NEWS

Mazda 3: i prezzi delle Skyactiv-G

10 gennaio 2019

La Mazda ha diffuso il listino delle versioni con il motore 2.0L benzina Skyactiv-G 2.0L M Hybrid da 122 CV.

Mazda 3: i prezzi delle Skyactiv-G

TECNOLOGICA ED EFFICIENTE - La Mazda 3 2.0L Skyactiv-G 2.0L M Hybrid è equipaggiata con un propulsore termico 2.0 litri a benzina accoppiato ad un motore elettrico da 24V che recupera l’energia cinetica rilasciata nelle fasi di frenata e la immagazzina in una batteria al litio. L’unità elettrica supporta il motore termico nelle fasi di maggiore impegno, come nelle partenze da fermo. È stato perfezionato il sistema di start e stop (chiamato i-Stop) riducendo ulteriormente i tempi di riattivazione del propulsore, ed è stata incrementata la fluidità di guida grazie ad una maggior linearità dei passaggi da una marcia all’altra. Il motore ibrido della Mazda 3 dispone anche del sistema di disattivazione dei cilindri: quando non è necessaria una coppia elevata, due cilindri su quattro vengono disattivati in modo da ridurre i consumi e le emissioni.

MOTORE TERMICO SOFISTICATO - Per ottimizzare il rendimento energetico e meccanico del motore termico della Mazda 3 2.0L Skyactiv-G 2.0L M Hybrid,  è stato dotato di iniettori multiforo ad alta pressione, che garantiscono una riduzione dei consumi, valvole di controllo del liquido di raffreddamento per migliorare l’efficienza in fase di riscaldamento, luci d’aspirazione ad alta precisione e pistoni dal profilo ottimizzato per incrementare la velocità di combustione migliorando la coppia ai bassi e medi regimi. Il motore aspirato della Mazda 3 2.0L Skyactiv-G 2.0L M Hybrid sviluppa 122 CV a 6000 giri e 213 Nm di coppia massima a 4000 giri; secondo i dati dichiarati dalla casa, la vettura scatta da 0 a 100 in 10,4 secondi e raggiunge la velocità massima di 197 km/h, con consumi combinati che si attestano intorno ai 18-19 km/l. 

QUATTRO ALLESTIMENTI - La Mazda 3 2.0L Skyactiv-G 2.0L M Hybrid è disponibile con 4 allestimenti, gli stessi previsti per la versione diesel: con l’allestimento Evolve ha un costo di 23.200 euro, con l’Executive 23.900 euro, la Exceed costa 25.500 euro, mentre la Exclusive (il top di gamma) costa 27.150 Euro. Le dotazioni della Mazda 3 2.0L Skyactiv-G 2.0L M Hybrid sono le stesse previste per le altre versioni (qui per saperne di più). Inoltre, è disponibile con tutti gli allestimenti la trasmissione automatica Skyactiv-Drive a 6 rapporti. Chi acquisterà la nuova Mazda 3 2.0L Skyactiv-G 2.0L M Hybrid entro il 28 febbraio 2019 avrà diritto al Celebration Pack, del valore di oltre 2.000 euro, che include il programma Best5, ovvero la copertura dai guasti imprevisti della vettura fino al raggiungimento di 5 anni o 200.000 km, e il Service Plus Essence, che comprende i primi 5 tagliandi di manutenzione programmata in omaggio. La nuova Mazda 3, sia nella versione ibrida a benzina che diesel, sarà disponibile nelle concessionarie a partire dall’inizio del mese di marzo 2019.

