3 e lettore video wma, porta Usb, ingresso ausiliario, hard-disk da 30GB, schermo a sfioramento, microfono incorporato nel retrovisore interno per i comandi vocali e Bluetooth. Inoltre è incluso il sistema ParkView con telecamera posteriore per la visione degli ostacoli durante le manovre di parcheggio, indispensabile su un veicolo di tali dimensioni. Solo a richiesta è disponibile la navigazione satellitare con mappe in 3D ed indicazioni progressive sul percorso. Completano il tutto l’impianto audio a nove altoparlanti con subwoofer ed amplificatore da 506 Watt ed il sistema di intrattenimento posteriore con lettore dvd  a doppio schermo da 9” dotati di telecomando e di cuffie senza fili.

VIDEO
Lancia Voyager
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
26
13
20
20
46
VOTO MEDIO
2,6
2.624
125


Aggiungi un commento
Ritratto di Mister Grr
6 marzo 2011 - 17:02
quando nel 2009 è stato firmato l'accordo si sapeva che si portavano in europa le auto chrysler col nome lancia, tranne negli anglofoni che continueranno a essere chiamate chrysler, comprese la yspilon (avrà un nome non chrysler, attenzione!)...lo si sa dal 2009! E si sa che queste auto ci saranno per 3-4 anni, ossia fin quando non ci sarà progetto, approvazione e costruzione di auto nuove lancia europee per l'europa e chrysler americane per gli usa...cosa si pretende, che in un anno si fa una nuova macchina da zero? Sì ciao tanti saluti e baci! Le macchine piacciono, o non piacciono, fine! PS L'intera offerta seat e l'intera offerta skoda (credo solo ad eccezione del scout; l'octavia è praticamente la golf a 4 porte col marchio skoda) è basata su modelli vw rimarchiati, non stupiamoci... Ripeto, le intere gamme rimarchiate non le fanno solo le fiat. Hai mai sentito le Opel che diventano Vauxall? PPS A me non piacciono i ricarrozzamenti come a nessun altro, ma essendo una cosa temporanea e inevitabile, perchè la gamma della lancia prima era semplicemente ridicola, almeno ora ci sarà qualcosa in più.
Ritratto di 19miki90
5 marzo 2011 - 17:20
2
Ma quello di fianco al volante é il cambio manuale?? :S
Ritratto di Al86
5 marzo 2011 - 17:32
Sì, è il cambio, no, non è manuale ma automatico
Ritratto di 19miki90
5 marzo 2011 - 17:59
2
Volevo scrivere automatico o messo manuale xD Mi ha scioccato troppo vedere la leva li evidentemente xD modifica: avevo scritto volevo scrivere manuale ed ho messo automatico... oggi non riesco a scrivere :)
Ritratto di Al86
5 marzo 2011 - 17:30
Con questo almeno sono stati onesti e non hanno cambiato il nome (ma il marchio sì), ma a sto punto non gli conveniva vendere le Chrysler nelle concessionarie Lancia e basta? Così almeno si risparmiavano questi insulsi rebadge dedicati a chi di auto non ne capisce un tubo, riguardando la storia Lancia dispiace (e tanto) che ora sia ridotta a uno stemmino sulle americane, fosse per me era meglio fare il rebadge alle concessionarie e vendere direttamente le Chrysler
Ritratto di Andry9188
5 marzo 2011 - 17:39
Marchiate Chrysler farebbero la loro figura, soprattutto la 300C e la 200. La linea e`americana ma non brutta. Pero`cosi'...
Ritratto di Il Checco
5 marzo 2011 - 17:52
Questo ancora non l'avevo visto (nelle foto del Salone), tra le proposte Lancia è sicuramente la peggiore, hanno persino mantenuto il nome Chrysler (forse è meglio così), era decisamente più bella la Phedra! Avrebbero dovuto fare un sondaggio su questo furgone e non sulla Flavia. Non vedo l'ora della nuova generazione distinta per i due marchi che ci sarà nei prossimi anni.
Ritratto di ayrton
5 marzo 2011 - 17:55
L'unica cosa bella in questa foto è la mora nei sedili posteriori...La macchina è orrenda, meglio la vecchia Phedra. E se uno dovesse per cause di forza maggiore (perché nessun uomo sensato comprerebbe mai di sua spontanea volontà un furgoncino come auto) scegliere questo tipo di veicolo, tanto vale puntare sulla Espace, anche se è più vecchia....
Ritratto di Zack TS
5 marzo 2011 - 18:35
1
quoto tutto ;-)
Ritratto di GL91
5 marzo 2011 - 18:19
C' è poco da dire, è praticamente la vecchia Grand Voyager, sono poche le novità, tra cui qualche sistema di sicurezza in più. Io avrei sperato anche in un diesel più potente (tipo il nuovo 3.0).
Pagine