NEWS

Mini John Cooper Works GP: annunciato il prezzo

Pubblicato 11 maggio 2020

Già ordinabile in concessionaria a 45.900 euro, la più estrema delle Mini sarà prodotta in 3.000 esemplari, di cui 150 riservati al mercato italiano.

Mini John Cooper Works GP: annunciato il prezzo

OLTRE 300 CV - Dopo essersi svelata nella sue forme definite lo scorso autunno al salone di Los Angeles la Mini John Cooper Works GP (qui per saperne di più) è pronta ad arrivare nelle concessionarie, dove da questi giorni è già ordinabile ad un prezzo di 45.900 euro. La piccola Mini a tre porte è cresciuta di quattro cm in larghezza e ha guadagnato dei nuovi parafanghi allargati in fibra di carbonio che, oltre a coprire l’extra carreggiata, agevolano il flusso dell’aria lungo la fiancata. Sotto al cofano il 2.0 turbo benzina da 306 CV abbinato al cambio automatico a otto rapporti (l’unica trasmissione disponibile) spinge questa piccola “bomba” della Mini da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi fino ad una velocità massima di 265 km/h.

EDIZIONE LIMITATA - Al contrario degli altri modelli della gamma del costruttore inglese la Mini John Cooper Works GP non offre particolari possibilità di personalizzazione: tutti i 3.000 esemplari di questa edizione limitata (dei quali 150 sono destinati all’Italia) sono contraddistinti dalla verniciatura grigia contrastata dal colore argento del tetto e delle calotte degli specchietti e dai dettagli rossi delle grafiche e della barra di rinforzo in alluminio che prende il posto dei sedili posteriori. Completano la dotazione dell’abitacolo i due sedili sportivi con poggiatesta integrati e la strumentazione digitale derivata dalla “sorella” elettrica Mini Cooper SE personalizzata nelle grafiche. 

Mini Mini
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
175
111
64
51
85
VOTO MEDIO
3,5
3.493825
486




Aggiungi un commento
Ritratto di kualalumpur
13 maggio 2020 - 14:30
Con ipt e messa in strada e 2 accessori...50000 euro. Mica male per una utilitaria 3 porte scomoda
Ritratto di Scatnpuz
13 maggio 2020 - 22:22
Gioiellino....anche se qualche dettaglio mi lascia perplesso: i parafanghi staccati verticalmente, il bicolore unico melanzana (sembra ) e nero opaco, trazione anteriore e non integrale, ecc....
Ritratto di Roberto Castellacci
16 maggio 2020 - 07:36
Da non credere soli 150 esemplari per l'Italia... roba da non credere per solo Euro da 46.000 quest'auto andrebbe a ruba si potrebbero creare file ininterrotte di operai con i figli al seguito e massaie e cassiere di supermarket e saldatori e postini e carpentieri e pescatori e baristi e anche esagerando cassaintegrati che in Italia sono pochissimi tra l'altro, presso i concessionari per le vendite e questi ne mettono a disposizione solo un iniquo numero!!!! Peccato tutte questa categorie di persone che respirano, vivano e pensano e più che altro "penano la loro VITA" si dovranno solo accontentare delle nuove GOLF che quelle si che sono veramente regalate!!!!!
Pagine