NEWS

Mazda MX-5: in Italia prezzi da 25.300 euro

03 aprile 2015

Due motori e tre allestimenti per la MX-5, in vendita a prezzi compresi tra i 25.300 e i 29.950 euro. Consegne da settembre.

Mazda MX-5: in Italia prezzi da 25.300 euro
“SPORT” SOLO PER LA 2.0 - La Mazda gioca a carte scoperte: dopo aver centellinato le informazioni tecniche della nuova Mazda MX-5, offre finalmente una visione completa della tanto attesa spider. Infatti, sono stati diffusi prezzi e prestazioni della MX-5 in vendita in Italia a partire dai 25.300 euro dell’allestimento entry level Evolve abbinato al 1.5 Skyactiv-G da 131 CV. Ce ne vogliono 27.700 per passare all’intermedio Exceed mentre la variante Sport è riservata al 2.0 Skyactiv-G da 160 CV (unica disponibile a 29.950 euro). Tutte le versioni annoverano fra le principali dotazioni di serie: fari full Led, volante e pomello del cambio in pelle, Mazda Connect con display da 7 pollici e navigatore satellitare integrato, bluetooth,  cruise control e climatizzatore (automatico su Exceed e Sport). 
 
 
LE DOTAZIONI - L’allestimento Exceed della Mazda MX-5 aggiunge, fra gli altri: rivestimenti in pelle, impianto audio Bose, sensori luci e pioggia, smart key (ingresso e avviamento senza chiave), sensori di parcheggio posteriori, fari abbaglianti a controllo automatico e sistema di avvertimento in caso di uscita dalla carreggiata. La versione Sport si distingue per i sedili Recaro riscaldabili e rivestititi in pelle e alcantara, sospensioni posteriori Bilstein, barra anteriore duomi, differenziale autobloccante meccanico, fari adattivi, sistema di monitoraggio dell’angolo cieco e del traffico trasversale in retromarcia, i-Stop e i-Eloop (cioè start&stop e recupero dell’energia in frenata). 
 
 
LE PRESTAZIONI - Quanto alle prestazioni Mazda MX-5, dato finora sconosciuto, il 1.5 da 131 CV e 150 Nm le consente di accelerare da 0 a 100 km/h in 8,3 secondi e di raggiungere una velocità massima di 204 km/h. La percorrenza media dichiarata è di 16,6 km con un litro di benzina. Con il 4 cilindri 2.0 da 160 CV e 200 Nm di coppia, la MX-5 accelera fino ai 100 km/h in 7,3 secondi e tocca i 214 km/h percorrendo, secondo la Mazda, 15,1 km con un litro di carburante. Per entrambe, trazione posteriore e cambio manuale a sei marce. Il peso a vuoto dichiarato è di 975 kg per la 1.5 e di 1.015 kg per la 2.0; l’impianto frenante utilizza dischi ventilati all’anteriore rispettivamente da 258 e 280 mm, dischi da 255 e 280 al posteriore.
Mazda MX-5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
261
68
28
20
23
VOTO MEDIO
4,3
4.31
400




