NEWS

La Lexus LC 500 si aggiorna

Pubblicato 09 aprile 2020

Piccole modifiche per la coupé giapponese con interventi per migliorare il comportamento dinamico e il sistema multimediale.

La Lexus LC 500 si aggiorna

DOPO TRE ANNI - La Lexus LC è una coupé ibrida di lusso realizzata sulla piattaforma modulare GA-L a trazione posteriore, con uno stile di forte rottura, linee futuribili, aggressive e sinuose e con un abitacolo moderno e opulento. Dopo tre anni di presenza sul mercato, la casa giapponese annuncia un aggiornamento che si focalizza sull’estetica e su alcune novità di carattere tecnico introdotte per aumentare il piacere di guida.

ASSETTO RIVISTO - Grazie all’adozione di nuovi cerchi di lega da 20" e 21" e di nuovi elementi alleggeriti per le sospensioni, il peso della Lexus LC è stato ridotto di circa 10 kg. Completano il quadro delle migliorie che favoriscono la guidabilità e un pronto inserimento in curva, la nuova taratura delle sospensioni, la barra antirollio posteriore e l’implementazione del sistema Active Cornering Assist, che attiva i freni delle ruote interne per aumentare il grip e ridurre il sottosterzo.

NUOVO SOFTWARE - L’aggiornamento non riguarda la gamma dei motori; all’estero la Lexus LC 500 sarà infatti disponibile con il 5 litri V8 da 471 CV e 540 Nm di coppia, in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi e, anche in Italia, con il 3,5 litri V6 ibrido da 359 CV e 348 Nm di coppia (LC 500h), dove il motore termico è accoppiato a due motori elettrici (il pacco batteria è collocato tra i sedili posteriori). Su entrambe, al fine di ottenere una migliore accelerazione, è stato rivisto il software che regola la trasmissione automatica, che sulla V8 è a 10 rapporti e sull’ibrida è di tipo CVT con quattro ingranaggi tradizionali.

È PIÙ CONNESSA - La decisa impronta estetica della Lexus LC 500 può essere impreziosita con le nuove tinte della carrozzeria Cadmium Orange e Nori Green Pearl. Sono previste anche versioni bicolore. Gli interni, curati come da tradizione, possono contare sui rivestimenti in pelle Flare Red (eliminate la Rioja Red e la Bespoke White) e su nuovi materiali. Ma la novità più importante portata in dote dall’aggiornamento, è il nuovo schermo da 10,3 del sistema multimediale e l’implementazione di Android Auto, Apple Car Play e dell’assistente vocale Alexa.

Lexus LC
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
102
33
19
15
20
VOTO MEDIO
4,0
3.962965
189




Aggiungi un commento
Ritratto di Mbutu
10 aprile 2020 - 15:59
82BOB, "frankenstein" è un'ottima definizione. Di fatto però il multistage di Lexus non è esattamente così come viene dipinto in questo articolo. Intanto, giova sempre ricordarlo, non c'è nessun CVT. Si parla sempre dell'e-cvt che NON è un cambio. A questo viene abbinato un cambio 4 rapporti. Di fatto in questo modo fa esattamente quello cha fanno gli altri e che dicevi tu: hanno un ibrido accoppiato ad una trasmissione "tradizionale". Cosa che normalmente non fanno perchè all'ibrido toyota il cambio non serve. Con questo sistema hai invece una "cambiata" vera e propria anzichè la sensazione simile alla variazione continua.
Ritratto di 82BOB
10 aprile 2020 - 16:43
Grazie della delucidazione Mbutu, in effetti si fa spesso confusione su questo cambio Toyota. Quello però che non mi è chiaro è, se questa configurazione ha 4 rapporti, perché dicono che ci sono 10 rapporti? Leggendo articoli sulle varie tipologie di cambio delle ibride, mi par di capire che quello che fa l'eCVT è variare la velocità e far lavorare insieme i due motori, ma non avendo effettivamente dei rapporti, non si ha cambio di marcia. Allora mi dico, non è più semplice mettere un cambio automatico con le palette, o un doppia frizione con le palette? Sembra artificiosa la cosa...
Ritratto di Andre_a
10 aprile 2020 - 17:27
8
Ricordiamoci che ci sono due versioni, se uno vuole la guida sportiva si può prendere il V8 non ibrido con un automatico tradizionale a 10 rapporti, probabilmente ha anche le palette al volante.
Ritratto di Mbutu
10 aprile 2020 - 21:00
82Bob, bisogna partire dal presupposto che l'ibrido Toyota è fatto in quel modo: con i ruotismi epicosupercazzoidali, ecc. Quindi da quello non può prescindere. Sarebbe più semplice in altri modi? Forse. Ma non sarebbe quello Toyota. Ai 10 rapporti ci si arriva perché il sistema abbina 3 regimi di rotazione a tre marce+ un overdrive. Non è che la cosa "sembri" artificiosa. Lo è. Ma visto che l'utente della granturismo da 100k vuole "la sensazione della cambiata" questo è il modo che ha Toyota di accontentarlo senza doverlo abbinare a tutt'altro tipo di powertrain che Toyota proprio non fa.
Ritratto di ilpellegrino
14 aprile 2020 - 10:05
@82BOB: Il cambio a 10 rapporti è presente sulla 5.0 V8
Ritratto di 82BOB
15 aprile 2020 - 15:57
@ilpellegrino, nella scheda della vettura (raggiungibile a questo link: https://www.alvolante.it/listino_auto/lexus-lc) dice: "Tra le particolarità tecniche, citiamo lo spoiler posteriore che fuoriesce solo in velocità e una trasmissione automatica a quattro marce che, lavorando congiuntamente a quella a variazione continua tipica delle Lexus ibride, consente di ottenere dieci rapporti complessivi (selezionabili anche con le lunghe palette in magnesio poste dietro il volante)." mi riferivo a quei 10 rapporti (nell'articolo sopra sembra abbia 10 rapporti solo il V8).
Ritratto di Giuliopedrali
10 aprile 2020 - 09:08
L'auto è uno splendore tecnologico e vista dal vivo anche uno splendore estetico, ma fa capire quanto i giap anche in queste opere, opere d'arte verrebbe quasi da dire, siano distanti dal mercato europeo, abbiano in mente solo quello interno e americano, fortunati noi europei così possiamo illuderci di essere davvero gli unici depositari del verbo delle GT.
Ritratto di v8sound
10 aprile 2020 - 11:57
Non saremo gli unici ma in ordine a GT e supercar nessuno può vantare la tradizione, il blasone e l'esclusività dei marchi europei.
Ritratto di nsx
10 aprile 2020 - 12:12
Di sicuro l'arbitro non è imparziale.
Ritratto di MirtilloAMG
10 aprile 2020 - 14:48
Una Lexus LC il buon vecchio nsx se la potrà permettere non prima del 2045, rigorosamente usata con 400mila km, come la sua attuale IS arrugginita.
Pagine