NEWS

Mercato dell’auto in Europa: +14,1% a ottobre 2022

Pubblicato 18 novembre 2022

Salgono le immatricolazioni di auto nuove nei paesi europei: nel mese di ottobre hanno raggiunto le 910.753 unità. È il terzo risultato positivo negli ultimi tre mesi.

Mercato dell’auto in Europa: +14,1% a ottobre 2022

Nel mese di ottobre 2022, il mercato dell’auto in Europa (UE più Regno Unito ed EFTA), per il terzo mese consecutivo, ha registrato nuovamente un segno più, segnando un incremento del 14,1%: 910.753 unità contro le 798.505 di ottobre 2021. Tuttavia, nel consuntivo, nei primi 10 mesi, il deficit di vetture rispetto al 2021 è pari a circa 780.000 unità, con un -7,8%, il che significa 9.181.660 vetture contro le 9.960.682 dei primi 10 mesi dell’anno scorso).

Tutti i principali mercati europei hanno fatto segnare il segno più ad ottobre: si va dal +5,5% della Francia al +11,7% della Spagna, dal +14,6% dell’Italia al +16,8% della Germania, fino al +26,4% del Regno Unito. Se però consideriamo i primi 10 mesi del 2022 il consuntivo è ancora negativo: l’Italia (-13,8%) resta fanalino di coda, dietro a Germania (-5,5%), Regno Unito (-5,6%), Spagna (-5,8%) e Francia (-10,3%). 
 
Per quanto riguarda i veicoli elettrificati (ECV), l’Italia, in ottobre, è risultata il fanalino di coda, con una quota dell’8,3% sul totale immatricolato nel mese, che si confronta con il 32,5% della Germania, il 22,4% della Francia, il 21,4% del Regno Unito e il 10,1% della Spagna.
 
Nel mese di ottobre il Gruppo Volkswagen risulta essere in testa tra i costruttori con 223.024 auto, secondo posto per Stellantis, a quota 163.012 vetture, terzo per il Gruppo Renault (82.905), che precede il Gruppo Hyundai (82.059 auto). Nella performance di Stellantis, da segnalare il +83,6 % di Alfa Romeo, che raggiunge quota 3.421 auto consegnate. In crescita anche Audi con 52.601 auto (+59%).



