Mazda MX-5 2019: più potenza e sicurezza

Per la Mazda MX-5 annunciate alcune migliorie: il 2.0 sale a 184 CV e arrivano la frenata automatica e la retrocamera.

15% DI POTENZA IN PIÙ - La Mazda va incontro alle richieste dei suoi clienti e aggiunge un pizzico di "pepe" alla Mazda MX-5, la spider compatta e leggera che secondo molti proprietari diventerebbe ancora più godibile con qualche CV in più: ora infatti bisogna "accontentarsi" dei 130 CV del motore 1.5 o dei 160 CV del 2.0. La principale novità della versione 2018 (nelle foto) è proprio l'aggiornamento del 2.0 Skyactiv-G, ora dotato di pistoni e bielle alleggerite, nuove sedi delle valvole e del volano bi-massa, in grado secondo quanto anticipato dal costruttore giapponese di smorzare le vibrazioni a basse velocità. La versione aggiornata arriva negli autosaloni a ottobre 2018.

NON SOLO MOTORE - Queste migliorie applicate alla Mazda MX-5 hanno permesso di far crescere la potenza massima di circa il 15% (da 160 a 184 CV) e di migliorare l'allungo, visto che il regime massimo di rotazione passa da 6.800 a 7.000 giri; la coppia massima è passa da 200 a 205 Nm sempre a 4.000 giri. Anche il 1.5 Skyactiv-G è stato rivisto, ma il costruttore giapponese ha preferito concentrarsi sull'ecologia e non sulle prestazioni: stando alla casa, infatti, il piccolo 4 cilindri consuma meno e diventa più "pulito" nei confronti dell'ambiente. Entrambi i motori rispettando le normative Euro 6d Temp. Cinque le nuove tecnologie di sicurezza i-Activesense 2: frenata automatica in città (Advanced SCBS) che rileva veicoli e pedoni e aiuta a evitare le collisioni e frenata automatica in retromarcia (SCBS Reverse) che rileva veicoli e ostacoli dietro la vettura, oltre al sistema anti distrazione per il conducente, al sistema di riconoscimento dei segnali stradali e alla telecamera posteriore.

RITOCCHI ANCHE ALL'INTERNO - Insieme a queste novità relative alla Mazda MX-5 arriveranno anche un aggiornamento per il computer di bordo nel cruscotto, nuove ruote di 16", la capote marrone, rivestimenti in pelle color tabacco e il piantone del volante regolabile anche in profondità, un accorgimento indispensabile per consentire anche ai più alti di "calzare" l'avvolgente posto di guida. 



Leggi l'articolo su alVolante.it