NEWS

Melfi: boom di auto prodotte nel 2015

23 gennaio 2016

Dall’impianto lucano sono uscite oltre la metà delle auto della FCA prodotte l’anno scorso in Italia.

Melfi: boom di auto prodotte nel 2015
AUMENTO A TRE CIFRE - Il buon successo ottenuto dalle Fiat 500X (nella foto) e Jeep Renegade ha dato nuova linfa allo stabilimento di Melfi, dove il numero delle automobili prodotte è cresciuto del 213% su base annuale: la fabbrica è passata dalle 123.000 unità del 2014 alle 390.000 dell’anno scorso, numero che assume una rilevanza ancora superiore considerando che le vetture realizzate nel 2013 furono “soltanto” 115.000. L’anno scorso, nell’impianto lucano, è stata realizzata oltre la metà delle automobili prodotte dalla FCA in Italia. Lo certificano i numeri raccolti dalla federazione Fim Cisl, nell’ambito di uno studio condotto fra tutti gli stabilimenti del gruppo.
 
UN MILIARDO PER IL RESTYLING - Lo stabilimento di Melfi è anche quello in cui si registrano i più alti livelli occupazionali: il documento pubblicato dalla Fim Cisl certifica la presenza di 7.423 dipendenti, 1.848 dei quali sono neoassunti stabilizzati. La fabbrica opera su 20 turni settimanali e produce due vetture di grande successo (le 500X e Renegade), affiancate da un modello più anziano ma sempre molto popolare: la Fiat Punto, con 56.501 unità, è risultata la seconda automobile più venduta in Italia nel corso del 2015. L’impianto lucano occupa una superficie totale di circa 1,7 milioni di metri quadrati, ha una capacità produttiva annua pari a 400.000 veicoli ed è stato quasi inaugurato nel dicembre 2012, a conclusione dei lavori di ristrutturazione (costati 1 miliardo di euro).
 
BENE ANCHE I COMMERCIALI - L’indagine della Fim Cisl fornisce numeri incoraggianti anche a livello nazionale, dove la produzione della FCA è aumentata del 66% rispetto al 2014 e del 70% rispetto all’anno precedente. Gli occupati hanno raggiunto quota 2700 unità, mentre la cassa integrazione è cresciuta del 12%. La produzione di veicoli commerciali è aumentata del 47%.




Aggiungi un commento
Ritratto di mirko.10
23 gennaio 2016 - 18:43
2
Belle macchine, anche a Melfi i lavoratori però sono costretti ai lavori forzati. Mi eccita questa forza crescente del made in italy nel mondo, cominciamo a distinguerci davvero però....per la prossima punto non ci penso, sono distratto dalla mia soap opera preferita. The dieselgate!
Ritratto di sagem71
23 gennaio 2016 - 18:44
Scusate io ci lavoro e posso garantirvi che la qualita dei materiali e alta il montaggio e supervisionato .confrontate con altre auto oppure entrate e guidate una jeep , 500x poi ne riparleremo .
Ritratto di mirko.10
23 gennaio 2016 - 18:52
2
Ecco sagem71, hai svelato il finale. W sagem, /\/\ gabriel candeli!
Ritratto di Carlo Recla
23 gennaio 2016 - 18:49
PRODUZIONE RECORD ! Se ben ricordo, le auto prodotte in Italia nell'intero anno 2014 furono poco più di 400 mila, praticamente quante sfornate solo in questo stabilimento l'anno scorso. C'è da esserne soddisfatti, perché il triste dato che ricordo non ce lo meritiamo proprio, vista la nostra tradizione in campo automobilistico, con Paesi in questo settore assolutamente insignificanti che ci han bagnato il naso, ingloriosamente.
Ritratto di lucio 85
23 gennaio 2016 - 23:33
6
Ciao Carlo, se Fca non avesse il monopolio della produzione italiana di automobili, forse avremmo numeri uguali se non superiori alla Germania. Se Alfa fosse ancora da sola cosi come Lancia e Maserati la produzione nostrana sarebbe molto più ampia. Non è una critica, però più c'è concorrenza e più si è spinti a far meglio e/o produrre.
Ritratto di NeroneLanzi
24 gennaio 2016 - 10:04
In verità di concorrenza nel settore automotive ce n'è quanta uno ne vuole. È vero, a volte c'è la percezione che 1: il fatto che nessun altro costruttore ha impianti in Italia rappresenti un vantaggio per FCA. 2: questo sia dovuto a qualche barriera all'ingresso. La realtà è che nessun altro costruttore si sognerebbe mai di venir e a produrre da noi, conviene operare in altri paesi europei piuttosto. E questo non comporta alcun vantaggio per FCA, il mercato è comunque libero, chiunque può vendere auto prodotte ovunque
Ritratto di Helio
23 gennaio 2016 - 19:00
Non c'entra niente ma io inizio a notare "abbastanza" ghibli in giro e la cosa fa piacere, oltre ad essere un belvedere (effettivamente sarà il fatto di non essere la riedizione o il restyling di un precedente modello ma salta all'occhio).
Ritratto di Ale94
23 gennaio 2016 - 20:56
Ottime auto 500x (bellissima) e la Renegade fanno grandi numeri e danno occupazione in Italia ma anche la Punto nonostante i 11 anni di produzione con le promozioni vende ancora bene. Io alla Puntro avrei fatto un restyling profondo tipo la Corsa per stare sul mercato ancora un pò la linea slanciata e filante non è per nulla datata nonostante gli 11 anni a differenza della bruttissima Seat Ibiza!
Ritratto di Giovannona Coscialunga
23 gennaio 2016 - 21:09
Ottime macchine...belle e fatte molto bene!...dobbiamo essere orgogliosi di questi risultati...forza che con questi piccoli passi, i tedeschi si sentiranno un pò meno soli!!!
Ritratto di JTD16
23 gennaio 2016 - 21:23
orgoglio tricolore :) abbasso il pessimismo cronico e i gufi !!!!
Pagine