NEWS

Maserati Alfieri: la coupé della svolta

29 agosto 2018

Look sensuale, da vera sportiva italiana, ma anche motori ibridi ed elettrici per la Maserati Alfieri attesa nel 2020.

Maserati Alfieri: la coupé della svolta

SI CHIAMA COME IL FONDATORE - La Maserati GranTurismo sarà sostituita dalla Maserati Alfieri, una vettura con un carattere più marcatamente sportivo e meno da… gran turismo. Sarà più corta (460 contro 491 cm) per essere più leggera e agile per meglio competere con le rivali Aston Martin Vantage e Mercedes-AMG GT. Il nome è di quelli ricchi di storia: si chiamerà Alfieri, come il pilota e uomo d'affari che nel 1914 ha fondato la Maserati. Il nuovo modello arriverà nella prima metà del 2020 e avrà un look ricco di personalità in grado di esprimere allo stesso tempo grinta e eleganza, caratteristica da sempre nel Dna della casa modenese. Per la nostra ricostruzione grafica (qui sopra) ci siamo ispirati al prototipo Maserati Alfieri del 2014, che sarà la fonte d'ispirazione per l'auto definitiva, da cui verranno ripresi il lungo cofano, la coda avvolgente e le tre feritoie sulle fiancate (un classico per la Maserati).

IBRIDA ED ELETTRICA - Per la Maserati Alfieri la casa del tridente non sta lesinando risorse in termini di sviluppo. Non solo sta mettendo a punto un nuovo telaio in alluminio, ma anche nuovi motori ibridi con batterie ricaricabili e addirittura una variante puramente elettrica. Nel piano industriale 2024 della Maserati è previsto infatti che un terzo delle vendite complessive nel 2025 sarà costituito da modelli ibridi o elettrici, ragion per cui la Alfieri non potrà “sottrarsi”. I motori ibridi ed elettrici rappresentano una novità per la casa del Tridente, a maggior ragione su una sportiva, ma gli appassionati più legati alla tradizione potranno consolarsi con le prestazioni: per la Alfieri elettrica è stimato uno 0-100 km/h in 2 secondi. In alternativa ci sarà comunque un benzina V6, un'evoluzione di quello presente sulle Maserati Ghibli, Quattroporte e Levante, mentre non è confermato il V8 3.9. A seguire verrà lanciata la Alfieri cabriolet, che prenderà il posto della GranCabrio.

Aggiungi un commento
Ritratto di Spock66
29 agosto 2018 - 12:55
Sicuramente bella e direi anche non troppo lontana da una possibile produzione di serie. Peccato che sarà per pochi, con un listino sicuramente sopra la 911. Ma dateci delle coupè "per poveri", please ! Al momento ho nel mirino solo la Supra, vediamo..
29 agosto 2018 - 13:16
La Supra non credo costerà proprio pochissimo. Minimo 15.000€ più della GT86, quest'ultima ce la si può permettere quasi tranquillamente.
Ritratto di Spock66
29 agosto 2018 - 13:45
Si certo, ma dai 45000 (ipotizzo) della Supra, ai sicuramente più di 120000 della Maserati, ce ne passa ...
Ritratto di luconeone
30 agosto 2018 - 10:56
Mi dispiace maxtone ma da voci che girano la Supra sarà più costosa ed esclusiva della cugina z4, probabilmente si allineerà alla M, se la faranno, forse anche più in su. Ma d'altronde anche la progenitrice non veniva via con 2 lire......
Ritratto di luconeone
30 agosto 2018 - 11:00
Si parla di 60/65 mila$ in Usa.
Ritratto di 82BOB
29 agosto 2018 - 13:32
Bellissima! Dai è ora scossa di produrla!!!
Ritratto di nik66
29 agosto 2018 - 14:00
che splendore, non vedo l'ora di vederla su strada. 6/7 volanti, altro che 5
Ritratto di Gordo88
29 agosto 2018 - 14:19
Sarà per la storia secolare della casa del tridente, ma non riesco proprio ad immaginarmi una maserati elettrica.. le prestazioni sono incredibili ( 0-100 in 2s) ma dov è il fascino delle prestazioni?
Ritratto di Giuliopedrali
29 agosto 2018 - 15:48
Diciamo che però i numeri sono quelli, cioè Maserati resta una casa artigianale, con vendite molto basse, se no bisognerebbe snaturare il marchio o farlo davvero entrare in competizione con Alfa Romeo...
Ritratto di Alfa33stradale
29 agosto 2018 - 16:35
"Volli, e volli sempre, e fortissimamente volli ". Speriamo che dopo lo stupendo concept che ci hanno fatto vedere quattro anni fa,e portato in giro con orgoglio...è tempo di metterlo in commercio con poche modifiche esterne.Non devono toccare il posteriore,che nelle ultime Maserati(sopratutto i fanali), a mio è avviso il punto debole dell'estetica del tridente. Quindi come dice Vittorio Alfieri da me sopra citato,"Volli la Maserati Alfieri"oppure in onore di Lapo"Che la faccino presto" Scusate se ho citato Alfieri il poeta o il più "famoso"Lapo,ma volevo esordire col mio primo commento da intellettuale...ma non lo sono.
Pagine