Aggiungi un commento
Ritratto di Moreno1999
4 aprile 2015 - 20:21
4
Invece sulla 124 sai qualcosa? Ci sarà il 1.4 MultiAir come ho supposto oppure il 1750 come ho sperato? (Sempre se si può dire naturalmente). La linea spero sia un distacco totale da quella che sta adottando Fiat ora in quanto la gamma 500 in quanto a sportività mi dice ben poco. Sarebbe bello rivedere qualcosa richiamante la Coupé di Bangle oppure il muso a cuneo della Barchetta di Zapatinas, appunto un distacco completo. D'altronde anche questa MX-5 non ha molto a che fare con il calandrone pentagonale unito ai fari delle altre Mazda Kodo. Se la 124 mi "colpisse" così tanto come questa sarebbe una sorpresa più che gradita. E aspetto il 24 giugno per la Giulia!
Ritratto di NeroneLanzi
4 aprile 2015 - 23:56
@ Moreno, con la nuova grafica dei commenti non capisco più se la domanda era rivolta a me o no (ogni volta che cambia pagina salta l'allineamento). Ad ogni modo, per i motori non posso ovviamente dire quale sarà la gamma proposta e le potenze offerte. Posso dire che, se dovessi scegliere il motore per la mia, troverei nel 1.4 la soluzione più adatta per il tipo di vettura (da solo può coprire il range coperto dagli Skyactiv e andare all'occorrenza anche oltre, mantenendo però un peso accettabile). La linea non ha nulla a che vedere con la 500. Nel complesso si differenzia molto dalla ND. L'aspetto è forse meno "affilato", ma è nettamente più muscoloso (è uno dei motivi per cui credo possa piacere anche oltre oceano).
Ritratto di SSS94
5 aprile 2015 - 11:48
adesso non so cosa prendi come riferimento...ma io prima di comprare la macchina ho provato un po' di turbobenzina, e poi la scelta è ricaduta proprio su un 1.6 aspirato da 3cv, che comunque nella guida sportiva mi da piu emozioni delle rivali turbo...chiaramente le emozioni sono soggettive e se uno vuole coppia in basso è giusto che compri altro...poi non tutti gli aspirati sono uguali e non tutti i turbo sono uguali, quindi meglio non generalizzare, ma per esperienza anche un aspirato di piccola cilindrata se fatto bene può risultare divertente e sportivo, a volte piu di un turbo....in questo caso, proverei sia l'aspirato mazda che il turbo fiat prima di dare giudizi....
Ritratto di Subaru_Impreza
4 aprile 2015 - 20:30
forse nei tuoi sogni. Il filtro dell'aria sportivo, a pannello o conico, non dà reali benefici in termini di potenza (o comunque nell'ordine di un paio di cv, irrilevante), ma fa "respirare" di più il motore, migliorando l'aspirazione, con effetti pratici un sound un po' migliore e a volte un motore un po' più pronto. A livelli di scarico già gli skyactiv hanno particolari collettori di scarico quindi io ci andrei cauto prima di andarli a cambiare, nel caso uno mettesse un catalizzatore sportivo metallico 200 o addirittura 100 celle sicuramente il motore sarebbe più "aperto" e anche la revisione sarebbe fattibile al contrario che con la rimozione brutale del cat, ma i guadagni in termini di potenza non sono granchè. La centralina va rimappata alla fine per adeguare il motore alle altre modifiche effettuate, ma su un 2 litri aspirato si prende su veramente poco, al massimo si riesce a migliorare un po' l'erogazione. Nel complesso con queste 3 modifiche prenderai una decina di cv, ad essere proprio molto ottimisti 15, ma 20 sono improponibili. Anzi secondo me mettere le mani su un motore del genere è da pazzi, non ne vale proprio la pena.
Ritratto di Moreno1999
4 aprile 2015 - 20:35
4
Considerando i tuoi sicuramente corretti ragionamenti fatti sia ieri che oggi sull'elaborazione di questo motore, non posso fare altro che concordare: toccarlo sarebbe da pazzi. L'unica per migliorare qualcosa ancora sarebbe stata togliere tutti i dispositivi di ausilio e l'i-eloop per perdere ancora peso (si parla sempre di miglioramenti quasi irrilevanti, quanti kg in meno saranno?)
Ritratto di SSS94
5 aprile 2015 - 11:33
elaborare un aspirato è costoso...i cv li prendi, ma a caro prezzo...in questo caso, dato il rapporto doi compressione elevato già di serie, la testa è meglio lasciarla stare e quindi il guadagno di cv è limitato...con un albero a camme piu "spinto" puoi guadagnare cv e adeguando la centralina.......sicuramente perdere peso è la miglior elaborazione in quanto gratuita ;) per quel che mi riguarda, prima di dare giudizi sui motori andrei a provarle entrambe...io generalmente a parità cv preferisco l'aspirato , ma son gusti.
Ritratto di Moreno1999
3 aprile 2015 - 16:11
4
Dicevo, consideriamo il motore da 160 cavalli per la Mazda. È vero, sono 40 cavalli meno, ma sono anche 200 e qualcosa kg meno. Nello 0/100 dichiarato infatti vince la MX-5, mentre nella velocità massima la GT-86 (parliamo in entrambi i casi di numeri minimi). È vero, la Toyota all'occorrenza ha due posti in più, ma proprio all'occorrenza visto che non ci entra nemmeno un bambino. In compenso se vuoi girare con i capelli al vento la Mazda te lo permette, ma qui va a gusti. Guardando il lato economico, il 2.0 Skyactiv dovrebbe consumare meno e comunque la spiderina costa 1000€ meno (inezie comunque). Guardando invece gli interni, è chiaro che i designer Mazda hanno dato importanza anche a quello, al contrario di quelli Toyota/Subaru. Per cui appunto il mio voto va a Mazda, oltre al fatto che amo sia il marchio che lo spirito della spider. Ma va molto a gusti
Ritratto di NeroneLanzi
3 aprile 2015 - 16:23
Anche sulla potenza puoi andare tranquillo. Come si diceva sopra, la storia che il vecchio MZR 2.0 della NC rullasse 170 non è stata mai confermata. In compenso, il boxer della Toyobaru è sostanzialmente certo che non sia mai riuscito a rullare un 200.
Ritratto di Vespa Primavera
3 aprile 2015 - 18:21
Basta dare un'occhiata su qualche sito, ad esempio questo per vedere che la vecchia miata 2.0 aveva poco oltre di 170cv da 7000 a 7500rpm... http://www.autoblog.it/post/70177/maxda-mx-5-record-serie-2-0-video-test-e-prova-al-banco .... in più la gt86 ha "rullato" effettivamente 201cv al motore... http://www.automobilismo.it/centro-prove-la-totoya-gt86-durante-i-test-al-banco-video-auto-19145
Ritratto di Moreno1999
3 aprile 2015 - 18:25
4
Paride prima o poi tu spegni tutti qua dentro ahaha
Pagine