NEWS

Mahindra KUV100: ora anche a Gpl 

21 dicembre 2018

A sei mesi di distanza dalla presentazione della Mahindra KUV100 la casa indiana annuncia la variante m-Bifuel a Gpl.

Mahindra KUV100: ora anche a Gpl 

DUE VERSIONI - La Mahindra KUV100, la citycar costruita in India, verrà offerta anche nella variante m-Bifuel a Gpl. Così come la versione benzina, la Gpl, che arriva a circa sei mesi di distanza dalla variante standard, verrà offerta in due diversi allestimenti: K6+ e K8. L'equipaggiamento delle versioni a Gpl K6+ m-Bifuel e K8 m-Bifuel, è il medesimo delle versioni benzina, tranne che per l’assenza del kit riparazione e gonfiaggio pneumatici in sostituzione della ruota di scorta, il cui spazio è destinato al serbatoio del Gpl che ha una capienza di 34,5 litri.

CAMPAGNA DI LANCIO - Le prime consegne ai concessionari della Mahindra KUV100 m-Bifuel sono previste per gennaio 2019. Per convertire le KUV100 a Gpl sono disponibili anche i kit della BRC per modificare le vetture in commercio. La BRC è un’azienda specializzata in impianti Gpl scelta dalla casa indiana per l’installazione dei kit. Il lancio della Mahindra KUV100 m-Bifuel prevede una campagna con uno sconto: aderendo al finanziamento Fiditalia si avranno 1600 euro sul prezzo di listino e 3 anni di polizza furto e incendio inclusa.

IL FINANZIAMENTO - La Mahindra Europa promuove un finanziamento con un TAN, il tasso di interesse puro applicato ad un finanziamento, del 5,25%. Questa promozione, disponibile fino dal 1° gennaio al 31 marzo 2019, sarà applicata a tutte le KUV100 m-Bifuel dotate in origine di impianto Gpl ma anche alle KUV100  benzina modificati con l’apposito kit BRC. Il prezzo al pubblico della K6+ m-Bifuel è di 13.066 euro; aderendo al finanziamento si ha diritto all’incentivo di 1600 euro e 3 anni polizza furto e incendio. Il prezzo in promozione della K6+ m-Bifuel  scende quindi a 11.466 Euro. Il prezzo di listino della K8 m-Bifuel è invece di 14.286 euro, che scendono a 12.686 euro aderendo al finanziamento.

I VANTAGGI DEL GPL - Il possesso di un’auto a Gpl, oltre ad i vantaggi economici, offre l’esenzione o la riduzione del pagamento della tassa automobilistica in molte regioni, l’accesso libero e gratuito nelle aree a traffico limitato di tanti centri cittadini, con la possibilità di circolare durante i blocchi del traffico.

Mahindra KUV100
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
61
49
38
22
93
VOTO MEDIO
2,9
2.859315
263




Aggiungi un commento
Ritratto di Moreno1999
24 dicembre 2018 - 17:18
4
Orrenda, con dotazione di sicurezza al passo con il 2004, nemmeno troppi accessori di serie, dubbia affidabilità e qualità, massacrata dalle prove su strada e nemmeno economica nel prezzo d’acquisto. Da masochisti
Ritratto di Giuliopedrali
24 dicembre 2018 - 19:07
Bo e una Mitsubishi Space Star...
Ritratto di Agl75
25 dicembre 2018 - 22:05
Esteticamente per me ributtante. Prezzo interessante, soprattutto perché dal listino si cala e alla fine il prezzo finale sarà realmente interessante. Venderà: tanto ogni cosa ha il suo mercato, pure l’immondizia. Concordo conchi dice che queste case imparano presto e si evolvono rapidamente nel momento in cui danno importanza ad un determinato mercato. Vista la situazione in Italia, con troppo precariato giovanile, con gente che considera le “pensioni d’oro” quelle da 1500€/mese, con poco lavoro e molti pensionati con la minima (anche se poi il lavoro nero è tantissimo), temo avranno terreno fertile.
Ritratto di Giuliopedrali
27 dicembre 2018 - 11:08
In ogni caso, una rivista concorrente di cui non faccio il nome ma non ha 5 ruote ma una in meno, bene, ha dedicato 6 pagine, 6 pagine nel numero di gennaio (neanche fosse uscita la nuova Punto o Fiat avesse improvvisamente fatto uscire una super elettrica a livello di Tesla o Nio) sulla Vinfast vietnamita.
Ritratto di Dario 61
28 dicembre 2018 - 09:26
In questo segmento la Panda domina. I nuovi crash test che le hanno assegnato 0 stelle non hanno senso, visto che tengono conto dei dispositivi di ausilio alla guida che la Panda non ha e che perfino sui libretti di uso e manutenzione delle vetture che li hanno viene specificato, in pratica, di non farci troppo affidamento! I nuovi test vanno fatti su vetture di nuova costruzione, non su quelli che hanno già sostenuto i test coi vecchi criteri!
Pagine