NEWS

La Mahindra KUV100 arriva nelle concessionarie

24 maggio 2018

I primi 100 esemplari della piccola crossover indiana sono disponibili presso la rete di vendita.

La Mahindra KUV100 arriva nelle concessionarie

1000 EURO DI SCONTO - Ordinabile in Italia da aprile 2018, la Mahindra KUV100 arriva solo ora negli autosaloni, dopo che l'azienda ha consegnato i primi esemplari disponibili. Da ora in avanti sarà possibile recarsi in uno dei 51 concessionari Mahindra italiani e provare l'auto, che nelle prime settimane di vendita si potrà ordinare con uno sconto di 1.000 euro: il prezzo base della versione K6+ è di 11.480 euro (10.480 euro con lo sconto) e per la più ricca K8 servono invece 12.700 euro. La dotazione su entrambe include nel prezzo due airbag, le ruote di 15", la connettività bluetooth, i fendinebbia e il "clima" manuale, ma non ci sono ad esempio lo schermo a sfioramento nella consolle o gli ultimi sistemi di assistenza alla guida.

LOOK DA "DURA" - La Mahindra KUV100 (leggi qui il primo contatto) è un modello che fa del basso prezzo di listino la sua carta migliore, insieme al look da fuoristrada che oggi va tanto di moda: il frontale imponente, le fiancate massicce e le protezioni nei punti più esposti della carrozzeria sono elementi di stile che regalano alla KUV100 2018 una personalità ben definita. La piccola indiana è lunga 370 cm e ha dimensioni simili alle Fiat Pana Cross e Suzuki Ignis, quindi ideali per la città. Lo stesso vale per il motore a benzina tre cilindri 1.2, che eroga 82 CV capaci di spingere la vettura a una velocità di 148 km/h. Le percorrenze dichiarate sono di 16,1 km/l, non eccezionali considerando le dimensioni dell'auto, che di contro pesa di più rispetto alle concorrenti: i 1.190 kg sono 100 in più rispetto alla Panda Cross 0.9 TwinAir e ben 380 in più rispetto alla Ignis 1.2. La trazione è solo anteriore.

Mahindra KUV100
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
23
4
18
14
51
VOTO MEDIO
2,4
2.4
110
Aggiungi un commento
Ritratto di Illuca
24 maggio 2018 - 20:08
Imbarazzante
Ritratto di Agl75
24 maggio 2018 - 21:00
Dalla dacia Logan a questa. Eccezionale. E questi sono i più grandi in India. De gustibus...
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
24 maggio 2018 - 21:31
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Isogrifo70
24 maggio 2018 - 22:17
UN PUGNO IN UN OCCHIO...
Ritratto di LOL25
24 maggio 2018 - 23:28
Orribile, una cosa del genere non dovrebbe costare più di 7.000 euro. Mi sentirei più sicuro comprando un'auto usata di 10 anni con 200.000 km anziché questo sanitario con le ruote
Ritratto di LanciaRules
25 maggio 2018 - 08:34
Vista su una bisarca: esperienza abbastanza traumatica...
Ritratto di IloveDR
25 maggio 2018 - 09:13
4
l'ho vista mercoledì scorso esposta sul piazzale della concessionaria Mahindra di zona, simpatica e pratica, valida alternativa alla solita Panda
Ritratto di GeorgeN
25 maggio 2018 - 19:36
valida alternativa della Panda??? ma tu hai visto gli interni??? e soprattutto il "freno a mano"??????? la vera valida alternativa della solita Panda è la suzuki ignis.... che però è strettina e alta che poi alla fine la panda 4x2 stra-vince a mani basse perchè "più auto" e non carrello da spesa......
Ritratto di Dr.Torque
25 maggio 2018 - 09:39
Fiat "Pana" tutta la vita. LOL
Ritratto di Giuliopedrali
25 maggio 2018 - 15:54
In India stanno nascendo altre utilitarie interessanti, Tata Xenon ad esempio, anche se con uno stile poco occidentale in effetti, considerando che è della categoria dell Panda non mi sembra poi male.
Pagine