NEWS

Mercedes GLB: pratica e avventurosa

Pubblicato 11 giugno 2019

Lunga quasi quanto una GLC, la Mercedes GLB è una suv che punta su soluzioni pratiche e tanta tecnologia. Arriverà a fine 2019, con motori a benzina e gasolio.

Mercedes GLB: pratica e avventurosa

E SONO OTTO… - Considerando anche la Classe A berlina con passo allungato specifica per il mercato cinese, la Mercedes GLB è il settimo modello basato sulla piattaforma MFA2, che si caratterizza per il motore anteriore in posizione trasversale e la trazione anteriore o integrale. Costruita in Messico, questa inedita Suv ha dimensioni e contenuti “da grande”: lunga 463 cm (appena tre meno di una GLC), ha interni originali e spaziosi, con un pratico divano scorrevole di 14 cm e due posti a scomparsa nel baule (optional e omologati solo per persone non più alte di 168 cm). Ampio il baule: per le GLB a cinque posti la casa dichiara 560-739/1755 litri, ovvero più di quanto offerto dalla GLC.

“TOCCHI” ORIGINALI - Lo stile della Mercedes GLB segue quello delle più recenti Mercedes, con forme “pulite”, praticamente nessuna nervatura e fanali a sviluppo orizzontale. La personalità è però spiccata, grazie anche ai fari (optional a matrice di led) di taglio squadrato con angoli smussati e al profilo alla base dei finestrini che risale in corrispondenza del vetro posteriore. Anche dentro si respira un’aria famigliare, per merito delle bocchette d’aria rotonde e del doppio schermo affiancato nella plancia. Molti elementi richiamano nelle forme un elemento tubolare in metallo fresato: ne sono un esempio le maniglie, i fregi dei poggiagomiti, gli inserti nella consolle e nella plancia. In quest’ultima, sembra di vedere la reinterpretazione dei “maniglioni” dei fuoristrada specialistici.

MOLTO HI-TECH - “Immancabile” anche sulla Mercedes GLB il sistema multimediale MBUX, già visto su numerosi modelli recenti della casa: la sua forza sono la ricchezza e la possibilità di comandare a voce il sistema, anche usando un linguaggio naturale e non delle frasi prestabilite. Sfrutta i due schermi sulla plancia, gestibili anche mediante delle superfici sensibili al tocco sulle razze. Il suo navigatore è dotato di realtà aumentata: sovrappone all’immagine (ripresa dalla telecamera frontale) degli elementi grafici che aiutano a seguire meglio il percorso, come una freccia col nome della strada.

SOLO AUTOMATICA - A trazione anteriore o integrale, la Mercedes GLB ha solo motori turbo a quattro cilindri, a benzina o gasolio e con potenze fra 150 e 224 CV. L’unica trasmissione offerta è il cambio robotizzato a doppia frizione a otto marce (sette per la GLB 200, col 1.3 a benzina da 163 CV). Le prime arriveranno nelle concessionarie in inverno, mentre in un secondo momento seguirà la sportiva 35 AMG, mossa da un 2 litri da 306 CV.

VIDEO
Mercedes GLB
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
13
15
12
17
51
VOTO MEDIO
2,3
2.27778
108


Aggiungi un commento
Ritratto di Fra977
11 giugno 2019 - 09:52
Non ci siamo proprio. A me non piace...inoltre il nuovo corso stilistico,anche degli interni,mi fa rabbrividire. Un volante.
Ritratto di 82BOB
11 giugno 2019 - 10:01
Personalmente la ritengo sproporzionata e sgraziata, anche se apprezzo la buona superficie vetrata e la generale cura e pulizia degli interni. All'esterno la linea ricorda più un Doblò che una Mercedes, e gli stilemi attuali della casa di Stoccarda, dalla mascherona anteriore alla fanaleria posteriore, rendono goffo l'insieme delle linee che non riesce minimamente a dissimulare le dimensioni generose della vettura! Di contro l'ampia vetratura (per le abitudini attuali dei costruttori) e la generale cura degli interni creeranno sicuramente un ambiente familiare alla guida, dove però il doppio schermo e il volante troppo multifunzione stonano alquanto! Sarebbe interessante se in MB riproponessere motorizzazioni a metano... La B e questa GLB col mono sarebbero perfette per i macinachilometri della mia zona!
Ritratto di IloveDR
11 giugno 2019 - 10:14
4
molto deludente, con quelle dimensioni continuo a preferire la GLC. Al momento sembra che il posizionamento di questa GLB all'interno della gamma MB sia illogico...probabile che le prossime generazioni di GLA e GLC saranno entrambe più lunghe andando così a rendere più logico questo posizionamento della GLB
Ritratto di ELAN
11 giugno 2019 - 11:09
1
Auto perfetta per Grande Puffo. Molto meglio le linee squadrate e con carattere della vecchia GLK imho.
Ritratto di ELAN
11 giugno 2019 - 11:10
1
Auto perfetta per Grande Puffo. Molto meglio le linee squadrate e ricche di personalità della vecchia GLK.
Ritratto di AMG
11 giugno 2019 - 13:17
Sono d'accordo. Io a conti fatti preferivo la generazione stilistica della GLK ovvero quella del marchio con tutte le precedenti generazioni della classe C, E, GL.... Etc etc... Per intenderci prima che la classe S del 2012-2013 cambiasse il corso stilistico del marchio e verso il curvilineo
Ritratto di okhalid
11 giugno 2019 - 11:14
Renegade cinesi .
Ritratto di Fr4ncesco
11 giugno 2019 - 11:49
2
Secondo me è l'erede della Classe B, segmento, quello delle monovolume, in scomparsa. Dimensioni, aspetto un po' da furgoncino, aria un po' cheap mi fanno pensare questo. Comunque la trovo più sensata della GLA come modello a se stante che altro non è che una A rialzata.
Ritratto di luperk
11 giugno 2019 - 16:28
Esattamente, questa è la risposta alla bmw serie 2 grand touring
Ritratto di Toretto73
11 giugno 2019 - 11:57
Certo c'è di peggio ma questa Mercedes appare sgraziata e sproporzionata. In più rimane l'interrogativo: "ma era davvero necessaria?"
Pagine