Lexus LC 500h: attacco alle tedesche

02 marzo 2016

La Lexus LC è una coupé con un design di grande impatto e contenuti tecnici di primo piano: le case tedesche sono avvertite.

Lexus LC 500h: attacco alle tedesche

SPORTIVA QUOTIDIANA - È possibile dotare un’automobile ibrida della giusta dose di sportività per mantenendo il comfort necessario? La Lexus ne è sicura e ribadisce questa sua convinzione durante il Salone dell’automobile di Ginevra, occasione in cui porta all’esordio la LC 500h: la coupé adotta un sistema ibrido di ultima generazione e rappresenta un’alternativa alla LC 500, equipaggiata con un tradizionale motore V8 a benzina. La Lexus LC ha un abitacolo di tipo 2+2 e misura in lunghezza 476 cm. Rientra nella categoria delle cosiddette gran turismo, modelli sportivi nell’estetica ma indicati per l’utilizzo quotidiano e capaci di restituire un buon confort di marcia. Elemento cardine della LC 500h è il sistema ibrido Multi Stage Hybrid System.

AUTOMATICO A 4 MARCE - I tecnici della casa giapponese hanno lavorato per combinare nella Lexus LC 500h due elementi all’apparenza inconciliabili: il Multi Stage Hybrid System deve soddisfare allo stesso tempo chi cerca una vettura piacevole da guidare e chi presta maggiore interesse all’economia d’utilizzo. Tale obiettivo viene perseguito scegliendo un elemento tecnico piuttosto inusuale, che va nella direzione opposta rispetto a quanto visto su automobili più recenti: il cambio automatico è del tipo a quattro rapporti, considerati sufficienti per offrire una risposta più immediata. Si trova montato all’estremità posteriore del gruppo ibrido e gestisce il funzionamento del benzina V6 3.5 (300 CV) e del motore elettrico supplementare, alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio (collocate dietro i sedili posteriori).

NUOVA BASE TECNICA - La casa dichiara una potenza complessiva di 354 CV e prestazioni velocistiche di buon livello, riassunte dai meno di 5 secondi per completare il passaggio 0-100 km/h. La Lexus LC 500h è il primo modello ibrido della casa ad offrire una modalità di guida sportiva, denominata M, che permette al conducente di selezionare i rapporti in modalità manuale. Il motore V6 si trova in posizione anteriore/centrale e migliora la ripartizione dei pesi, obiettivo perseguito tramite l’eliminazione della ruota di scorta, la scelta di componenti alleggerite (optional i cerchi in lega forgiati) e l’utilizzo della nuova base costruttiva GA-L, in alluminio, destinata alle Lexus di taglia medio/grande: ha trazione posteriore e concentra le masse in posizione centrale, vicino al pavimento, così da rendere l’auto più veloce e repentina nei cambi di direzione. Il cofano anteriore, gli archi passaruota ed alcuni componenti delle sospensioni sono in alluminio, mentre il tetto è in fibra di carbonio. I progettisti hanno dedicato molta cura nel disegnare le sospensioni anteriori, di tipo multilink, difficili da sviluppare in presenza di un cofano anteriore molto basso e di ruote di ampio diametro.

RICHIAMO ALLA LFA - La base meccanica ed il sistema ibrido promettono di trasformare la Lexus LC 500h in una vettura piacevole ed appagante da guidare. Chi è alla ricerca del comfort non deve comunque preoccuparsi: l’abitacolo sarà molto curato ed accogliente, dotato di un nuovo sistema multimediale e rifinito con estrema cura (i pannelli porta sono rivestiti in Alcantara). La casa giapponese ha scelto il magnesio per i bilancieri del cambio. Un elemento di stile piuttosto controverso sono i due pomelli ricavati ai lati del cruscotto, che riprendono una soluzione vista sulla LFA per gestire diverse funzioni del quadro strumenti. L’auto può essere ordinata con cerchi in lega da 20 o 21 pollici. I fari anteriori sono a Led. Nella dotazione rientrano i più moderni sistemi di ausilio ed assistenza alla guida, compreso il Pre-Crash Safety: rileva la presenza di un pedone e frena l’auto in maniera automatica.

Lexus LC
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
102
33
19
15
20
VOTO MEDIO
4,0
3.962965
189




