NEWS

Lexus ES: per la prima volta in Europa

19 aprile 2018

Pubblicata la prima immagine della nuova Lexus ES che, nel Vecchio Continente, dovrebbe sostituire la GS.

Lexus ES: per la prima volta in Europa

ANCHE IN EUROPA - La Lexus ha pubblicato la prima immagine della nuova ES, un nome ben noto al pubblico americano, dove è venduta, in varie generazioni, dal 1989. La Lexus ES però non è mai arrivata in Europa dove invece veniva importata la Lexus GS. I ruoli potrebbero ora invertirsi, con l’uscita di scena della GS e l’arrivo sul mercato europeo di questa ES. Da sempre, la differenza tra le due vetture non è tanto in termini dimensionali, ma in termini meccanici: mentre la GS è sempre stata una trazione posteriore la Lexus ES è sempre stata una trazione anteriore, che dovrà vedersela con le rivali BMW Serie 5 e Audi A6. Non è invece ancora chiaro quale sarà il destino della GS in Nord America ma sappiamo che la nuova ES sarà distribuita in tutto il mondo, diventando uno dei modelli di punta per Lexus.

STILE LEXUS - Per avere maggiori dettagli sulla nuova Lexus ES si dovrà però aspettare la presentazione ufficiale del prossimo 25 Aprile al Salone di Pechino. L’unica immagine disponibile (qui sopra) ci mostra una vettura dal profilo agile e dal muso moderno, aggressivo ma allo stesso tempo elegante grazie alla complessa griglia caratteristica delle Lexus di oggi e linee nette e semplici che convergono sui fari Led. Al posteriore un nuovo spoiler aggiunge un tocco di sportività. Come menzionato in precedenza la versione di base dovrebbe utilizzare la sola trazione anteriore, mentre la versione ibrida potrebbe avere la trazione integrale.



Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
19 aprile 2018 - 18:31
La ES era più economica e su base Camry, non ho capito se adesso avrà la trazione posteriore e una meccanica più esclusiva. Se così non fosse sul piano globale è un passo indietro rispetto la GS: la ES aveva senso in USA come premium entry level dove sono gradite anche berline di taglia grande meno raffinate ma più economiche. Aspetto il commento dal principale esperto di Lexus in Italia Maxtone.
Ritratto di sarco92
19 aprile 2018 - 18:52
1
Avevo letto un paio d anni fa che Lexus aveva intenzione di eliminare la GS in favore della sola ES per sfruttare al meglio le sinergie del gruppo, tenendo conto del fatto che la ES è molto più venduta della GS. Insomma una delle due doveva andare e la ES ha avuto la meglio su tutti i fronti.
Ritratto di MAXTONE
19 aprile 2018 - 19:36
1
Ciao Francesco, l'aspettavo con ansia questa nuova ES: La trovo a livello scenico un passo avanti pazzesco rispetto a quella che sostituisce con l'unico limite di assomigliare fin troppo alla nuova LS e questi family feeling spinti sono molto da triade comunque...la vettura nasce sul nuovo pianale modulare GA-L (Global Architecture-Lexus) e per il marchio ha un importanza fondamentale essendo il modello premium d'importazione più venduto in Cina e con grandi riscontri anche in Russia e negli Emirati Arabi. Credo abbiano fatto bene a evolvere la ES a tal punto da poter sostituire anche la GS perché in piena esplosione dei suv/crossover tenere due segmento E in gamma è davvero eccessivo, non lo fanno neanche i tedeschi. Il ruolo della GS verrà preso da un coupé a 4 porte derivato dalla LC500 che andrà a competere con CLS e Grancoupe Serie 8.
Ritratto di Catarifrangente
24 aprile 2018 - 10:54
Come già detto su un altro post, anche io attendevo da anni questa ES. Ho stalkerato Lexus Europa per anni con e-mail pregandoli di proporre la ES anche sul nostro mercato. Il modello attualmente in vendita lo trovo straordinario. Eleganza pura.
Ritratto di MAXTONE
19 aprile 2018 - 20:02
1
Piccola correzione sulla base della ES Francesco: E stata della Camry fino alla generazione 2007-2013. Dalla serie 2013, quella tutt'ora in vendita ma non da noi chiaramente, la base è stata quella della Avalon fastback del 2012.
Ritratto di tramsi
28 aprile 2018 - 20:15
La piattaforma della ES attuale è quella delle Toyota Avalon, Camry e Rav4: https://carbuzz.com/reviews/2019-toyota-avalon-first-drive-review-blue-haired-sedan-gets-a-dye-job
Ritratto di tramsi
28 aprile 2018 - 20:06
Veramente Maxtone è il principale contaballe sulle Lexus, al punto da inventarsi di sana pianta numeri e pianali.
Ritratto di AMG
19 aprile 2018 - 18:39
Mmm è particolare anche per essere Lexus. Dopo la splendida ammiraglia e l'assai incerto UX adesso arriva questa ES, tristemente a trazione anteriore... Non che la TP abbia avuto chissà quali applicazioni fortemente sportive sulle Lexus rigorosamente ibride che sono importate in europa. La linea è quella Lexus sì ma mi sembra avanti di uno step, sembra molto basso quel frontale e quasi esageratamente largo. Più affilato delle Lexus precedenti, quasi volesse essere meno dinamico ma più elegante... Interessante davvero.
Ritratto di MAXTONE
19 aprile 2018 - 20:08
1
Più che la trazione anteriore (o integrale nel caso dell'Hybrid) la tristezza viene dal fatto che, come da tradizione Lexus, non ci sarà la SW che va per la maggiore in Europa nei segmenti D ed E e per questo motivo le vendite non potranno essere eclatanti. Inoltre vista la splendida silhouette da coupé della sedan trovo che una versione SW sarebbe risultata altrettanto sexy e filante ma d'altra parte se neppure ALFA ROMEO ha voluto fare GIULIA SW delegando il suo compito alla Stelvio è probabile che in Lexus abbiano pensato la stessa cosa soprattutto in virtù del fatto che i numeri di Lexus in Europa non sono tali da giustificare la nascita di versioni ad hoc per il vecchio continente.
Ritratto di tramsi
19 aprile 2018 - 21:19
Tra la mancanza della variante sw e la trazione anteriore in una segmento E, francamente mi fa decisamente più tristezza la seconda.
Pagine