Aggiungi un commento
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 12:13
1
Quelli di cui sono riportati i dati NON sono i veicoli elettrificati, ma i veicoli ricaricabili (ibride plug-in e elettriche pure).
Ritratto di deutsch
18 novembre 2022 - 12:31
4
i veicoli elettrificati sono le ev + le plugin, per distinguerli dalla dicitura veicoli elettrici che sono solo le ev
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 12:45
1
Nel termine "elettrificate" sono molto spesso incluse anche le ibride non ricaricabili (MHEV + HEV), perciò in questo contesto genera, a mio parere, un po' di confusione.
Ritratto di deutsch
18 novembre 2022 - 12:56
4
ecv sta per Electrically-Chargeable Vehicles, quindi possono essere solo plugin e ev. concnordo però che a volte si crea confusione perchè ci si riferisce alle elettrificate per indicare quelle con un qualsiasi supporto elettrico ovvero mild e full c
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 13:03
1
Possibile che forse abbiano modificato l'articolo? Io sono quasi sicuro che quando ho scritto il commento la sigla ECV non c'era. (Oppure ho semplicemente letto male)
Ritratto di Firebrand
18 novembre 2022 - 16:06
Non vorrei sbagliarmi, ma neanch'io l'avevo notato prima. Beh, meglio così, ora l'articolo è più chiaro :)
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 20:04
1
Mi dai speranza, caro Firebrand: pensavo di essere impazzito. :)
Ritratto di Firebrand
18 novembre 2022 - 12:52
Confermo, in genere nei dati di vendita col termine "elettrificate" si intendono solo BEV + plugin ibride.
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 13:07
1
Firebrand, io questa dicitura la vedo abbastanza di rado. Di solito le vedo indicate come auto ricaricabili (PEVs o, appunto, ECVs, che, ripeto, non so se è un'aggiunta o io non l'avessi letto) o "new energy vehicles" (NEVs). Comunque il nome non è tanto importante quando si capisce cosa si intende. Io volevo solo prevenire il commento che spunta fuori in tutti i casi come questo: "Dicono 30% di elettrificate ma in realtà sono tutte mild hybrid!".
Ritratto di Firebrand
18 novembre 2022 - 16:11
Sì, è importante infatti usare una terminologia chiara. Il termine NEV nello specifico è quello usato dal governo cinese per identificare i veicoli che hanno accesso agli incentivi sul mercato cinese, quindi lì spazio per ambiguità è proprio nullo :)
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 16:27
1
Infatti :)
Ritratto di Er sentenza
18 novembre 2022 - 12:39
Basta guardare i dati dei veicoli "elettrificati" (8% in Italia, 33% in Germania...ma quando mai) per capire che siamo di fronte alla classica infornata di km0 e pseudo flotte ad enti pubblici e societa' di comodo per mascherare aiuti di stato e smaltire il surplus dell'anno. Un tempo lo si faceva a dicembre, oggi con la crisi devastante causata dalle deliranti politiche finto-ecologiste si inizia a fine estate a nascondere la polvere sotto il tappeto.
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 12:46
1
Ma sei mai uscito dal tuo villaggio? Hai idea di quante auto elettriche si vedono in posti come Parigi, Berlino, Londra, Francoforte...?
Ritratto di deutsch
18 novembre 2022 - 12:57
4
da quale fonte deduci che sono km zero?? oppure è una tua opinione personale?
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 13:08
1
deutsch, è un classico: se i dati di vendita delle elettriche sono scarsi, allora i calcoli sono sicuramente correttissimi, se sono elevati invece è chiaro che i numeri sono sbagliati. La tipica oggettività.
Ritratto di deutsch
18 novembre 2022 - 13:31
4
in Italia sull'immatricolato ad ottobre le plugin son il 5.2% mentre le EV sono il 3.1%. poi ognuno fa le proprie considerazioni. certo è che in Italia hanno avuto un grande freno rispetto all'anno scorso che invece in Europa non c'è stato.
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 14:06
1
Già, in Italia siamo messi male...
Ritratto di deutsch
18 novembre 2022 - 14:10
4
la versione robin hood degli incentivi 2022 non ha certo aiutato, uniti agli altri problemi
Ritratto di Comparsa
18 novembre 2022 - 13:54
