NEWS

La Maserati Quattroporte si rifà il look, ma non solo

13 giugno 2016

La Maserati Quattroporte in questo 2016 cambia nell'estetica e a livello di equipaggiamento, grazie ai nuovi sistemi di ausilio alla guida.

La Maserati Quattroporte si rifà il look, ma non solo

LA LEVANTE FA SCUOLA - La Maserati Quattroporte prende ispirazione dalle novità introdotte sulla suv Levante e si concede il tradizionale aggiornamento di metà carriera, sviluppato per riportare la berlina al passo con i modelli più recenti. La Quattroporte 2016 sarà in vendita da giugno ed introduce una serie di novità a livello di estetica, allestimenti e soprattutto tecnologia di bordo, colmando le mancanze imputate da numerosi clienti: l’ammiraglia della Maserati è stata criticata per la mancanza di molte dotazioni presenti sulle avversarie dirette, come ad esempio i più moderni sistemi di assistenza alla guida, disponibili invece sulle Audi A8, BMW Serie 7 e Mercedes S. L’attuale edizione della Quattroporte è stata venduta in oltre 24.000 esemplari dal giugno 2013.

SCHERMO RIDISEGNATO - Le novità più facilmente riconoscibili si trovano nella zona anteriore: il paraurti guadagna un profilo di colore nero, la mascherina assume un look più rastremato  e incorpora un profilo mobile, denominato Air Shutter, che incrementa l’afflusso dell’aria al vano motore e consente di gestire più facilmente la temperatura dei liquidi. Nuovi sono anche gli specchietti retrovisori, le minigonne laterali e l’estrattore posteriore. La Maserati dichiara per la Quattroporte un miglioramento della resistenza aerodinamica pari al 10%, valore ottenuto grazie ai rinnovati paraurti ed alle modifiche introdotte per il fondo piatto. Nell’abitacolo si trova ora un nuovo schermo touch, da 8,4 pollici, sotto al quale sono posizionati i nuovi comandi del climatizzatore. Nella sezione inferiore della plancia è ricavato un nuovo alloggiamento per lo smartphone.

PIÙ CV SUL 3.0 - La Maserati Quattroporte 2016 continuerà ad essere offerta con i motori benzina V6 3.0 e V8 3.8, a cui si aggiungerà il diesel V6 3.0. I valori di potenza rimangono quasi del tutto invariati, con l’unica eccezione del meno esuberante fra i 3.0 a benzina: la potenza massima cresce da 330 CV a 350 CV e determina un miglioramento delle prestazioni, sia nello spunto da fermo (0-100 km/h in 5,5 secondi) che in termini di velocità massima (270 km/h). Il 3.0 è disponibile anche in variante da 410 CV e 286 km/h, mentre l’otto cilindri della GTS produce sempre 530 CV ma garantisce ora una velocità massima portata a 310 km/h. Il V6 rimane disponibile nelle versioni da 250 CV e 275 CV. Per tutte è di serie il cambio automatico ad 8 rapporti, mentre la trazione integrale Q4 è riservata alla S da 410 CV. La distribuzione dei pesi rimane al 50:50 fra i due assi, valore notevole per una berlina lunga ben 526 cm.

NUOVI ALLESTIMENTI - L’aggiornamento della Maserati Quattroporte sancisce il debutto dei nuovi allestimenti GranLusso e GranSport. Il primo si rivolge ad un clientela interessata al confort e offre rivestimenti interni della Ermenegildo Zegna, cerchi in lega Mercurio da 20 pollici, un paraurti anteriore meno vistoso e rivestimenti sulla plancia in radica a poro aperto, oltre alla pedaliera regolabile elettricamente, al climatizzatore quadrizona, ai sedili posteriori riscaldabili ed alla tendina parasola per il lunotto. La versione GranSport offre invece contenuti di tono più sportivo, fra cui ad esempio i cerchi in lega Titano da 21 pollici, le finiture in nero lucido sui paraurti, le pinze freno di colore rosso, i sedili sportivi e la pedaliera in acciaio, mentre in opzione si può ordinare il pacchetto estetico in fibra di carbonio. Il disegno dei paraurti è di natura più aggressiva.

MIGLIORA LA SICUREZZA - Le novità della versione 2016 della Maserati Quattroporte si esauriscono con i numerosi dispositivi di ausilio e assistenza alla guida: arrivano così il regolatore di velocità adattivo con funzione stop and go, la telecamera perimetrale, la frenata d’emergenza, il sistema che mantiene l’auto in corsia e quello che frena in maniera automatica qualora non avverta reazione da parte del conducente. Di serie è previsto anche il sensore interno che monitora la qualità dell’aria. Il sistema multimediale offre i protocolli di comunicazione Apple CarPlay e Android  Auto, mentre il freno di stazionamento diventa a controllo elettronico. 

