NEWS

Mazda MX-5: in Italia prezzi da 25.300 euro

03 aprile 2015

Due motori e tre allestimenti per la MX-5, in vendita a prezzi compresi tra i 25.300 e i 29.950 euro. Consegne da settembre.

Mazda MX-5: in Italia prezzi da 25.300 euro
“SPORT” SOLO PER LA 2.0 - La Mazda gioca a carte scoperte: dopo aver centellinato le informazioni tecniche della nuova Mazda MX-5, offre finalmente una visione completa della tanto attesa spider. Infatti, sono stati diffusi prezzi e prestazioni della MX-5 in vendita in Italia a partire dai 25.300 euro dell’allestimento entry level Evolve abbinato al 1.5 Skyactiv-G da 131 CV. Ce ne vogliono 27.700 per passare all’intermedio Exceed mentre la variante Sport è riservata al 2.0 Skyactiv-G da 160 CV (unica disponibile a 29.950 euro). Tutte le versioni annoverano fra le principali dotazioni di serie: fari full Led, volante e pomello del cambio in pelle, Mazda Connect con display da 7 pollici e navigatore satellitare integrato, bluetooth,  cruise control e climatizzatore (automatico su Exceed e Sport). 
 
 
LE DOTAZIONI - L’allestimento Exceed della Mazda MX-5 aggiunge, fra gli altri: rivestimenti in pelle, impianto audio Bose, sensori luci e pioggia, smart key (ingresso e avviamento senza chiave), sensori di parcheggio posteriori, fari abbaglianti a controllo automatico e sistema di avvertimento in caso di uscita dalla carreggiata. La versione Sport si distingue per i sedili Recaro riscaldabili e rivestititi in pelle e alcantara, sospensioni posteriori Bilstein, barra anteriore duomi, differenziale autobloccante meccanico, fari adattivi, sistema di monitoraggio dell’angolo cieco e del traffico trasversale in retromarcia, i-Stop e i-Eloop (cioè start&stop e recupero dell’energia in frenata). 
 
 
LE PRESTAZIONI - Quanto alle prestazioni Mazda MX-5, dato finora sconosciuto, il 1.5 da 131 CV e 150 Nm le consente di accelerare da 0 a 100 km/h in 8,3 secondi e di raggiungere una velocità massima di 204 km/h. La percorrenza media dichiarata è di 16,6 km con un litro di benzina. Con il 4 cilindri 2.0 da 160 CV e 200 Nm di coppia, la MX-5 accelera fino ai 100 km/h in 7,3 secondi e tocca i 214 km/h percorrendo, secondo la Mazda, 15,1 km con un litro di carburante. Per entrambe, trazione posteriore e cambio manuale a sei marce. Il peso a vuoto dichiarato è di 975 kg per la 1.5 e di 1.015 kg per la 2.0; l’impianto frenante utilizza dischi ventilati all’anteriore rispettivamente da 258 e 280 mm, dischi da 255 e 280 al posteriore.
Mazda MX-5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
261
68
28
20
23
VOTO MEDIO
4,3
4.31
400




