NEWS

Mazda CX-3 2018: annunciati prezzi e listini

2 settembre 2018

La suv compatta Mazda CX-3 si rinnova e adotta il nuovo diesel 1.8. Con l’aggiornamento migliora anche la sicurezza.

Mazda CX-3 2018: annunciati prezzi e listini

NUOVO SKYACTIVE-D - La Mazda CX-3 è ordinabile in Italia nella sua versione rinnovata, dotata del nuovo motore diesel 1.8 Skyactiv-D da 115 CV (al posto del vecchio 1.5) e di piccole migliorie esterne ed interne. La CX-3 con quattro cilindri diesel ha prezzi da 23.070 euro e raggiunge i 25.920 euro nell’allestimento più ricco e per avere il benzina 2.0 Skyactiv-G da 121 CV bisogna mettere in preventivo una spesa da 21.470 euro a 24.320 euro. Su entrambe è di serie il cambio manuale a 6 marce. Le quattro ruote motrici si possono avere solo con l’allestimento più ricco, chiamato Exceed: costano 2.000 euro sulla Mazda CX-3 1.8 Skyactiv-D e 2.500 euro sulla CX-3 2.0 Skyactiv-G, dove però la potenza è di 150 CV.

DI SERIE LA FRENATA AUTOMATICA - L’allestimento di primo livello Evolve ha compresi nel prezzo il “clima” automatico, i cerchi in lega di 16”, il volante multifunzione, lo schermo di 7” nella consolle e la frenata automatica d’emergenza in città, mentre la Business (800 euro in più) aggiunge gli specchietti ripiegabili elettricamente, i sensori di prossimità posteriori, l'accensione automatica di fari e tergicristalli e il sistema per il mantenimento della corsia. La Executive (250 euro in più) aggiunge i cerchi di 18” e la radio digitale, ma perde il mantenimento della corsia, mentre sulla più ricca Exceed (1800 euro in più) ci sono anche i fari anteriori a led, cromature sulla carrozzeria, sedili rivestiti in pelle e tessuto, i sensori di prossimità anteriori e l’apertura delle porte senza chiave.

NUOVI AIUTI ALLA GUIDA - A pagamento si possono avere il cambio automatico a 6 marce (1750 euro), le funzionalità Apple Car Play e Android Auto per connettere lo smartphone al sistema multimediale (250 euro) ed i fari anteriori a led (700 euro), un optional non disponibile però sulle Evolve ed Executive ma solo sulla Business (è di serie sulla Exceed). Per 1000 euro si può avere sulla Exceed il pacchetto di aiuti alla guida i-Activesense, che include il rilevamento della stanchezza del guidatore, il sistema che riproduce i cartelli stradali nel cruscotto, la frenata automatica d’emergenza in retromarcia, i fari a led matrix (i diodi luminosi si spengono e riaccendono automaticamente per nno abbagliare chi guida in senso contrario) e il regolatore di velocità adattivo, che in abbinamento al cambio automatico fa arrestare e ripartire la Mazda CX-3 quando il traffico è intenso.

AMMORTIZZATORI RIVISTI - Sulla Mazda CX-3 2018 fanno il loro debutto una mascherina anteriori leggermente ridisegnata, fanali posteriori a led e il nuovo colore rosso Soul. I tecnici hanno rivisto gli ammortizzatori e scelto nuovi pneumatici, con l’intento di far diventare l’auto più confortevole e silenziosa su strada. All’interno sono previsti un nuovo vano porta-oggetti fra i sedili anteriori, sedili in pelle rossa e una leggera rivisitazione della consolle centrale, priva della leva del freno di stazionamento che diventa elettrico-meccanico e si comanda tramite un pulsante. Il motore 1.8 Skyactiv-D è meno inquinante del precedente 1.5 e ha il turbo a geometria variabile per migliorare la combustione.

Mazda CX-3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
185
103
44
15
18
VOTO MEDIO
4,2
4.156165
365
Aggiungi un commento
Ritratto di treassi
3 settembre 2018 - 14:56
Credo Mazda3 siano 364 litri… Impreza 385 litri... considerando anche multilink e trazione integrale che levano parecchio spazio, va bene… forse Mazda3 paga una linea più spiovente e tondeggiante, e anche un po più bassa...
Ritratto di mika69
3 settembre 2018 - 15:00
Sì hai ragione...364. Mi ricordavo male.
Ritratto di ELAN
3 settembre 2018 - 15:04
1
Estetica? Io gestivo Civic 430lt. per 424 cm di lunghezza e gestisco questa 3 benissimo. Con questa carico passeggino in lunghezza, con Civic MY 2006 o Golf non potrei, carico valige in lunghezza. Ripeto: non c'è nessuno spreco di lunghezza come si crede, le credenze popolari derivano dal particolare design del cofano che le fa sembrare "tutte cofano". Ovviamente non ha neppure un design volto alla massimizzazione dei volumi interni come le monovolumiche Civic 8 e 9. Golf è più corta e al contempo non ha neppure le caratteristiche delle Civic 8 e 9. Il limite della 3 è solo nella poca altezza del bagagliaio e nella forma spiovente del tetto a livello di accessibilità dietro. La CX-3 oltre ad avere il culetto rastremato come la 3 è pure corta.
Ritratto di mika69
3 settembre 2018 - 15:20
Conformazioni differenti del bagagliaio, capito. Nel mio caso non mi servirebbe comunque. quindi preferirei sempre un'auto meno ingombrante. A questo punto l'avessero fatta anche 2-3cm più alta non sarebbe stato male..
Ritratto di ELAN
3 settembre 2018 - 15:50
1
Magari esistesse la 3 SW con awd...
Ritratto di morino
3 settembre 2018 - 15:24
… io poi sono amante del cofani lunghi all'americana, mi fanno impazzire!
Ritratto di mika69
3 settembre 2018 - 15:24
Faccio esempio di Opel Astra, che con l'ultima versione ha tolto qualche cm in lunghezza in quanto molti clienti si erano lamentati delle dimensioni eccessive della serie precedente. Dichiarazione della Casa, non mi sto inventando nulla. Per dire che le esigenze sono tante, e bisogna capire come c'entrare più obiettivi senza compromettere altri aspetti.
Ritratto di mika69
3 settembre 2018 - 15:32
centrare...senza apostrofo. pardon
Ritratto di ELAN
3 settembre 2018 - 15:21
1
Dopo che un dirigente BMW affermò che l'80% dei clienti avrebbe messo le catene davanti (ed erano tutte TP) c'è da aspettarsi di tutto. Infatti ci aspettiamo la 1er TA.
Ritratto di mika69
3 settembre 2018 - 15:26
Gira un video a tal proposito... solo che era un Aygo con le catene montate dietro :-)
Pagine