NEWS

Mercedes S 63 AMG Coupé, lusso sportivo

19 marzo 2014

La versione “cattiva” della "couperona" della Classe S è pronta al debutto nelle varianti a trazione posteriore e integrale.

Mercedes S 63 AMG Coupé, lusso sportivo
DEBUTTO A NEW YORK - La tradizione iniziata negli Anni 80 con la 500 SEC, prima coupé derivata dalla Classe S, prosegue oggi con la Mercedes S 63 AMG Coupé, variante supersportiva della sesta generazione dell'ammiraglia di Stoccarda. Un modello che sarà svelato al prossimo Salone di New York di aprile e che eredita dall'omonima versione della berlina l'impostazione gli interni raffinati e buona parte della meccanica. A cambiare è lo stile, non solo per la perdita delle due porte, ma per l'impronta più aggressiva conferita al frontale che ricorda quello della SL e dal posteriore spiovente con gruppi ottici assottigliati e quattro terminali di scarico. Elementi, questi ultimi, dotati di particolari alette in grado di cambiare il sound della AMG in base alla modalità di guida scelta, con il rombo del motore che cresce passando dalla “C” (Controlled Efficiency) a quelle "S" ( Sport) e “M” (Manuale).
 
 
ANCHE INTEGRALE - Il lussuoso interno si caratterizza per la grande plancia al cui interno è posto l'enorme display della strumentazione. Tutto l'abitacolo della Mercedes S 63 AMG Coupé può contare su rivestimenti in nappa e in fibra di carbonio. Il motore, abbinato a un cambio automatico doppia frizione AMG Speedshift MCT a 7 marce, è il V8 biturbo da 5,5 litri nella variante da 585 CV e 900 Nm di coppia massima disponibile tra 2.250 e 3.750 giri. Valori che consentono alla coupé prestazioni di rilievo, con la velocità massima autolimitata a 250 km/h e i tempi per passare da 0 a 100 km/h che si fermano a 4,3” per la versione a trazione posteriore e a 3,9” per la 4Matic a quattro ruote motrici. Buoni per una sportiva di due tonnellate (65 kg in meno rispetto alla versione precedente che porta il rapporto peso/potenza a 3,41 kg/CV) sono i consumi di 10,1 litri ogni 100 km (cioè una percorrenza di 9,9 km con 1 litro) per la 2WD e di 10,3 (cioè 9,7 km/l) per la 4WD, equivalenti ad emissioni di CO2 di 237 e 242 grammi/km. 
 
 
SI GUIDA A SETTEMBRE - La nuova Mercedes S 63 AMG Coupé a trazione posteriore si presenta con il Magic Body Control con Road Surface Scan che regola l'assetto in base alle condizioni stradali migliorando di molto tenuta di strada e stabilità. A migliorare la performance stradale è pure la funzione di inclinazione di 2,5 gradi del corpo vettura in curva che favorisce svolte a velocità superiore e comfort più elevato. Ancora più sofisticato l'assetto della 4Matic che prevede sospensioni pneumatiche con molle ad aria Airmatic e con sistema adattivo ADS Plus. Per entrambe i cerchi sono da 20” con pneumatici da 255/40 davanti e 285/35 dietro e i freni carboceramici. Le Mercedes S 63 AMG Coupé debutteranno sul mercato a settembre (ma la 4Matic è già ordinabile, mentre per la 2WD si deve attendere luglio) e saranno seguite nel 2015 dalla versione con il classico allestimento Edition 1.
Mercedes S Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
119
26
17
4
13
VOTO MEDIO
4,3
4.30726
179


Aggiungi un commento
Ritratto di luca-motard
20 marzo 2014 - 20:11
Secondo me il posteriore invece assomiglia alla SLS, comunque sia mi piace, sia davanti sia dietro ma non dentro... i display proprio non ci andavano messi, uno al centro ok ma un'auto elegante secondo me deve avere le classiche lancette, magari con un bel design... Non prenderai mai un auto di queste dimensioni ma è una bella auto.
Pagine