Mitsubishi Eclipse Cross: salto di qualità

28 febbraio 2017

Linee sportive e trazione integrale per la Mitsubishi Eclipse Cross che verrà commercializzata nell'autunno del 2017.

Mitsubishi Eclipse Cross: salto di qualità

STA NEL MEZZO - Al Salone di Ginevra, la casa dei tre diamanti presenta la nuova Mitsubishi Eclipse Cross, suv lunga 440 cm che, nella gamma, si posiziona tra i modelli Asx e Outlander. La commercializzazione della Eclipse Cross comincerà in Europa, dall’autunno del 2017 dove si dovrà confrontare con una schiera di agguerrite rivali come Nissan Qashqai, Kia Sportage e Hyundai Tucson.

DESIGN SPORTIVO - La Mitsubishi Eclipse Cross ha un design dinamico, ispirato alle coupé. Il tetto spiovente parla chiaro sulle velleità estetiche di questa nuova vettura. I parafanghi pronunciati e muscolosi, insieme alle profonde nervature sulle fiancate conferiscono forza e grinta alla Eclipse Cross. La parte più originale della vettura è senz'altro la coda volutamente alta, ancora una volta per accentuarne la sportività: qui troviamo un lunotto diviso in due, con una parte molto inclinata e una verticale per favorire la visibilità.

SALTO DI QUALITÀ - Dalle prime immagini diffuse dalla casa, sembra che l'abitacolo della Mitsubishi Eclipse Cross abbia fatto un deciso salto di qualità rispetto allo standard della marca. È contraddistinto da forme sinuose e moderne con materiali di diverso tipo che si integrano a formare un insieme tutto sommato gradevole. Audio, tecnologia, connettività giocheranno un altro ruolo primario per attirare clienti con accessori quali l’Head Up Display, che proietta alcuni dati della strumentazione sul parabrezza, Touchpad controller, che si trova sul tunnel centrale e consente di controllare il sistema multimediale attraverso lo scorrimento del dito su una superficie allo stesso modo dei PC postatili, e la piena integrazione con gli smartphone con Apple CarPlay e AndroidAuto. 

DUE MOTORI - Al momento del lancio, saranno due i propulsori proposti. Si parte dal benzina turbo di 1.5 litri, accoppiato a un nuovo cambio CVT con possibilità di bloccare 8 rapporti nella gestione manuale. In chiave diesel, la Mitsubishi Eclipse Cross avrà il 2.2 common rail abbinato al automatico a 8 marce. La trazione è integrale con controllo elettronico: in pratica, eroga la quantità ottimale di potenza e la distribuisce sulle ruote, a seconda delle condizioni del fondo stradale e delle caratteristiche di guida.

Mitsubishi Eclipse Cross
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
23
12
29
19
28
VOTO MEDIO
2,8
2.846845
111


Aggiungi un commento
Ritratto di Alessandro Sorvino
28 febbraio 2017 - 18:52
@The Krieg Ma anche no. La Aztek era proprio un obbrobrio, questa Eclipse Cross sembra molto meglio imho.
Ritratto di MAXTONE
28 febbraio 2017 - 20:08
1
Considera che Aztek era già molto, non dico più bella ma perlomeno, come dire, più "sexy" rispetto alla Multipla.
Ritratto di Alessandro Sorvino
1 marzo 2017 - 19:37
Per carità Max, ognuno ha le sue opinioni, ma definire la Aztek molto più "sexy" della Multipla ce ne vuole imho!!! È vero che la Multipla non era il massimo come estetica, però almeno era un'auto onesta. Invece l'Aztek non solo aveva un design immondo, ma era anche l'ennesimo crossover da fighetti!!!
Ritratto di M93
2 marzo 2017 - 11:22
@Alessandro Sorvino - Concordo in pieno con quanto dici. tra Multipla e Aztek, a livello estetico, era un bel match, per così dire. Aztek è considerata, secondo molti (non a torto imho) una delle auto più brutte mai prodotte, pur non essendo una suv ricercata, anzi. Nella coda, questa Eclipse Cross me la ricorda non poco. Un saluto.
Ritratto di Alessandro Sorvino
2 marzo 2017 - 14:37
@M93 Ho visto i posteriori di ambedue le auto (Eclipse Cross e Aztek) e devo dire che questa somiglianza l'ho trovata anch'io! Solo che il posteriore del Mitsubishi è molto meglio dell'Aztek imho. (come un clone buono per intenderci)
Ritratto di M93
2 marzo 2017 - 16:46
@Alessandro Sorvino - Perfettamente d'accordo con te: diciamo che tra le due, la coda della Eclipse Cross è "meno peggio" di quella della Aztek, macchina che ho avuto occasione di vedere solo una volta, in colore giallo pastello. Vuoi per la linea, vuoi per il colore, non passava certo inosservata... Un saluto.
Ritratto di Rapid
28 febbraio 2017 - 14:24
Dire che è spaventosa, è un complimento...
Ritratto di Xadren
28 febbraio 2017 - 14:38
1
È più bella dentro che fuori. Ora dunque sarà in concorrenza interna con la Nissan, da quando Mitsubishi è stata acquistata. Si sa nulla di un nuovo Pajero?
Ritratto di AMG
28 febbraio 2017 - 22:22
Questo marchio non ha solo sportività, ma anche un nome nel fuoristrada: PAJERO. E' un marchio che ha saputo stupire in vari campi, come ben pochi altri. Peccato che oggigiorno sia in piena decadenza.
Ritratto di The Krieg
28 febbraio 2017 - 15:42
Già hanno infangato il nome dando il nome di una sportiva ad un crossover, ma è pure orribile!
Pagine