NEWS

La Mercedes-AMG C63 avrà solo 4 cilindri?

Pubblicato 18 ottobre 2019

Secondo indiscrezioni, l’erede della C63, attesa nel 2021, dovrebbe dire addio al V8 in favore di un motore ibrido con oltre 500 CV.

La Mercedes-AMG C63 avrà solo 4 cilindri?

DRASTICO CAMBIO - Si avvicina la fine di un’era per la AMG, che dovrà dire addio al suo motore V8, “bandiera”dell’azienda sin dalle origini? A quanto pare sì, in nome delle norme sulla progressiva riduzione delle delle emissioni anche la “radicale” AMG a quanto pare sarà costretta a piegarsi. Almeno per quel che riguarda la prossima generazione della Mercedes-AMG C63, attesa nel 2021: secondo quanto riporta il settimanale inglese Autocar, sarà dotata di un sistema ibrido basato su un motore 4 cilindri.

OLTRE 500 CV - Il motore scelto per fare da base all’ibrido sarebbe il recente 4 cilindri delle Mercedes-AMG A45 e 45 S, un “duelitri” in grado di erogare 387 o 421 CV. L’M139 è stato sviluppato già in origine, sia per la collocazione trasversale (come nel caso della A45), sia longitudinale (come la C63). Ad esso sarà abbinato un motore elettrico che dovrebbe consentire una potenza di sistema di oltre 500 CV, in linea con le rivali 6 cilindri Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e BMW M3. La nuova Mercedes-AMG C63 del 2021 avrà la trazione integrale, per scaricare a terra tale potenza in modo ottimale.

ANCHE PER LA C43 - La AMG starebbe pensando di utilizzare una versione meno potente dello stesso sistema ibrido, con circa 400 CV, anche per la prossima generazione della C43, che oggi adotta un 6 cilindri 3.0 da 390 CV. Dunque gli appassionati del motore V8 devono disperare? Forse non ancora, visto che potrebbe essere utilizzato, sempre all’interno di un sistema ibrido, per i modelli di fascia superiore.





Aggiungi un commento
Ritratto di Marco_Tst-97
19 ottobre 2019 - 10:38
Pffft. Scusa, ma non riesco a trattenermi dal ridere quando vedo questi tuoi ragionamenti...
Ritratto di Giuliopedrali
19 ottobre 2019 - 09:11
Mettiamo il V12 anche nella classe A allora, vedete che non capite nulla di motori, appunto una volta anche la Mondeo potevi averla V6 e anche la Croma, adesso nessuno ne sente più il bisogno, ovviamente se uno vuole motori plurifrazionati vuole un'auto adeguata, come se uno vuole una grande berlina non vuole più una Ford o una Fiat, se uno vuole un'elettrica vuole un'auto specifica, non un'auto dove è stato calato un motore elettrico, guardate le vendite.
Ritratto di Pavogear
19 ottobre 2019 - 09:45
Non è che sia un bene il non poter avere più una Mondeo o una croma con motore a 6 cilindri. Semplicemente le case automobilistiche si sono fatte due conti, e hanno capito che al popolo che non ne capisce di auto, sarebbe sembrato più logico avere la stessa potenza e le stesse prestazioni da motori più piccoli, e così le case risparmiano. E poi non ci ritroviamo, in altri articoli, a lamentarci perché la 500x col 3 cilindri Firefly consuma come una petrolifera, oppure che i motori 3 cilindri ai bassi e medi regimi non vanno nemmeno se scendi a spingere. Quindi l'esempio che hai fatto andrebbe rigirato al contrario, ovvero che oggi tutti ne sentiamo la mancanza di quei vecchi motori incredibilmente lineari e fluidi, e che alla fine non consumavano tanto di più di quelli attuali
Ritratto di Giuliopedrali
19 ottobre 2019 - 10:10
Vaglielo a dire alle multinazionali... Discorso per nulla condivisibile. Di Croma V6 ne avranno vendute 2 di Mondeo 3 e parliamo di almeno 20 anni fa. Poi ci saranno stati dei progressi o no, allora negli anni 30 in USA le auto veramente IN avevano il V16, Cadillac ad esempi,o per avere fluidità di funzionamento, ma poi sono stati superati dai V8, Mercedes non può sembrare indietro di 20 anni e grazie ad AMG rischiava di fare questa figura. Capirete col tempo.
Ritratto di Pavogear
19 ottobre 2019 - 10:18
Il V16 era un motore leggermente grosso se permetti per poter essere montato su un'auto con le forme post seconda guerra mondiale. Infatti l'unico motore con 16 cilindri oggi lo monta la Bugatti, ma utilizza un' architettura a W, e dunque il motore ha un ingombro decisamente minore. Poi l'essere avanti o indietro non è certo in base al numero di cilindri che metti in un'auto, ma è come la realizzi quell'auto. Perché allora Ferrari dovrebbe smettere subito di sviluppare il V12 per sostituirlo con un V8 turbo-ibrido, ma non l'ha fatto. Così come Lamborghini dovrebbe essere un marchio morto producendo solamente V12 e V10 aspirati (a parte l'urus, che però possiamo anche non considerarlo), eppure non mi sembra un marchio rimasero allo scorso secolo in fatto di tecnologia
Ritratto di Giuliopedrali
19 ottobre 2019 - 10:22
Su auto davvero costose benissimo V8 e V12, ma non sulla klasse C e lo dice Mercedes.
Ritratto di Pavogear
19 ottobre 2019 - 10:42
Ma se uno acquista una sportiva vorrà pure avere una bella dose di divertimento e un motore grosso, a prescindere dal segmento. Inoltre, senza scomodare i modelli sportivi, io ho sentito tantissimi commenti positivi sulle BMW serie 3 E46, quando ancora facevano i 6 cilindri in liena anche sulle motorizzazioni più piccole e meno potenti. Erano motori semplicemente fantastici. Credo che in molti ci metterebbero la firma per tornare ad avere una 320i con motore L6 aspirato anziché un L4 turbo oggi presente nei listini (che è comunque un bel motore, nulla da dire, ma comunque non è un 6 cilindri). Sarebbe anche un discorso di immagine. Se io prendo un'auto sportiva voglio essere fiero di darne le caratteristiche tecniche quando vedo gli amici, voglio sentirmi fiero di dire "ho un V8, ho un V6 che spinge come un V8". Dire "ho un 4 cilindri ibrido" non suonerebbe uguale, e non farebbe certo la stessa figura
Ritratto di GinoMo
19 ottobre 2019 - 19:47
la C63 è un'auto da 100k € non mi sembra economica
Ritratto di Giuliopedrali
19 ottobre 2019 - 13:47
Pavogear anche Lambo ha dovuto buttarsi sull'Urus alla fine... E tra poco anche se lo facessero a 4 cilindri, diesel o elettrico sai ai posssibili acquirenti quanto può interessare...
Ritratto di Pavogear
19 ottobre 2019 - 14:05
Chi compra il Suv sportivo tipo l'urus non lo considero nemmeno, non è degno di essere definito una persona che ne capisce. Voglio vedere se in Volkswagen dovessero decidere di produrre la Aventador col V6 turbo ibrido e la huracan con un V4 turbo ibrido. Verrebbe su una sommossa e nessuno le comprerebbe più, con tanti saluti al marchio Lamborghini e alle velleità di VW di proporre sportive di questo tipo con tale marchio. E lo stesso discorso vale anche per tutti gli altri marchi
Pagine