NEWS

Alla Mercedes Classe A spunta la coda

24 aprile 2018

La Mercedes Classe A L Sedan sarà in vendita entro fine 2018 in Cina; una versione leggermente rivista arriverà, poco dopo, anche nel resto del mondo.

Alla Mercedes Classe A spunta la coda

FAMIGLIA ALLARGATA - È noto da tempo che la base meccanica della nuova Mercedes Classe A sarà utilizzata per altri sette modelli, a partire dalle eredi delle attuali Classe B, CLA e GLA. Oltre a queste sono in programma anche la fuoristrada GLB  e una berlina a quattro porte con la coda, più spaziosa e dal look meno grintoso rispetto alla CLA. Il modello si chiama Mercedes Classe A Sedan e verrà mostrato (nella versione L con il passo allungato) in anteprima al Salone dell’automobile di Pechino, in Cina, nel paese per cui è stata disegnata e concepita: in quel mercato le berline a quattro porte sono molto gettonate, a differenza dell’Europa dove invece gli automobilisti preferiscono quelle a cinque. Qui dovrebbe arrivare successivamente una versione “non L” con il passo più corto.

PUNTA SULLO SPAZIO - La Mercedes Classe A L Sedan ricalca il look della Classe A 2018 a cinque porte e quindi troviamo i sottili fari anteriori, la grande mascherina e le vistose aperture di raffreddamento nel fascione. I tecnici hanno maggiorato di 6 cm il passo (la distanza fra le ruote anteriori e posteriori) e ridisegnato la coda, dove ora si trova un bagagliaio più pronunciato, in grado secondo la casa tedesca di contenere al suo interno almeno 420 litri. La berlina è lunga 461 cm (19 in più rispetto alla Classe A) e punta molto sullo spazio a bordo, in particolare nella zona posteriore.

SOLO BENZINA - All’interno non sono previste novità rispetto alla Mercedes A a cinque porte, quindi ritroviamo l’avanzata strumentazione composta da due schermi affiancati (di 7” o 10,25”) e il fascione centrale con 3 bocchette per l’aerazione. Non manca poi l’illuminazione interna a led, che permette ai passeggeri di scegliere fra 64 sfumature di colore diverse. I motori previsti sono tutti 4 cilindri a benzina: il 1.3 da 136 CV e 163 CV e il 2.0 da 190 CV. Su tutte è compreso nel prezzo il cambio automatico 7 marce a doppia frizione 7G‑DCT. La Mercedes Classe A L Sedan sarà venduta in Cina dal secondo semestre 2018 e verrà prodotta nell’ambito degli accordi fra la casa tedesca e il suo partner locale (la BAIC Motor).

Mercedes A Berlina
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
30
30
20
17
14
VOTO MEDIO
3,4
3.405405
111


Aggiungi un commento
Ritratto di ELAN
24 aprile 2018 - 18:33
1
La mini CLS ha il difetto di essere la caricatura di quella originale... di per sè sarebbe bella. Una 4 porte compatta, venduta in Italy, che per me oltre ad essere bella è diversa da qualsiasi altra è la Civic.
Ritratto di Giuliopedrali
24 aprile 2018 - 19:08
Be è una novità al Beijing auto show 2018 di Pechino appunto, ste europee o europee per la Cina impallidiscono rispetto alle novità cinesi, che tra l'altro sono già quasi tutte elettriche o Phev di serie...
Ritratto di M93
24 aprile 2018 - 19:14
Niente male, senz’altro più equilibrata della 5 porte, che nel 3/4 posteriore non mi piace per nulla. Vedremo come si differenzierà rispetto alla futura CLA, che (si dice) sarà molto simile a CLS, ma in scala ridotta.
Ritratto di Leonal1980
24 aprile 2018 - 19:54
4
È questa la cla, no?
Ritratto di M93
24 aprile 2018 - 20:50
@Leonal80 - In realtà ora le Sedan compatte di derivazione classe A saranno questa e la CLA vera e propria: la prima si pone come berlina classica e più tradizionale, mentre la seconda come Coupé 4 porte sportiva.
Ritratto di Leonal1980
24 aprile 2018 - 21:26
4
Ah ok, pensavo da un'altro articolo cje fosse già la nuova Cla che cambiava nome.
Ritratto di AMG
25 aprile 2018 - 16:39
Vero, però essendo anche questa perlomeno nel frontale MOLTO simile alla CLS capisco ancora meno l'esigenza di dover fare due modelli distinti. Certo il tetto più o meno rastremato ma davvero vale la differenza? Perché sulla nuova CLS ad esempio è proprio il tetto a rendere eccessivamente scomodi in questa generazione i sedili posteriori per via dell'accesso fin troppo scomodo. Inoltre se posso capire le differenze tra la classe E berlina e la CLS ne comprendo meno quelle tra una classe A sedan che ha già un frontale che ne è la copia sputata
Ritratto di M93
26 aprile 2018 - 10:29
Ciao AMG! Come stai? Condivido i dubbi: da quel che so, in MB si è scelto di differenziare molto CLA da A Sedan sopratutto per quei mercati, come la Cina e gli USA, dove le berline tre volumi classiche hanno più risconto. Ho letto anche che CLA avrà un'impostazione più sportiva anche a livello di guidabilità, oltre che estetico ma per ora più di tanto non è dato sapere. Nuova CLS non mi dispiace, salvo l’interno: ricorda troppo Classe E, troppi carryover da quest’utima, imho.
Ritratto di AMG
26 aprile 2018 - 11:27
Vero per gli interni troppo simili... Cambiano giusto nelle portiere per forme e proporzioni. Ovviamente la sovrappopolazione di berline non è dovuta al mercato europeo.. Ma se non erro dovrebbero arrivare entrambe anche qua giusto?
Ritratto di AMG
26 aprile 2018 - 11:27
Stare sto molto bene grazie e te? E' un piacere rivedere i tuoi commenti che offrono spunti di riflessione interessanti
Pagine