Aggiungi un commento
Ritratto di Giorgiosss
2 marzo 2016 - 16:35
1
No ma probabilmente hai frainteso ciò che intendevo.. Apprezzo la LC, mi piace molto.. Ma con la R8 non ha niente a che spartire!! Motore posteriore/centrale, derivazione Huracan con cui condivide praticamente tutti, anche il motore attualmente più potente.. È una supercar a tutti gli effetti.. La LC è uma granturismo, che puó rivaleggiare con una ormai vecchia e decrepita ma spettacolare Granturismo.. La M2 e la M4 sono coupé che derivano da una berlina, la serie 3 ottima auto, il riferimento della categoria.. Na sicuramente più paragonabili con la LC rispetto alla R8/Huracan che sono mondi a se stanti!!
Ritratto di MAXTONE
2 marzo 2016 - 17:33
Io continuo a considerare la r8 come una sportiva a motore centrale comoda, poco impegnativa nella guida e adatta all'uso quotidiano esattamente come può esserlo la NSX (forse la rivale più diretta) ma non ha primati particolari, negli usa i genitori facoltosi la regalano alle figlie sedicenni appena uscite dal college, parola mia ho visto dei Vlog su you tube, dubito che una ragazza fresca di patente possa padroneggiare una Huracan o una 488, penso altresì che la versione F della LC di introduzione di poco successiva a quella delle normali, e accreditata di una potenza di oltre 600hp farà cantare giovinezza a diversi mostri sacri dell'automobilismo, non dimentichiamoci che la LFA con delle gomme di serie ha fatto il Ring in 7:14, record tutt'ora in top ten e che la LC vanta sulla carta doti dinamiche addirittura superiori.
Ritratto di Giorgiosss
2 marzo 2016 - 19:32
1
Come la consideri, erroneamente, non significa sia la realtà.. La R8 è una supercar a tutti gli effetti, altrimenti non lo sarebbe neanche la Huracan, la LC una granturismo c'è poco da fare.. Improbabile che la LC giri come la IS.. Pi i tempi al Ring, allora guardiamo la GTR.. Giri da paura, guarda la Nismo cosa ha fatto.. Poi peró negli altri circuiti sta dietro a tutte.. Se nonvedo che l'auto è stock coi miei occhi, credo poco ai tempi.. Benché meno di quelli stragonfuati al ring.. Senza nulla togliere alla LFA!!
Ritratto di MAXTONE
2 marzo 2016 - 21:50
Infatti la LFA era del tutto stock al ring, versione Nurburgring dunque regolarmente venduto e dunque stock (persino con delle gomme di serie), se consideri che la precedente r8 V10 nell'allestimento più esaperato GT si è classificata solo 68esima (7:44) ti fa capire di quanto l'architettura della LFA sia di gran lunga superiore a quella della r8, vero che parliamo della serie precedente ma della massima evoluzione di essa e non credo che con la nuova siano adesso in grado di fare giri a livello di LFA. Di riflesso, la LC ha un potenziale sportivo enorme, non per via del modulo ibrido ma per l'insieme telaio/sospensioni/ripartizione dei pesi.
Ritratto di Giorgiosss
2 marzo 2016 - 22:19
1
Scusami carissimo se telo dico, ma guardare tempi in pista fatta a distanza di giorni, mesi e anche anni non sta ne in cielo ne in terra.. Per di più con le piste aperte al traffico, dove ogno giro è infliciato in modo diverso dal precedente figurati in giornate diverse.. Poi vogliamo contare le diverse condizioni ambientali? Oppure la diversità dei piloti??? Troppe varianti, lasciano il tempo che trovano caro mio.. senza considerare che almeno la metà delle auto che girano al Ring non sono stock ;) Po stai paragonando un LFA che costa 400.000€ con una R8 che costa la metà.. Su dai.. Che paragoni del piffero sono!! Giá che guardi i tempi, guardati il tempo della Aventador LP 750 sv che costa circa come la LFA e gli da 15 secondi.. Certo è più potente.. Ma siam sempre li, piloti doversi, diverse condizioni atmosferiche e di traffico..
Ritratto di Giorgiosss
2 marzo 2016 - 22:24
1
Molto molto semplice, guarda la GTR, al ring fa pelo e contropelo persino a Turbo S e ferrari 458.. Guarda in qualsiasi altra pista.. La 480 cv gira poco più veloce di una M4 coupè 431 cv.. Ergo, GTR non stock al ring (cosa assodata) più magari condizioni molto favorevoli (ipotizzo).. La LFA ha girato in 7.14 con nirb pack giusto? La normsle in 7.22 se non ricordo male, sto andando a memoria caro.. Bene, la M4 GTS ha fatto 7.27.8 con 70 cv in meno? E 250.000€ per modificarla e sfilare quei5 secondi rispetto alla normale e 13 rispetto alla nurb pack..
Ritratto di Giorgiosss
2 marzo 2016 - 22:27
1
Quindi stiamo parlando di tutto e niente caro mio..
Ritratto di MAXTONE
3 marzo 2016 - 10:36
"la GTR, al ring fa pelo e contropelo persino a Turbo S e ferrari 458.. Guarda in qualsiasi altra pista.. La 480 cv gira poco più veloce di una M4 coupè 431 cv.. Ergo, GTR non stock al ring (cosa assodata) più magari condizioni molto favorevoli (ipotizzo)": Quindi, mentre la GTR va al ring a girare pesantemente preparata per fare bella figura, tutti gli altri costruttori (soprattutto europei mi pare di capire dal tuo punto di vista) vanno al ring con auto strettamente di serie. Interessante teoria.
Ritratto di Giorgiosss
4 marzo 2016 - 00:12
1
Lasciatelo dire abbina messaggi da persona competente a messaggi da dodicenne.. Senza rancore sia chiaro.. Quindi smetto volentieri di perdere tempo con te
Ritratto di MAXTONE
3 marzo 2016 - 09:59
Allora, oggi ti faccio contento: I tedeschi sono buoni a fare le auto velocissime più di tutti gli altri mentre i giapponesi dovrebbero smettere da oggi di fare auto.
Pagine