@Ruben C @Deutsch : ma scusate, con quel nick, che volete, che si metta a discutere su ciò che scrive? Non può, per sua stessa natura. Altrimenti si sarebbe chiamato Er Dubbio… ;-)
Ritratto di deutsch
18 novembre 2022 - 14:03
4
applausi... in effetti quel nick è sempre criticone con tutto
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 14:11
1
@Comparsa :D
Ritratto di Gryp100
18 novembre 2022 - 13:17
Salgono le immatricolazioni...praticamente sono arrivate le auto che i clienti hanno aspettato anche 6 mesi...poi nella nostra piccola italia ( appositamente scritto così) le elettriche si diffonderanno dopo il 2035 perché obbligati.
Ritratto di Truman200
18 novembre 2022 - 13:24
Io a ste classifiche ci credo poco, panda da 15 anni l auto più venduta in Italia secondo trae, ma io di panda ne vedo pochissime, in superstrada e autostrada manco una, ma dove sono scusate?
Ritratto di deutsch
18 novembre 2022 - 13:32
4
prova a cercarle in città
Ritratto di Comparsa
18 novembre 2022 - 13:55
Dalle mie parti è pieno. Tantissime 4x4 di cacciatori o, comunque, di gente che ha il ranch…
Ritratto di Truman200
18 novembre 2022 - 13:33
In città qualcuna ne vedo, ma non come sembrerebbe dalle vendite, vedo di più 500x ad esempio
Ritratto di Trattoretto
18 novembre 2022 - 13:56
Comunicazione di servizio: si chiede gentilmente ai gentili costruttori di presentare qualche utilitaria elettrica da utilizzare in ambito urbano. Possibilmente prima che finisco al campo santo. Grazie
Ritratto di Comparsa
18 novembre 2022 - 14:05
@Trattoretto: sai che mi hai fatto riflettere su questo scoglio del prezzo? Ho persino ipotizzato una sorta di “cartello” da parte dei costruttori europei per rallentare più possibile la transizione, tenendo alti i prezzi di listino. Ai cinesi non par vero di alzare il prezzo, nonostante costino comunque meno delle europee, per guadagnare di più; e Tesla ha già tutta la capacità produttiva impiegata, figuriamoci se ha voglia e tempo e denaro per pensare a una “piccola”. A pensar male… (sia chiaro: è una mia congettura sul nulla, eh).
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 14:11
1
Penso che i costruttori si sono accorti che l'elettrico stava diventando davvero di massa solo intorno al 2020. Dato che ci vogliono circa 4-5 anni per sviluppare un'auto da zero e commercializzarla, questa dovrebbe essere la ragione per cui le consegne di molti modelli di grandi volumi (tipo le future segmento B del gruppo VW o della Renault) avverranno solo a partire dal 2024 o 2025. Detto questo, nella fascia a cui penso tu ti riferisca i migliori modelli disponibili sono probabilmente la Fiat Nuova 500 e la MG 4.
Ritratto di alveolo
18 novembre 2022 - 14:50
xRuben Per me non regge il tuo beneficio del dubbio. Vedi a che punto era la e-UP! tanti anni fa. E vedi la Spring oggi. Invece di andare avanti tornano indietro come convenienza per una tecnologia che teoricamente doveva diventare a prezzi popolari
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 14:59
1
La e-Up dell'epoca costava 27.000 euro in un contesto in cui tutte le auto costavano di meno, e aveva meno autonomia della Spring.
Ritratto di alveolo
18 novembre 2022 - 15:14
Parlo di quella del 2019 a 23000 € con 260km di autonomia e 0-100 in meno di 12 secondi. Ed era un'auto, e non poco più di un quadriciclo. infatti non si riesce a comprarla che è sparita dai radar
Ritratto di alveolo
18 novembre 2022 - 15:16
https://www.alvolante.it/primo_contatto/volkswagen-eup Questa, se non ce l'hai presente di che parlo. Contro i dati di questa https://www.alvolante.it/primo_contatto/dacia-spring se vuoi renderti conto del confronto
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 15:51
1
Conosco bene quell'auto. Pensavo che ti riferissi alla versione pre aggiornamento: dato che avevi scritto "tanti anni fa" pensavo fossero più di tre. Era un valido prodotto, e lo sarebbe ancora adesso se riuscissero a produrne abbastanza.
Ritratto di alveolo
18 novembre 2022 - 15:59