Maserati Quattroporte
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
260
47
13
5
15
VOTO MEDIO
4,6
4.564705
340
Aggiungi un commento
Ritratto di SINESTRO
15 giugno 2016 - 12:02
3
Purtroppo per alcuni è la dura realtà...
Ritratto di luigi sanna
14 giugno 2016 - 18:21
5
GOLF GTD7 PREGO. Detto questo, è evidente che non hai capito il mio commento, ma il tuo si capisce benissimo.... bassa macelleria!
Ritratto di Pablo
14 giugno 2016 - 11:15
Non mi è mai piaciuta e neanche ora . Sarà anche di qualità ma esteticamente la trovo brutta..
Ritratto di AMG
14 giugno 2016 - 11:54
Piccoli aggiornamenti, specialmente tecnologici. Fuori il restyling a mio avviso lieve, peggiora addirittura la linea, senza ringiovanirla ma facendole guadagnare una parvenza cinese di scarsa qualità nei dettagli in plastica nera e nelle cromature più accentuate. Molto meglio prima. Negli interni invece abbiamo uno svecchiamento dovuto al nuovo display e comandi, oltre alle novità tecnologiche che rialzano un'attimo il livello della vettura. Per i motori assistiamo a una Maserati più accessibile (peccato) grazie al V6 diesel. Mi hanno deluso non poco gli aggiornamenti esterni della carrozzeria e della linea, che forse accentuata dal colore bianco della foto, specialmente nella configurazione della prima immagine risulta molto "cinese", meglio la configurazione di quella blu. Mi sarei aspettato di più comunque. Ovviamente perché parliamo di Maserati
Ritratto di autolog
15 giugno 2016 - 12:19
Ah saran belle le mercedes allora...messe fianco a fianco ad una Maserati vengono letteralmente sotterrate come emozione trasmessa. Poi dai, aria cinese.... vabbe che qua è la fiera della cazzat.a ormai però qui siamo al ridicolo.
Ritratto di AMG
22 giugno 2016 - 00:07
Leggo solo ora... Si qui siamo al ridicolo, d'altronde non mi aspetto che tu capisca nulla di auto, sei il paesano medio al quale basta il marchio o la scritta "Maserati" per fare di una qualsiasi Genesis un capolavoro vero? (senza dire che la 4porte sia come una genesis comunque) Ma senza guardare il tridente sul cofano, le linee poi nella versione in bianco della foto sono tali quali quelle dei ridicoli cloni cinesi delle auto di classe occidentali, il problema è che questa è l'auto occidentale e non la brutta copia senza animo..
Ritratto di AMG
22 giugno 2016 - 00:07
Ma soprattutto nel frontale... dai, è inquadrabile.
Ritratto di panda07
14 giugno 2016 - 13:15
1
Certe volte mi domando, perché spendere una barca di soldi per un'audi A8, quando fanno auto come questa Maserati, da un'eleganza infinita, linee armoniose, sportive e italiane che in strada non passa di certo inosservata e solo pronunciare il suo nome Maserati Quattroporte scompare tutta la concorrenza che diventano le solite berline e basta, interni di altissima classe, boh non lo capirò mai! stessa cosa la Ghibli, che non ha rivali rispetto a bellezza e prestigio, cavolo è una Maserati! se si cricca anche la Maserati siamo arrivati alla frutta!
Ritratto di Fr4ncesco
14 giugno 2016 - 13:38
E ovviamente non è solo una questione d'immagine. Nonostante la mole non è sproporzionata ed è la più leggera, con motori adeguati a garantire le massime prestazioni con un perfetto equilibrio tra potenza, telaio e trazione. È concettualmente come una supercar, la più valida meccanicamente e per la linea. Le altre sono berlinoni che se vogliono strafare con le prestazioni risultano pacchiane. La differenza sta tra l'essere raffinati o cafoni. E poi che sound e gli interni sono un tripudio al lusso italiano.
Ritratto di panda07
14 giugno 2016 - 13:51
1
concordo! per me rimane la migliore della categoria insieme alla classe S, la nuova serie 7 non mi piace come estetica, troppo pesante e pacchiana, l'audi a8 non merita neanche di essere nominata.
Pagine