NEWS

La MG sbarca in Italia

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 08 dicembre 2020

Lo storico marchio britannico, di proprietà cinese, proporrà da gennaio 2021 la crossover MG EHS Plug-In Hybrid, dotata di motore ibrido con batterie ricaricabili.

La MG sbarca in Italia

QUASI 100 ANNI - La MG è una storica casa inglese note per le sue auto sportive di piccola taglia, che venne fondata nel 1924 ed entrò a far parte 28 anni dopo del gruppo British Motor Corporation, un vero e proprio conglomerato di aziende britanniche nel mondo dell’auto. Dopo aver cambiato svariati nomi, l’ultimo dei quali fu Rover, nel 2000 il gruppo passò alla BMW e, cinque anni dopo, la MG fu scorporata dalla Rover e venduta alla cinese Nanjing Automobile Corporation (NAC), che a sua volta fu rilevata due anni dopo dal colosso cinese SAIC Motor, il principale produttore di auto cinese. 

SI PARTE DALLA EHS - Da allora, la SAIC ha dato una certa stabilità alla MG e ne ha organizzato il rilancio, avvenuto un passo alla volta: prima in Cina, dove la MG è arrivata sul mercato nel 2009; e poi nel Regno Unito, dove la casa è presente dal 2011 e ha messo radici, perché gestisce un centro stile e ha rimesso in funzione lo storico impianto di Longbridge, nei pressi di Birmingham. Ma la SAIC non intende fermarsi qui e porterà la MG in altri Paesi europei, fra i quali l’Italia, dove le consegne sono in programma da gennaio 2021; i primi dieci punti vendita si troveranno nel Centro Nord. Per prima arriverà la MG EHS Plug-In Hybrid, crossover di medie dimensioni prodotta in Cina, rivale di Citroën C5 Aircross e Ford Kuga.

 

È MODERNA - Lunga 457 cm, la MG EHS Plug-In Hybrid ha forme equilibrate che non brillano per originalità. La plancia offre qualche finezza in più, perché il cruscotto è costituito da uno schermo di 12,3” ed è presente un sistema multimediale dotato di schermo tattile a sbalzo di 10,1”. Non mancano le luci d’ambiente a led, regolabili in 64 colori. Numeri alla mano, il baule della MG EHS non è ampio in termini assoluti, perché offre 448 litri con il divano in posizione d’uso, ma la capienza è simile alle rivali, nelle quali le componenti del sistema ibrido di norma sono alloggiate sotto il pavimento del baule e ne riducono la capienza. 

52 KM A ZERO EMISSIONI - L’edizione 2021 della MG EHS Plug-In Hybrid è spinta dal motore ibrido ricaricabile, composto dal benzina 1.5 turbo con 162 CV e dal motore elettrico con 122 CV. Complessivamente, la potenza è di 258 CV e la coppia di 370 Nm. La MG EHS può contare su una trasmissione a 10 rapporti connessa a un sistema di trazione anteriore. Selezionando la modalità di guida elettrica, si arriva a percorre fino a 52 km prima di scaricare le batterie di 16,6 kWh cariche al 100%. Nel caso migliore, dunque attraverso una rete elettrica in corrente alternata da 3,7 kW, le pile si rigenerano completamente in 4,5 ore. Invece, selezionando la modalità ibrida, i due motori lavorano in sinergia nell’ottica di massimizzare l’efficienza: e così, il 1.5 arriva a percorrere quasi 50 km/l. La crossover offre anche prestazioni di buon livello, perché fa lo 0-100 km/h in 6,9 secondi e raggiunge i 190 km/h.

PREZZO ALLETTANTE - La MG EHS Plug-In Hybrid arriverà in Italia da gennaio 2021, con un prezzo d’attacco allettante: circa 34.000 euro, quasi 10.000 euro in meno delle rivali con sistema plug-in. Le personalizzazioni saranno meno estese rispetto alla concorrenza, perché la EHS offrirà soltanto 4 colori esterni, ma in compenso andranno fatte poche rinunce sul fronte degli aiuti alla guida: di serie o a pagamento verranno proposti la frenata automatica, l’avviso di angolo cieco, il sistema contro l’involontario cambio di corsia e anche il regolatore di velocità adattivo.

MG EHS
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
18
13
25
22
71
VOTO MEDIO
2,2
2.22819
149




Aggiungi un commento
Ritratto di deutsch
9 dicembre 2020 - 19:48
4
io con prima auto intendo quella principale della famiglia ed usata anche per i viaggi e vacanze mentre la seconda di solito è destinata a spostamenti a corto raggio. La seconda di solito è di piccole dimensioni o più piccole e costo inferiore rispetto alla prima e non adatta al tutti gli usi cui è destinata la prima. la prima di solito percorre più km annui della seconda. in pratica la prima è un'auto da famiglia, sw, monovolume o suv mentre la seconda di solito è una city car o poco più.
Ritratto di Flynn
9 dicembre 2020 - 21:16
Capito, abbiamo un po’ una visione differente.
Ritratto di Mbutu
9 dicembre 2020 - 12:40
deutsch, però c'è anche da dire che di city car plugin non ne esistono.
Ritratto di deutsch
9 dicembre 2020 - 12:46
4
infatti è la conferma di quanto dicevo prima, non avrebbe nessun senso una city car plug-in e sarebbe diffcile stipare termico elettrico e batterie. giustamenteo le city sono solo elettriche oppure full hybrid
Ritratto di RubenC
9 dicembre 2020 - 20:11
1
Appunto, penso che si vendano plug-in soprattutto nei segmenti "alti" non tanto perché le plug-in siano migliori come prima auto, ma per il fatto che tecnicamente non se ne riescono a fare per i segmenti "bassi". Comunque, questa è solo un'ipotesi.
Ritratto di yumak
11 dicembre 2020 - 14:18
1
Una Tesla per seconda auto! Elettrica per la seconda auto vuol dire che hai minimo 2 box , sei ricco!
Ritratto di deutsch
11 dicembre 2020 - 15:53
4
anche tu con la classe S te la passi bene
Ritratto di yumak
11 dicembre 2020 - 16:58
1
Senza equivoci, la mia MB 300 SE bellissima perfetta ma del 89 e a metano, non esco con questa quando piove o nevica, se piove mentre fuori la asciugo subito appena arrivo a casa faccio anche qualche viaggio lungo tipo mezzo giro di Italia con questa, ho una daily car Colt gpl che consuma poco. Per mantenerla costa meno che un motorino, quando ha problema, ho miglior meccanico per MB che faceva capo meccanico a MB di Milano. Ho intenzione di tenerla finche posso. praticamente non ho bisogno di cambiare la macchina (Colt ho cambiato la bombola gpl a febbraio che ancora perfetta) ma per aggiornarmi do occhiata sul Volante e vari.
Ritratto di deutsch
11 dicembre 2020 - 18:11
4
chissà che bella deve essere quella MB. ho un amico con una mb 500 sec di quegli anni.... spettacolare
Ritratto di yumak
11 dicembre 2020 - 20:10
1
Ti do link dove vedi la mia, devi registrare per vedere le foto, puristi di MB stolgono naso per i cerchi ma per me stanno bene , ho messo anche sensori di parcheggio. Quotazione di Sec è più alta ma io preferisco questa. https://www.mercedesbenzclub.it/forum/viewtopic.php?f=150&t=125521&p=1852924#p1852924
Pagine