Mazda 3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
76
41
33
27
20
VOTO MEDIO
3,6
3.639595
197


Aggiungi un commento
Ritratto di ELAN
11 gennaio 2019 - 14:17
1
dubbioso, la vecchia ha un signor bagagliaio molto più sfruttabile di molti bagagliai da 450lt. La conosci?
Ritratto di marian123
11 gennaio 2019 - 15:55
Mah che cosa c'è di cosi sbalorditivo non so... è lo stesso prezzo di una golf 1.5 tsi evo 130cv executive che è l'allestimento top, quindi i prezzi sono in linea con la concorrenza.
Ritratto di Jumputer
11 gennaio 2019 - 23:09
La Mazda 3 è disponibili con 4 allestimenti. L’Evolve comprende cerchi in lega da 16 pollici, il climatizzatore automatico bi-zona, i sensori di parcheggio posteriori e il nuovo sistema multimediale con display a colori da 8,8 pollici e HMI Commander (una manopola per il comando delle funzioni), l’ integrazione per Apple Carplay e Android Auto, il navigatore satellitare, l’impianto audio Mazda Real Stage con 8 altoparlanti, e il controllo dinamico dell’auto G-Vectoring Plus che agisce sullo sterzo, sulla coppia del motore e sui freni per migliorare l’esperienza di guida. La versione Executive aggiunge i cerchi in lega da 18 pollici, i vetri posteriori scuri, i sensori di parcheggio e la Smart Key, la chiave intelligente che permette di aprire le portiere senza agire sul telecomando e avviare il motore senza inserirla nel quadro. La versione Exced è equipaggiata coni fari a LED a matrice dotati di 20 blocchi indipendenti, e finiture esterne dei montanti di colore nero lucido. La versione Exclusive, la top di gamma, 27350 euro comprende i rivestimenti in pelle, sedile di guida regolabile elettricamente, memoria del posizionamento dei sedili, i sistema head-up display, che proietta le informazioni di marcia sulla superficie interna del parabrezza, e impianto audio Bose composto da 12 altoparlanti e amplificatore digitale. Aggiungi 5 anni di garanzia e 5 anni di tagliandi. Prova a configurare una Golf sul configuratore VW e vedi cosa succede al listino. Sono arrivato a 38.400 circa e credo di non aver finito..e... non è ancora Mild Hybrid che sarà anche una "barzelletta" rispetto ad un Full Hybrid ma , forse, in alcune regioni/provincie non paghi il bollo x 5 anni (provincia di Trento da verificare ad esempio) altri 1500 euro...
Ritratto di marian123
12 gennaio 2019 - 14:45
Bisognerebbe fare un confronto alla pari dato che la golf ha delle cose in più non previste sulla mazda oltre alla scontistica ultimamente abbastanza generosa in vw e quasi assente sulle mazda ed un motore più performante per la golf. Inoltre la mazda è un modello appena sfornato, come per ogni nuovo modello tanti accessori diventano di serie rispetto al passato e se la vedrà alla pari con la golf 8 nel 2019 che sarà anche mild hybrid.
Ritratto di francesco.87
11 gennaio 2019 - 12:00
bisogna solo abituare l'occhio a queste linee, perchè alcune inquadrature non rendono, poi capisci che è stupenda
Ritratto di Giuliopedrali
11 gennaio 2019 - 12:51
Il fatto che ricordi l'Alfasud credo che sia un vantaggio, sembra essere più concept.
Ritratto di ELAN
11 gennaio 2019 - 14:18
1
La Civic del 2006, quella sì che era un concept su strada (identica al concept).
Ritratto di ELAN
11 gennaio 2019 - 14:43
1
Eccola col motore "suo" e con la carrozzeria (imho) che le si addice maggiormente e con la quale vogliono sfondare nei mercati che contano: https://www.youtube.com/watch?v=B6NXBDYuZEw
Ritratto di ELAN
11 gennaio 2019 - 15:04
1
Escluderei peraltro versioni con multilink.. A MENO CHE non le presentino abbinate ai (presumibilmente) più potenti Skyactiv-X insieme alla awd. Si può ancora sperare dato che su stessa piattaforma altre case hanno ponte per le sottomotorizzate e multilink per quelle brillanti/sportive. Credo però che la ciclistica resterà immutata.
Ritratto di elakos
11 gennaio 2019 - 15:45
Io aspetterei un test serio per esprimere giudizi su questo motore. Vero che i dati comunicati di coppia, cavalli e prestazioni non sono esaltanti per un 2.0, ma credo di capire che sia una motorizzazione orientata più sull'efficienza estrema che sulle prestazioni. Vedremo i test e se davvero consumasse attorno ai 18km\l, a mio avviso si farebbe perdonare molte mancanze.
Pagine