Aggiungi un commento
Ritratto di NeroneLanzi
3 aprile 2015 - 19:59
Paride, nei link che hai postato vengono provate vetture di proprietà della cosa costruttrice. Sinceramente se una GT86 fornita da Toyota ti tira fuori 200 cavalli non mi stupisco. Mi stupirei piuttosto del contrario. Ripetendo quanto scritto sopra, i casi di rullate pubblicate da proprietari di NC 2.0 con 170 ci sono. Tra i miei amici che hanno hanno una NC con il 2.0 non ne conosco nessuno che li abbia rullati (esclusi ovviamente quelli che ci hanno lavorato sopra). Per converso, di proprietari di Toyobaru che hanno pubblicato rullate da 180 o 170 ce ne sono. Anche in questo caso non ho riscontro tra conoscenti, tra gli unici due proprietari che conosco uno non l'ha mai rullata, l'altro ormai non ha lasciato stock manco il portatarga.
Ritratto di Vespa Primavera
7 aprile 2015 - 12:42
Nerone dunque mi stai dicendo che la casa mette a disposizione vetture da 200cv per le testate e poi in vendita mette quelle di 170cv? Un gomplotto. Oppure come detto sopra, vuoi per l'erogazione (tutti parlano di aspirato e poi non sanno come si guida...) vuoi per le gomme volutamente sottodimensionate rispetto alle potenzialità del telaio, la gt86 le prende parecchio in pista ma non nasce come arma del tempo sul giro... Per questo in futuro ci saranno le varianti più performanti.
Ritratto di NeroneLanzi
7 aprile 2015 - 18:45
Non sto dicendo che sia un complotto. Ma tutte le case, nessuna esclusa, prevedono la preparazione stampa se danno una vettura ai giornalisti. Tanto più se la lasciano in uso per periodi prolungati. Ancor di più se si tratta di vetture sportive. È normale, in circostanze simili, che i motori vengano smontati e rodati, che venga ottimizzato l'assetto e anche che vengano controllare le mappature per vedere che tutto sia a posto (non parlando poi dei controlli e gli aggiustamenti fatti per quanto riguarda la sola estetica e gli assemblaggi). Non da ultimo, la vettura viene messa al banco prima di essere consegnata. Visto che quella era un vettura di Toyota Italia, dubito che gliela avrebbero consegnata se non avesse erogato i 200cv previsti dalla brochure. Che poi l'assetto stock non sia ottimale siamo d'accordo, è abbastanza palese. Credo siano pochissime se non inesistenti le vetture non migliorabili in quel comparto per come escono dalla fabbrica
Ritratto di Subaru_Impreza
3 aprile 2015 - 19:09
mi dispiace ma è sicuramente un fake, probabilmente è tarato male l'apparecchio perchè su youtube girano parecchi video di GT86 che rullano MOLTO meno (anche 35 cv in meno) e poi ho parlato con dei possessori e con gente che l'ha provata e sostengono tutti che quella macchina "non c'ha forza d'andare avanti". Poi quando sento dire "auto perfetta per divertirsi" è solo grazie al buon telaio, un ottimo bilanciamento e a delle gommine da ape car perchè per driftare di potenza servono almeno almeno 300 cv e non sono certo io a dirlo.
Ritratto di Vespa Primavera
3 aprile 2015 - 19:32
Resta il fatto che è proprio il fatto di rendere bene oltre i 5000rpm fa si che il motore paia "fiacco", specie se si è abituati a guidare dei turbo. Basta guardare anche la prova di alVolante al ring per rendersi conto di quanta fatica faccia l'auto in salita. Dalla serie i cv ci sono tutti ma vanno frustrati senza pietà. D'altro canto le ruotine della prius non danno certo una mano a scaricarli al meglio...
Ritratto di Subaru_Impreza
3 aprile 2015 - 20:00
oltre ad essere in alto , quei pochi. Le ruotine alla fine se ricordo bene sono dei 215/45 R17, quindi tranquillamente in linea con le piccole hot hatches, se loro non hanno troppi problemi di grip con la TA, figurarsi la Toyota con la TP. Tra l'altro i tempi in pista della GT86 rasentano il ridicolo, sintomo anche di un assetto fin troppo turistico. Comunque non mi capacito dei così pochi cavalli del 2.0 skyactiv, motori che sono famosi per l'elevato rapporto di compressione (14:1, il che significa che hanno anche poco margine di elaborazione, perchè una delle prima cose che fai per elaborare un aspirato è proprio abbassare la testata), sintomo di una corsa elevata e un alesaggio più ridotto, con anche le valvole ad alzata variabile , particolari collettori di scarico , in generale, con tanti accorgimenti finalizzati a ridurre gli attriti e limitare al minimo le dispersioni di energia ... tutte queste innovazioni per avere la stessa potenza del vecchio 2.0 e prestazioni inferiori (qualche decimo in accelerazione in meno grazie solo al peso più ridotto e meno vel di punta)? Bah, non ci vedo chiaro.
Ritratto di Vespa Primavera
3 aprile 2015 - 20:12
La verità sulla mx-5 la conosceremo quando la proveranno. Perché in effetti anche col motore più strozzato all'euro6 il progresso (almeno sulla carta) rispetto al modello precedente è minimo al contrario della 1.5 sulla 1.8.
Ritratto di SSS94
4 aprile 2015 - 11:42
io l'ho provata, il motore è pieno ai bassi (confrontato con altri aspirati ovviamente) ma manca di cattiveria agli alti...non cambia mai marcia....personalmente l'ho trovata comunque un'auto divertente, anche se su un auto così avrei preferita un aspirato piu cattivo (tipo Honda ).
Ritratto di Vespa Primavera
3 aprile 2015 - 18:36
Diciamo che la gt86 è più "vivibile" e fruibile di una più compatta mx-5 a due posti secchi. Credo che la scelta dipenda più dal tipo di carozzeria che si preferisce, visto che le prestazioni probabilmente saranno equivalenti (per le 2.0 ovvio), anche come guidabilità non dovrebbero esserci grosse differenze. A me esteticamente piacciono entrambe, però devo ammettere che quando ci sono salito sulla gt86 la scintilla è scoccata, fa niente se forse non vale proprio tutti i soldi dei costi di gestione (bollo in primis).
Ritratto di SSS94
3 aprile 2015 - 22:22
esteticamente dico gt86, anche se per dare il giudizio definitivo sulla mia scelta devo prima fare un test drive con la mx5...la gt86 mi è piaciuta parecchio come guida, ma sono sicuro che anche la mx5 non sarà da meno...per quel che riguarda la 124, andrò a provarla ma non mi ispira molto per via del motore che sembra sarà il 1.4 turbo che sulla 500 abarth non mi è piaciuto, oltre al solito cambio manuale abbinato a questo motore che sicuramente non è sportivo e distante anni luce da quello della gt86 (davvero valido) , speriamo che almeno per la 124 rivedano il cambio....saluti
Pagine