NEWS

Luca de Meo (Seat): “Una Cupra a metano? Possibile”

23 febbraio 2018

Durante una tavola rotonda, a margine della presentazione del marchio Cupra, l’amministratore delegato del brand, Luca de Meo, parla del futuro.

Luca de Meo (Seat): “Una Cupra a metano? Possibile”

QUALI PROSPETTIVE - Per ora solo la Cupra Ateca, la suv da 300 CV appena svelata durante la presentazione del nuovo marchio sportivo spagnolo (vedi la news qui). Durante una tavola rotonda, però, l’amministratore delegato della Seat, Luca de Meo (nella foto, che ha voluto dar vita al brand indipendente Cupra), ha speso qualche parola in più sul futuro della Cupra: “Per ora Cupra partirà da modelli Seat per ottenerne versioni più performanti, più sofisticate, più sportiveggianti. Non potrebbe essere altrimenti. Se volessimo fare subito tutto da noi, i costi non sarebbero sostenibili, almeno al momento. Qualora le cose dovessero andare bene, come noi crediamo, allora potremmo anche toglierci qualche sfizio in più”. Tradotto: “Magari presentando modelli del tutto autonomi a marchio Cupra”. Luca de Meo lascia aperta la porta anche a possibili future Cupra ibride ed elettriche. E non solo: “Stiamo pensando anche al metano, ma in versione monovalente, ossia quasi esclusivamente a gas. Così da estrarre il meglio dal motore, ma sempre all’insegna della sportività”. Infine: “Cupra cercherà risultati anche nel mondo delle corse. Già al prossimo Salone di Ginevra vi sveleremo una sorpresa Cupra legata la motorsport”.



Aggiungi un commento
Ritratto di GranNational87
23 febbraio 2018 - 15:07
3
Tenetevelo voi il metano graaaaaassie.
Ritratto di Leonal1980
23 febbraio 2018 - 19:56
3
Guarda che il metano ha 130 ottani, se fai un motore solo metano ha prestazioni superiori al benzina alla metà del costo.
Ritratto di GranNational87
26 febbraio 2018 - 08:43
3
azz leo hai proprio ragione ha 130 ottani wowowowow infatti questo è bastato per avere 150 anni di motore a scoppio applicato in campo automobilistico di storia a metano vero? AH ASPETTA, FORSE NO....?
Ritratto di neuro
26 febbraio 2018 - 15:43
esiste la possibilità?
Ritratto di MAXTONE
23 febbraio 2018 - 22:24
1
Anche il GPL ha più ottani della verde, se non erro tra i 105 e i 110 infatti la mia IS200 a GPL ha un gran tiro ai bassi regimi, decisamente più consistente di quando va a verde tuttavia superati i 4500 giri non tira più come a benzina, naturalmente a me fa molto più comodo che spinga più vigorosamente ai bassi ma mi chiedevo se ciò dipendesse da un non perfetto rapporto stechiometrico, eventualmente tarato per privilegiare il tiro in basso invece di spalmare la perdita di potenza (5-10% mediamente) su tutto il range possibile cioè anche in quei regimi solitamente poco frequentati.
Ritratto di neuro
26 febbraio 2018 - 15:38
ma il metano è meglio ed è anche più sicuro.
Ritratto di Ercole1994
23 febbraio 2018 - 15:17
Molti pensano che il metano, sia solo un carburante da risparmio, ma non è così. Basti pensare alla Bugatti EB110 alimentata a metano, che segnò prestazioni maggiori prestazioni, rispetto alla versione a benzina. Poi, il maggior potere calorico del metano, si sposa molto bene con la spinta dei turbo. Quindi si, sembra un controsenso, ma non è un così.
Ritratto di tramsi
23 febbraio 2018 - 15:52
Esatto!
Ritratto di Leonal1980
23 febbraio 2018 - 19:57
3
Infatti la mia 150 cv a metano li ha tutti! E a benzina sembra quasi vada meno (ma non capisco il perché). Metano ottani +30% comunque.
Ritratto di giorgionash
23 febbraio 2018 - 18:13
se vogliono fare la cupra un marchio sportivo come l'abarth... beh non ha senso il metano con la sportività... mi viene in mente la battuta di Zalone della Porsche a gpl.... che gruppo ri di co lo che è la vag...
Pagine