NEWS

Maserati Levante: l'attesa è grande

31 luglio 2015

Il calo di vendite e profitti della Maserati, registrato fin qui nel 2015, dovrebbe invertirsi nel 2016 con l'arrivo dell'attesissima suv.

Maserati Levante: l'attesa è grande
IL TREND COMMERCIALE - Nel 2014 la Maserati ha venduto nel mondo 36.448 vetture, in crescita del 137% rispetto al 2013. Il fatturato per l’intero 2014 è stato di 2,8 miliardi di euro. Però. nei primi sei mesi del 2015, le vendite mondiali non hanno superato quota 15.587 unità, pari all’11% in meno rispetto allo stesso periodo del 2014. 
 
USA E CINA SPINE NEL FIANCO - I risultati sono condizionati sensibilmente dalle realtà del mercato statunitense e da quello cinese. Negli Usa il primo semestre del 2015 la Maserati ha registrato un calo del 2,5% nel primo semestre dell’anno, con 5.304 unità immatricolate; in Cina c’è stato invece un ridimensionamento del 37%. Tutto ciò ha inevitabilmente avuto conseguenze sui conti economici della marca. Il margine operativo nel secondo trimestre dell’anno è stato il 7% del fatturato, mentre l’anno scorso era stato del 9,9%. Il fatturato complessivo nei sei mesi è stato di 1,1 miliardi di euro, con il profitto di 79 milioni, in calo del 34%. Alcuni analisti interpellati da Automotive News, si sono detti stupiti di come la crescita della Maserati si sia già fermata dopo soli due anni.
 
ATTORNO AI 100 MILA EURO - Da parte sua la Maserati procede a passo spedito per portare sul mercato il modello che dovrebbe invertire questo trend di discesa: la Maserati Levante (vedi i disegni spia qui). Si tratta della nuova suv di alta gamma, elegante e sportiva, che sarà presentata a gennaio 2016 al Salone di Detroit per essere in vendita nella primavera del prossimo anno. Nei giorni scorsi, negli stabilimenti di Mirafiori a Torino, sono stati realizzati i primi esemplari di preserie, mentre l'inizio della produzione di serie è previsto per il mese di gennaio. La nuova Maserati Levante (nella foto in alto la concept Kubang che ne anticipava i contenuti) è realizzata sulla piattaforma della Maserati Ghibli. Il prezzo non è stato ancora comunicato, ma le stime prevedono prezzi a partire da poco meno di 100.000 euro.
Aggiungi un commento
Ritratto di dorian gray
31 luglio 2015 - 19:36
Ma SUv dai via...cosa sono 100.000e (200milioni delle vecchie lire) per una Maserati....per chi le prende ...niente. Io ho già fatto domanda per...un mutuo....ahahahahah
Ritratto di Akira555555
31 luglio 2015 - 19:47
Meravigliosa, sarà un opera d'arte, sicuramente il miglior suv in commercio, bravissima FCA
Ritratto di wiliams
31 luglio 2015 - 21:08
Beata ign.....informatevi prima dicommentare:intanto l ALFIERI si farà stando alle ultimissime dichiarazioni dei vertici MASERATI, la SUV avrà una linea molto diversa dal prototipo presentato qualche anno fa quindi non sarà già vecchia quando verrpresentata, i muletti sono da diversi mesi in prova sulle strade di tutto il mondo è a breve sarà la volta del prototipi definitivo. Anche le attuali GRANTURISMO avranno un erede. Il calo di vendite ci può anche stare visto i record registrati negli ultimi due anni, non dimentichiamo che il mercato cinese è stato duramente colpito dalle tasse sulle auto di lusso.
Ritratto di onlyroma
31 luglio 2015 - 21:56
Per me hai dato pure troppe spiegazioni. Io capisco chi ama o meno un qualsiasi prodotto. Ma cadere nel ridicolo x screditare tutto quello che fa la concorrenza è da dementi allo stato puro. Maserati è un marchio conosciuto in tutto il mondo,per la storia che ha dietro le spalle. Storia che non hanno moltissime auto super pompate qui. Ho sentito dire che Skoda è stata la limousine ceca.
Ritratto di Automotive
31 luglio 2015 - 22:03
Mi spiace non poter parlare per ovvi motivi del mio lavoro; francamente questi discorsi di presunti flop si sentivano due anni prima che ripartisse Melfi, accusando l'AD di distruggere il brand Jeep. Si è visto dopo cos'è successo e come i detrattori in cerca di nuove polemiche si son spostati su Maserati. Brand indiscusso del lusso capace di passare da 6.000 a 36.000 auto vendute in 2 anni. Scusate se venivano fissati gli obbiettivi a 200.000 e ne vendevano 100.000 era un fallimento? è giusto fissare un obbiettivo e 75.000 non è un numero irraggiungibile con un marchio Premium in fase di rilancio e prossimo a sbarcare su nuovi mercati vedi l'India; e ricordiamoci le sanzioni della Russia oltre che la contrazione cinese. Ma sembra che i mercati finanziari del pessimismo e dei detrattori italioti se ne infischi altamente, d'altronde siamo in Italia dove piangersi addosso e criticare chi lavora fa parte di quel 49% della popolazione. Io faccio parte del 51%.
Ritratto di IloveDR
1 agosto 2015 - 09:45
4
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di truthorno
1 agosto 2015 - 13:28
Sei ridicolo, hai già fatto una figura di m...a sulla trimetrale FCA che hai lasciato intendere fosse truccata. Se a te ed ai tuoi compari antiItalia, le auto del gruppo FCA non piacciano, non vi interessano, che cavolo continuate ad intervenire e continuare a denigrare in modo puerile??? A me personalmente le auto tedesche e francesi non interessano, ma non per questo vado a spalare m...a, su tali discussioni, a dire falsità su quanto vendono o su quanto sono valide... Siete il lato peggiore di questa Italia.
Ritratto di Automotive
2 agosto 2015 - 17:19
x truthorno ......concordo al 100%; sembra quasi che più vengono smentiti più cerchino di millantare. E' evidente che di auto a costoro non interessa nulla altrimenti sarebbero su altri articoli non inerenti ad FCA.
Ritratto di IloveDR
3 agosto 2015 - 11:17
4
Alvolante sempre peggio, thuthorno mi offende e questi ridicoli della Redazione rimuovono il mio commento che non offende nessuno, ironizza. Quando i medio censurano l'ironia, è il segno che siamo sotto dittatura. Alvolante sempre più ridicolo...
Ritratto di SINISTRO
3 agosto 2015 - 11:32
3
Fai intervenire Carsica, colui che libererà l'Italia dalla resistenza anti-crucca....!
Pagine