NEWS

Mercedes GLB: i prezzi in Germania

Pubblicato 16 agosto 2019

Il listino tedesco parte da 37.746 euro per la suv di medie dimensioni che può ospitare fino a 7 passeggeri. In arrivo a fine 2019.

Mercedes GLB: i prezzi in Germania

DA FINE ANNO - Nei concessionari entro fine 2019, la suv a 7 posti Mercedes GLB è già ordinabile in Germania: parte da 37.746 euro nella versione GLB 200, con il motore turbobenzina 1.4 da 163 CV, mentre la GLB 180 d, con il turbodiesel 2.0 da 116 CV, costa 37.770 euro. Gli altri motori sono il turbobenzina 2.0 da 224 CV della GLB 250 e due turbodiesel 2.0, da 150 CV della GLB 200 d e da 190 CV della GLB 220 d. Le GLB 250 e 220 d hanno solo la trazione integrale, ordinabile a richiesta per la 200 d (per le altre è solo anteriore). 

TANTI OPTIONAL - La Mercedes GLB è lunga 463 cm, appena tre meno della GLC, e ha interni originali e spaziosi, con un pratico divano scorrevole di 14 cm e due posti a scomparsa nel baule: costano 1309 euro, ma sono omologati per persone non più alte di 168 cm. Ampio il baule: per le GLB a cinque posti la casa dichiara 560, 739 o 1755 litri, ovvero più di quanto offerto dalla GLC. Per avere il piano regolabile su due altezze bisogna spendere 428 euro. Il listino degli optional è assai ricco e comprende i fari anteriori a matrice di led (1487 euro), i fari fendinebbia a led (220 euro) e il pacchetto Business, che integra i sedili riscaldabili, l’assistenza al parcheggio, l’hotspot per accedere ad internet dallo smartphone e le indicazioni in tempo reale per il navigatore satellitare. 

PIÙ RICCA CON I PACCHETTI - Fra gli altri pacchetti per la Mercedes GLB ci sono lo Start (1666 euro), con il parabrezza riscaldato, il sostengo lombare nei sedili anteriori, i fari anteriori a led e gli specchietti ripiegabili elettricamente, oppure il Driving Assistance (1707 euro), che integra il mantenimento attivo della distanza dal veicolo che precede, il mantenimento in corsia, la frenata automatica e il monitoraggio degli angoli ciechi negli specchietti. I modelli con il 4x4 hanno di serie il pacchetto Offroad Engineering, con il sistema che mantiene automaticamente la velocità nelle discese più impegnative. Optional il sistema di parcheggio con visuale a 360° (791 euro), il sistema d’accesso senza chiave (8920 euro), l’head up display (1178 euro) e la corona dello sterzo riscaldabile (190 euro).

Mercedes GLB
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
38
27
35
39
77
VOTO MEDIO
2,6
2.583335
216