Mi ero espresso non in maniera ottima. Progetto di anni fa ma poi fatto crescere nel modo giusto fra miglioramenti dei contenuti e contemporaneamente l'abbassamento del prezzo. Ma siamo rimasti che che non mi hai detto se adesso ti ritrovi che in effetti hanno dato una stoppata a quella linea di condotta alla e-UP! per capovolgere il tutto verso prezzi peggio di come ci potevamo aspettare 5-10 anni fa quando dicevano di fra poco faremo in modo che l'elettrico sarà per tutti. A me sembra che più andiamo avanti più diventa una cosa per pochi, almeno per le disponibilità dell' italiano. Per te no?
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 16:25
1
Allora, ti do sicuramente ragione sul fatto che servono più modelli di fascia bassa, ma riguardo alla questione dei prezzi ci sono due fattori che devi tenere in considerazione: 1) Anche dove il prezzo non è sceso ma è rimasto uguale, le auto elettriche sono migliorate moltissimo a livello di contenuti e hanno esteso di molto il loro grado di usabilità: è vero che 5 anni fa una Nissan Leaf Visia 24 kWh (hatchback di segmento C) aveva un prezzo di listino di € 29.885, cioè € 105 meno di un'attuale MG 4 51 kWh Standard (stesso segmento), ma aveva possibilità di utilizzo molto ridotte (l'autonomia, per esempio, era di 199 km NEDC!) e prestazioni modeste (109 cavalli...), mentre una MG 4 51 kWh ha tutt'altre caratteristiche tecniche (l'autonomia reale è aumentata circa del 200%, la potenza del 70% eccetera) e quindi ha possibilità di utilizzo molto diverse (nella sostanza, una Leaf 24 kWh andava bene solo come seconda auto da città, una MG 4 51 kWh può già andar bene come unica auto per chi fa non molti km l'anno). 2) Bisogna inoltre contare che i prezzi di tutte le auto non elettriche sono saliti moltissimo, quindi dire adesso che un'auto costa € 25.000 non è come dirlo 10, 5 o anche 3 anni fa. In proporzione a quelli delle auto termiche, infatti, i prezzi delle elettriche sono sicuramente scesi parecchio (in media, poi negli ultimi mesi c'è parecchia confusione e ogni modello fa storia a sé). I dati sono tutti tratti dal listino di alVolante (per la precisione di dicembre 2017 per la Leaf e novembre 2022 per la MG 4).
Ritratto di IloveDR
18 novembre 2022 - 16:49
3
Leapmotor T03
Ritratto di Firebrand
18 novembre 2022 - 19:57
Grande macchina (non letteralmente, son 3,62m): parte da 79.500 RMB (10.800 €) per la versione Onice, con 55 KW di potenza e batteria LFP da 32 KWh (autonomia CLTC di 300Km), alla versione top di gamma e full optional Diamante, con 80 KW di potenza e batteria LFP da 41 KWh (autonomia CLTC da 400Km). La stanno importando in Francia, e come per magia i prezzi son raddoppiati: tra i 20.000 ed i 26.000€...Io son sempre più convinto che visto che i prezzi europei siano alti, i cinesi (MG a parte) spesso fanno semplicemente molti più margini, visto la scarsa concorrenza che c'è in Europa.
Ritratto di Firebrand
18 novembre 2022 - 19:58
pardon *visto che i prezzi europei sono alti
Ritratto di alveolo
18 novembre 2022 - 14:20
Dalla Spagna mi aspettavo meglio come ecv
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 15:00
1
La Spagna è sempre andata male, in media anche peggio dell'Italia. Noi quest'anno però abbiamo fatto un disastro record...
Ritratto di Luca Cagnesco 90
18 novembre 2022 - 19:59
2
Certo è che se rispondono a tutti come a me, che per il Compass 1.3 ti fanno aspettare 10 mesi, ti passa la voglia di cambiare auto. Anche perché, quando ti arriverà ,sarà un modello già vecchio. Speriamo che il vitarone tenga sempre duro!!! Luca. Luca.
Ritratto di Oxygenerator
18 novembre 2022 - 16:41
Fanalino di coda sulle elettrificate, l’Italia ? Strano. Chi l’avrebbe mai detto. Un popolo così propenso alle novitá…
Ritratto di RubenC
18 novembre 2022 - 17:27
1
Ahahaha! :))
Ritratto di Firebrand
18 novembre 2022 - 19:59
E' proprio vero che "Italiano fa rima con innovazione" :)))
Ritratto di IloveDR
19 novembre 2022 - 11:06
3
mah, 20 anni fa con la rivoluzione della telefonia mobile, "non prendevamo lezioni da nessuno (cit.)"...
Ritratto di Oxygenerator
19 novembre 2022 - 14:59
:-)))
Ritratto di dreamerofcars
18 novembre 2022 - 17:24
se l'8 e' l'immatricolato, il reale circolante sara' l'1%? O sono troppo ottimista?