Mercedes Classe B: nel 2019 più spazio e tecnologia

Nuova generazione alle porte per la monovolume compatta Mercedes Classe B, che il prossimo anno adotterà le tecnologie della Classe A.

LINEE PIÙ PULITE - Sarà una monovolume il terzo modello basato sulla medesima piattaforma della recente Classe A: dopo la classica cinque porte e la sedan a quattro porte, arriverà ad aprile 2019 la nuova generazione della Mercedes Classe B, più lunga di qualche centimetro rispetto a quella odierna (dovrebbe superare i 440 cm) ma con lo stesso abitacolo spazioso e ben modulabile, grazie alla presenza dell'utile divano posteriore scorrevole. La nostra ricostruzione grafica al computer fa capire che la nuova Mercedes Classe B 2019 avrà un look molto pulito ed elegante, che al pari di quanto visto sulla Classe A si caratterizza per le superfici lisce e le poche nervature.

STRUMENTAZIONE SOFISTICATA - All'interno della Mercedes Classe B troveremo la stessa innovativa strumentazione già vista sulla Classe A, caratterizzata da due schermi affiancati e dal sistema MBUX, un vero e proprio sistema operativo con assistente vocale intelligente in grado ricevere ordini dal guidatore proprio come i moderni smartphone. Anche i motori saranno gli stessi della Classe A, quindi troveremo il noto benzina 1.3 sviluppato insieme alla Renault: sarà proposto nelle versioni da 109 CV, 136 CV e 163 CV. Parlerà francese anche il diesel 1.5 da 116 CV, mentre il benzina 2.0 da circa 200 CV è progettato interamente dalla Mercedes. I prezzi dovrebbero partire da circa 25.000 euro, in linea con il listino della sua concorrente più diretta, la BMW Serie 2 Active Tourer.



Leggi l'articolo su alVolante.it