Aggiungi un commento
Ritratto di remor
17 agosto 2019 - 13:28
Lungi da me fare polemica ma penso l'argomento sia un pozzo senza fondo. Se ci si focalizza sulla sicurezza assoluta senza e senza ma, allora nessuno dovrebbe più pensare di prendersi (se previsto per il modello) un'auto che non abbia fari ful led e matrix. Nessuno dovrebbe propendere per i suv, forse tranne Stelvio Urus e Porsche visti i riconosciuti limiti dinamici della categoria. Tutti dovrebbero rinunciare al tipo di powertrain che al momento ritiene più consono alle proprie esigenze e puntare dritto a comprarsi la elettrica Model 3 visto che ha nell'Autopilot il più sofisticato dei sistemi e nel momento in cui la normativa nazionale permettesse di andare oltre il livello 2 di guida autonoma sarebbe già pronta per qualsiasi balzo in avanti. NB Anche chi andasse di Model 3 non avrebbe la coscienza a posto però nel momento in cui ad esempio come secondo mezzo utilizzasse una moto, magari anche da 20 mila euro, o permettesse ai figli di andarsene in bici o monopattino visto il grande scarto in termini di sicurezza fra girare con tutti questi e girare a bordo della anche più retrograda auto attualmente a listino. E ho evitato più abusati argomenti quali le velocità max cui vengono vendute le auto nel momento in cui poi il limite è al max di 130, o permettere la vendita di auto usate (anche loro volendo del valore di 20 e passa mila euro) che portandosi un po' di anni sulle spalle un adas che sia uno non sanno nemmeno cosa sia.
Ritratto di Roomy79
17 agosto 2019 - 21:45
1
Guarda anch’io sono contro l’estremizzazione, odio i mega tablet che hanno sostituito le autoradio col lettore cd, però, le frenate di emergenza, se ben tarate, sono dei veri salva vita, e credo non sia accettabile manchino su auto da 40000 € appena progettate e uscite. Anche le moto/scooter oggi hanno obbligatoriamente l’abs e direi che e stato un gran passo avanti, poi l’intelligenza umana rimane il miglior aiuto possibile, meglio una persona attenta senza adas che un coglion€ che legge il telefono in autostrada perche tanto ha il cruise control adattivo...direi che alla fine la pensiamo quasi uguale. Su questo singolo modello pero mercedes ha davvero toppato
Ritratto di The_Duke
16 agosto 2019 - 20:10
Dubito che esista un 2.0 d da 116cv dedicato alla GLB 180d. Forse è 2.0d ds 150cv depotenziato ma non a 116cv.
Ritratto di Michiflanoalila
16 agosto 2019 - 15:20
Con il 1.6 diesel della classe C sarebbe stata tra le mie preferite. Allestimento base con i 7 posti. Speriamo in una versione ibrida a questo punto
Ritratto di HomerSimpson
16 agosto 2019 - 17:08
Molto probabile che arriverà, sempre in ottica abbassamento co2 per il 2021. Io avevo capito che avrebbero fatto la versione ibrida della classe A, però per il momento non se ne sa niente.
Ritratto di runner11
17 agosto 2019 - 14:36
un altro motore derivazione renault, è giusta la scelta di utilizzare il nuovissimo motore Mercedes 2000 depotenziato e spero è a quanto ne so lo monterà no tra breve anche la classe a, e cla
Ritratto di stefbule
16 agosto 2019 - 15:58
12
Visto che è un obrobrio di auto, l'unica carta che possono giocare è il prezzo non eccessivo (per una Mercedes media). E nonostante tutto avranno un bel daffare a piazzarla.
Ritratto di Mucho
16 agosto 2019 - 16:18
Fino a qualche anno fa, agli albori di questa rivista, conoscevo ogni modello, motorizzazione e allestimento a listino. Oggi avrei difficoltà a ricordare solamente i modelli della triade tedesca, tenendo conto che ogni due tre anni si cambia. Per esempio non riesco più a riconoscere le varie Audi vicine di segmento quanto prima mi bastava una freccia. Scusate l'ot ma penso che ne stanno a costruire tante , forse troppe ed è un peccato perché alcune auto valide si perdono nella lunga lista del listino
Ritratto di BioHazard
16 agosto 2019 - 16:56
Hanno in vendita più del doppio dei modelli a listino di Ford. Vengono quasi tutti venduti in leasing e ancora in grande maggioranza diesel, nonostante stiano per arrivare a Daimler multe dagli USA e dalla Germania. Una pessima gestione che ha causato perdite nel bilancio degli ultimi mesi con previsioni dei profitti del 2019 aggiornate al ribasso già 3 volte. Può andare peggio di così? Sì se Trump decide di mettere i dazi sulle auto tedesche. Tutti i produttori stanno conoscendo quest'anno un crollo nei titoli azionari (Renault, VW, FCA, Mazda, BMW, ecc..) ma per Daimler c'è veramente tanto lavoro da fare per tagliare i costi, ridurre i modelli, arginare lo scandalo diesel, mettersi in sicurezza in caso di dazi, ecc.. Oltretutto gli ultimi modelli sono veramente troppo cari e nemmeno molto riusciti.
Ritratto di Gwent
16 agosto 2019 - 20:51
2
Non vorrei mai avere i grattacapi che hanno le case tedesche allo stato attuale delle cose. Restando in Europa penso che l'unica isola felice premium in tanto caos sia rappresentata da Volvo. Questo naturalmente imho e con rispetto parlando. Un saluto. Il Gwent.
Pagine