NEWS

Mahindra KUV100: ora anche a Gpl 

21 dicembre 2018

A sei mesi di distanza dalla presentazione della Mahindra KUV100 la casa indiana annuncia la variante m-Bifuel a Gpl.

Mahindra KUV100: ora anche a Gpl 

DUE VERSIONI - La Mahindra KUV100, la citycar costruita in India, verrà offerta anche nella variante m-Bifuel a Gpl. Così come la versione benzina, la Gpl, che arriva a circa sei mesi di distanza dalla variante standard, verrà offerta in due diversi allestimenti: K6+ e K8. L'equipaggiamento delle versioni a Gpl K6+ m-Bifuel e K8 m-Bifuel, è il medesimo delle versioni benzina, tranne che per l’assenza del kit riparazione e gonfiaggio pneumatici in sostituzione della ruota di scorta, il cui spazio è destinato al serbatoio del Gpl che ha una capienza di 34,5 litri.

CAMPAGNA DI LANCIO - Le prime consegne ai concessionari della Mahindra KUV100 m-Bifuel sono previste per gennaio 2019. Per convertire le KUV100 a Gpl sono disponibili anche i kit della BRC per modificare le vetture in commercio. La BRC è un’azienda specializzata in impianti Gpl scelta dalla casa indiana per l’installazione dei kit. Il lancio della Mahindra KUV100 m-Bifuel prevede una campagna con uno sconto: aderendo al finanziamento Fiditalia si avranno 1600 euro sul prezzo di listino e 3 anni di polizza furto e incendio inclusa.

IL FINANZIAMENTO - La Mahindra Europa promuove un finanziamento con un TAN, il tasso di interesse puro applicato ad un finanziamento, del 5,25%. Questa promozione, disponibile fino dal 1° gennaio al 31 marzo 2019, sarà applicata a tutte le KUV100 m-Bifuel dotate in origine di impianto Gpl ma anche alle KUV100  benzina modificati con l’apposito kit BRC. Il prezzo al pubblico della K6+ m-Bifuel è di 13.066 euro; aderendo al finanziamento si ha diritto all’incentivo di 1600 euro e 3 anni polizza furto e incendio. Il prezzo in promozione della K6+ m-Bifuel  scende quindi a 11.466 Euro. Il prezzo di listino della K8 m-Bifuel è invece di 14.286 euro, che scendono a 12.686 euro aderendo al finanziamento.

I VANTAGGI DEL GPL - Il possesso di un’auto a Gpl, oltre ad i vantaggi economici, offre l’esenzione o la riduzione del pagamento della tassa automobilistica in molte regioni, l’accesso libero e gratuito nelle aree a traffico limitato di tanti centri cittadini, con la possibilità di circolare durante i blocchi del traffico.

Mahindra KUV100
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
61
49
38
22
93
VOTO MEDIO
2,9
2.859315
263




Aggiungi un commento
Ritratto di Moreno1999
24 dicembre 2018 - 17:15
4
Se per te la tata nexon ha un buon design, comprati un paio di occhiali e riguardala bene
Ritratto di Giuliopedrali
24 dicembre 2018 - 19:02
Be ci sono anche le Tata Harrier oggi. Molto meglio della Duster, non che sia male la Duster ma la Harrier sembra una versione ipervitaminizzata. Sono rimasto sconvolto del fatto che Auto&Design giudicò malissimo le prime Lexus e Infiniti uscite per il mercato USA nel 1989, che invece non erano per niente malvage anche se la prima era molto Mercedes e la seconda abbastanza Jaguar: i pregiudizi... A leggerlo pareva che i nuovi marchi luxury jap fossero la morte del design, una cosa abominevole, invece lo stesso Auto& Design di Torino oggi giudica il design cinese ad esempio il design numero uno di oggi anche se di scuola molto italiana.
Ritratto di tramsi
26 dicembre 2018 - 15:45
Ciò non toglie che la macchina in questione sia, per i più, me incluso, orrida!
Ritratto di luperk
30 gennaio 2019 - 17:56
non sono per niente d'accordo. il 90% delle auto in vendita in europa sono polmoni depotenziati senza awd. Quest'auto ha almeno un prezzo valido, pur restando un polmone senza awd. Ma non è per niente inferiore a, per dire, una classe a diesel con motore renault, una peugeot 308, una megane, una 114d. Il punto non è essere di segmento diverso, il punto è che certe schifezze vengono pure pagate parecchio e non valgono nulla. Allora meglio una mahindra. E te lo dice uno che guida una Q7 V6 a benzina
Ritratto di gaimar
22 dicembre 2018 - 14:41
solo una parola : INGUARDABILE !!!
Ritratto di Rav
22 dicembre 2018 - 16:43
3
Leggevo l'altro giorno che questa, se non sbaglio, ricade nell'ecotassa da 2000€. Meno male che le han messo il GPL così i ricchi che comprano questo grosso SUV possono inquinare meno. Scherzi a parte, non so proprio chi potrebbe comprarla, forse qualche montanaro, ma la Suzuki Jimny è decisamente più bella.
Ritratto di tramsi
22 dicembre 2018 - 18:18
Anche le DR di Pedrali sono penalizzate dall'ecotassa, e già erano penalizzate di loro...
Ritratto di Giuliopedrali
23 dicembre 2018 - 10:47
Sono cosi penalizzate le DR, che io apprezzo solo in parte, che hanno superato o eguagliato: DS, Infiniti, Lexus, Maserati, Subaru, Ssangyong e ovviamente appunto Mahindra, questo a ottobre, non so tra poco... Raddoppieranno le vendite, sai facendo il 400% in più l'anno...
Ritratto di tramsi
23 dicembre 2018 - 11:52
Secondo me non ci fai, ci sei tout court: se DR vende più di Maserati o Lexus, è migliore? Panda vende più della 911, quindi è migliore??? 400% di vendite in più equivale a dire che se prima vendevi 1, oggi vendi 4. La percentuale di incremento NON può prescindere dalla cifra alla quale si riferisce l'incremento, è evidente anche questo. E sono evidenti tante altre cose, chiare a quasi tutti, tranne a te, Pedrali, che petuli sciocchezze da mane a sera.
Ritratto di Giuliopedrali
23 dicembre 2018 - 19:47
Cioè per esser più chiaro, anche se sono segmenti di mercato ben diversi: Maserati, Lexus, Subaru (purtroppo) o DS giù, DR su, (+ 400%) come vendite, Infiniti ha venduto 17 auto a ottobre da noi... Cioè le scelte le fanno i consumatori, questi marchi di lusso non sono più percepiti come granché attraenti, DR sempre di più a quanto pare.
Pagine