NEWS

Mazda MX-5: inizia la produzione

07 marzo 2015

Esce dalla fabbrica giapponese di Hiroshima il primo esemplare della nuova Mazda MX-5 che arriverà in Europa in autunno.

Mazda MX-5: inizia la produzione
QUOTA MILLE - Dopo un quarto di secolo (e qualcosina in più, visto che il lancio risale al 1989), tre generazioni e quasi un milione di esemplari venduti, la Mazda MX-5 si rinnova completamente: recupera l'originaria leggerezza lasciando sul piatto della bilancia un centinaio di chilogrammi (tornando prossima a quota 1.000) e mette sul piatto linee rivisitate con una certa decisione, probabilmente più di quanto mai avvenuto in passato. E inizia la produzione dei primi esemplari destinati al mercato giapponese dove l'auto arriverà nelle concessionarie in estate. L'arrivo in Europa, e quindi in Italia, è previsto per l'autunno 2015.
 
PICCOLA E A DUE POSTI - Gli ingombri sono da utilitaria: 392 cm in lunghezza (con un passo di 232, che dovrebbe favorire non poco l'agilità nel misto) e 173 in larghezza. L'altezza è da sportiva: solo 124 cm, qualcuno in meno e potrebbe essere la misura di una barchetta da competizione. I posti sono due, come sempre. Eppure, molto cambia: le linee sono morbide, tuttavia taglio dei fari e passaruota muscolosi sono meno classicheggianti e ben più sportivi. In coda, i fanali hanno forma complessa: vicino al portatarga circolare (un omaggio diretto agli Anni 60 e 70, che la Mazda MX-5 non ha mai vissuto ma ai quali si è dichiaratamente ispirata), e ai lati marcatamente orizzontale, per sottolineare il taglio del baule e la larghezza della spider.
 
CAMBIANO LE SOSPENSIONI - La capote dela Mazda MX-5 è (per ora) ad azionamento manuale; all'interno la posizione di guida è rétro, da amanti della guida a braccia distese. I montanti sono stati assottigliati, il cofano motore abbassato per migliorare la visibilità; a riportare al giorno d'oggi vari accorgimenti, dagli altoparlanti inseriti nei poggiatesta all'utile frangivento. La ripartizione dei pesi è sempre del 50% sull'asse anteriore e del 50% sull'asse posteriore, ma le masse sono state centralizzate, con il motore arretrato e le estremità alleggerite grazie all'uso dell'alluminio in luogo dell'acciaio. Le sospensioni sono state profondamente rivisto: quella anteriore prevede un doppio braccio oscillante, quella posteriore è di tipo multilink. La trazione della Mazda MX-5 è, come di consueto, posteriore; il differenziale autobloccante disponibile sulla versione più potente non fa altro che aggiungere piacere alla guida, anche se - come è ovvio - la dinamica della vettura è affidata a un'elettronica di ultima generazione.
 
ANCHE AUTOMATICA - In ossequio alla natura della Mazda MX-5, gustosa ma non estrema, le potenze dei due motori previsti - un 1.5 e un 2.0 - sono ragguardevoli ma non estreme. Il turbo non c'è, l'allungo sì: il più piccolo dei due raggiunge quota 131 CV a 7.000 giri, con una coppia massima erogata (sulla carta) in alto: 150 Nm a 4.800 giri. Il 2.0 eroga invece 160 CV; entrambi i motori sono accoppiati a un cambio manuale a 6 marce, inedito e rimpiazzabile con un automatico.
Mazda MX-5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
262
68
28
20
23
VOTO MEDIO
4,3
4.31172
401




Aggiungi un commento
Ritratto di NeroneLanzi
8 marzo 2015 - 20:32
Perdonami ma, rileggendo i commenti che ho lasciato (e in particolare la risposta che ti ho dato ieri sera), da cosa deduci che parlo di un auto che non ho visto? Per quanto riguarda il termine che hai usato, chiarisco: non intendo dire in alcun modo che il tuo fosse un commento non in linea con le policy di un qualsiasi forum. Al tempo stesso, nel momento in cui definisci una persona "veggente", è improbabile che l'altra persona lo intenda con accezione positiva o neutra.
Ritratto di Moreno1999
8 marzo 2015 - 21:12
4
1) Ripeto: non sono stato io a definirti veggente. 2) Per sapere qualcosa sulla 124 Spider devi lavorare in Fiat, infatti in tutto internet non ho trovato un rendering, una foto, un muletto camuffato. Niente di niente! Ho dedotto che tu non abbia mai visto la spider appunto perché parto dal presupposto che tu non sia un dipendente Fiat
Ritratto di NeroneLanzi
8 marzo 2015 - 21:20
Capito. Sei semplicemente partito da un presupposto errato. ;-)
Ritratto di Vespa Primavera
8 marzo 2015 - 11:05
Mi piace sempre di più.
Ritratto di cris25
8 marzo 2015 - 11:14
1
ma credo che una volta vista, confermerò la mia idea, è davvero bella!
Ritratto di lucios
9 marzo 2015 - 11:11
4
........forza mazda!
Ritratto di Porschellino
9 marzo 2015 - 11:29
La Mazda MX-5 mi è sempre piaciuta e cinque anni fa l'avrei pure comprata, ma per le mie esigenze è piccola dentro. E' poco più di una barchetta. Tuttavia la linea è sempre stata bella. Questa nuova ancora di più: linee semplici e filanti, destinate a durare nel tempo. Muso e posteriore incontrano il mio gusto, in particolare il muso che ha quel tanto che basta di aggressivo che la fa sembrare più "adulta". Direi che è pronta a sufficienza per diventare un oggetto da collezione.
Ritratto di Roberto Carnevale
9 marzo 2015 - 16:55
Vabbè che a me un tipo di auto del genere non interessa. Ma che c'è di tanto straordinario nella MX/5, Boh? E' solo una spiderina non una super car. Si vende perchè non ha concorrenti nel particolare segmento a livello mondiale. E' bellina ma niente di eccezionale. Anche la TT nel suo segmento, più in alto, la fa da padrone e allora? C'è spazio per altri. La 124, specie se Abarth, potrà dire la sua (anche in America). Che sarà bella come la MX/5 è scontato (del resto,quasi tutte la Spider sono belle). Penso che si differenzieranno sopratutto nelle motorizzazioni (aspirato vs turbo). Poi nascono dallo stesso progetto (ottimo direi), per risparmiare sui costi e saranno simili sotto la pelle.
Ritratto di Paglianti
9 marzo 2015 - 18:57
Dal tuo commento che nn hai mai guidato un mx5..... (parlo di "guidare", nn di autostrade o robe simili), se tu ritieni un auto, con questo peso, e ripartito 50/50... un auto normale, beh buon per te, si vede che sei abituato bene!!
Ritratto di Roberto Carnevale
10 marzo 2015 - 13:50
Paglianti io ho una semplice A1 SBK 140 CV e ti assicuro che su strade extra urbane con curve o tornanti si guida con piacere. Poi, io considero l'auto prevalentemente un mezzo di trasporto ed escludendo auto super car (che non mi posso permettere, tipo Ferrari, Lambo, Aston Martin) non ne faccio un culto. La MX/5 non è un'auto che mi interessa in quanto la considero una seconda auto (ed al momento me ne basta una). Che poi sia carina e piacevole concordo, ma niente di più.
Pagine