NEWS

Maserati Ghibli e Quattroporte: anche loro in versione Trofeo

Pubblicato 10 agosto 2020

Dopo la Levante, il motore V8 3.9 bi-turbo da 580 CV viene montato sotto il cofano di Ghibli e Quattroporte, che ricevono anche varie migliorie al telaio.

Maserati Ghibli e Quattroporte: anche loro in versione Trofeo

QUESTIONE DI CV - Dopo il debutto nel 2018 della suv Maserati Levante Trofeo, anche le Maserati Ghibli e Quattroporte sono disponibili in questa sportivissima versione, che consentirà loro di sfidare le super berline tedesche come Audi RS7 Sportback, BMW M5 e Mercedes-AMG E 63 e Porsche Panamera. A caratterizzare le due nuove Trofeo è il motore noto V8 bi-turbo di 3.9 litri, costruito dalla Ferrari, capace di erogare un potenza di 580 CV a 6.750 giri e una coppia di 730 Nm costanti fra 2.250 e 5.250 giri. Il V8 non era mai stato offerto per la Ghibli, mentre la Quattoporte ne montava una versione da 530 CV.

LE PRESTAZIONI - Oltre al motore, le Maserati Ghibli Trofeo e Quattroporte Trofeo condividono con la Levante anche la trasmissione automatica a 8 rapporti, ma non il sistema di trazione, che per le berline è solo posteriore, con differenziale a slittamento limitato. Le prestazioni sono notevoli, con una velocità massima di 326 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,3” per la Ghibli Trofeo e 4,5 per la Quattroporte Trofeo. Il peso delle due berline è rispettivamente di 1.969 e 2.000 kg. Non manca il sistema Launch Control, che consente di ottimizzare trazione, cambio e motore per ottenere uno scatto da fermo il più possibile fulmineo. Il “manettino” con le modalità di guida prevede anche una posizione Corsa, per una guida dinamica che possa sfruttare tutte le potenzialità di motore e telaio.

SOSPENSIONI ATTIVE - Le Maserati Ghibli Trofeo e Quattroporte Trofeo dispongono di sospensioni a smorzamento elettronico Skyhook, che permettono di variare il molleggio, rendendo le auto più morbide o più reattive alla bisogna. Non mancano i sedili in pelle, con poltrone anteriori moderatamente profilate, e le tecnologie di guida assistita di livello 2, grazie alla quali l’auto procede da sé e resta al centro della corsia seguendo il flusso del traffico. 

PIÙ GRINTOSE - A livello stilistico, le Maserati Ghibli Trofeo e Quattroporte Trofeo si distinguono per le aperture maggiorate nel fascione anteriore, le minigonne laterali, l’estrattore posteriore ed i cerchi di 21”, oltre che per il profilo cromato nelle prese d’aria laterali. Cambiano anche i fanali posteriori (sono quelli portati al debutto dalla Maserati Ghibli Hybrid), ispirati ai gruppi ottici con forma di boomerang della Maserati 3200 GT del 1998. All’interno, è presente il nuovo sistema multimediale con schermo tattile di 10,1” basato su sistema operativo Android. Anche la Levante Trofeo riceve nuovi fanali, ma non il sistema multimediale con schermo di 10,1” (resta di 8,4”, ma con grafica migliorata).

Maserati Ghibli
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
454
73
52
48
63
VOTO MEDIO
4,2
4.169565
690




Aggiungi un commento
Ritratto di littlesea
12 agosto 2020 - 07:58
1
Robix, inutile argomentare a toyozuki... è un troll ca**aro che mette solo zizzania in questi forum...
Ritratto di No doubt
11 agosto 2020 - 17:56
@napolmen Cortesemente ci spiegheresti la frase “e non manca tecnologia basta citare il particolare sistema 4x4” No perché a me risulta che la centralina che monitora i parametri sia Bosch....sul sistema del 2016 del q4 alfa..... Tutta sta tecnologia non la vedo....semmai gli Adas , sempre della Casa di Stoccarda.....
Ritratto di desmo3
11 agosto 2020 - 15:26
6
non comprerei mai un'auto premium (Ghibli) col posteriore di una low-cost (Tipo)
Ritratto di littlesea
12 agosto 2020 - 08:06
1
Beata ignoranza...
Ritratto di Ale94
11 agosto 2020 - 17:11
Ghibli e Quattroporte ormai iniziano a sentire il peso degli anni (sono uscite nel 2013) e soprattutto all’interno a me non fanno impazzire, la forma del volante e della plancia con quel touch screen è datata solo la forma dei sedili con il loro del tridente marchiato dei poggiate mi piace tanto. Mentre le Levante è molto più moderna sia fuori che dentro (anche se la plancia non mi piace lo stesso) secondo me la forma di plancia e volante andrebbe ridisegnata dando di più l’idea di auto costosa perfino la Giulia ha un volante più bello e accattivante (poi son gusti). Resta il fatto che secondo me la produzione di Ghibli e Quattroporte molto probabilmente finirà nel 2021 quando le macchine avranno entrambe 8 anni e il suo l’anno fatto.
Ritratto di Ale94
11 agosto 2020 - 17:13
*L’hanno fatto.
Ritratto di Giuliopedrali
11 agosto 2020 - 19:32
In una località montana molto molto alla moda dove ho visto perfino più di una Rolls Royce e qualche Lamborghini e Ferrari: Porsche Macan e anche Cayenne come se piovesse, e anche più di una Panamera. Taycan e 718 oltre a 911 anche d'epoca, Maserati forse ne ho vista una...
Ritratto di napolmen4
12 agosto 2020 - 16:04
un chi sente frega? ..oltretutto se vai nei campi rom sai quante ne trovi?
Ritratto di Giuliopedrali
13 agosto 2020 - 08:47
Ma la gente più tamarra ha proprio la Maserati, quello noti.
Ritratto di phoenix
11 agosto 2020 - 20:27
FCA ha a disposizione per i suoi modelli a motore longitudinale, quello che è uno dei migliori sistemi Awd in commercio insieme a quello della 911 e della GTR. Mi chiedo perché si ostinino a fare le versioni prestazionali dei loro modelli prevalentemente Rwd (tenendo conto del fatto che sia Ghibli che Quattroporte in passato avevano la trazione integrale nelle loro versioni prestazionali). Sono sicuro che se domani Alfa Romeo esce una Giulia Quadrifoglio Verde Awd stabilisce un'ulteriore record al Nurburgring. Basti vedere tutti i confronti che ci sono tra Stelvio Qv e Giulia Qv, dove a dispetto del fatto che lo Stelvio condivide gran parte dell'architettura della Giulia Qv, ma aggiunge peso e baricentro più alto, Riesce comunque a spuntare molto meglio nella fase inziale nei vari drag race e ad essere addirittura 0.1 secondi più veloce nellp 0-100 a parità di potenza.
Pagine