NEWS

Mitsubishi Eclipse Cross: annunciati i prezzi

11 novembre 2017

Le concessionarie della casa Mitsubishi hanno aperto gli ordini per la Eclipse Cross: 5 le versioni in listino, con prezzi a partire da 24.950 euro.

Mitsubishi Eclipse Cross: annunciati i prezzi

NIENTE DIESEL - Dopo i palcoscenici dei saloni, è approdata finalmente nei saloni delle concessionarie la nuova crossover Mitsubishi Eclipse Cross, che troverà un mercato già ricco di concorrenti, tra cui Hyundai Tucson, Nissan Qashqai, Volkswagen Tiguan, solo per citarne alcune. Ora la nuova proposta nipponica si può infatti ordinare scegliendo tra cinque versioni, tutte con lo stesso motore, il nuovo 4 cilindri 1.5 turbo da 163 CV a 5.500 giri e 250 Nm tra 1.800 e 4.500 giri. La Mitsubishi Eclipse Cross si propone con notevoli ambizioni sulla scena delle crossover. È infatti lunga 441 cm, larga 181 e alta 169, con un passo è di 267 cm. Sono disponibili sia le versioni con cambio manuale a 6 marce che quelle con l’automatico CVT (a variazione continua con 8 rapporti “virtuali”), ma solo a trazione anteriore visto che la trazione integrale arriverà in un secondo momento, anche se a listino è già presente: il 4WD si può abbinare solo al cambio automatico e costa 1.800 euro. Gli allestimenti in gamma sono Invite, Insport, Intense e Diamond.

EQUIPAGGIAMENTO AL TOP - Il prezzo della versione base, la Mitsubishi Eclipse Cross Invite, è di 24.950 euro, chiavi in mano. Salendo in gamma il listino propone l’allestimento Insport a 27.350 euro, quello Intense a 28.450 euro, la Instyle a 30.950 euro e infine la Eclipse Cross Diamond a 32.450 euro. Questi prezzi con livelli di dotazione di serie già ricchi e articolati. Per esempio sulla versione “base” Invite si hanno il climatizzatore automatico, il dispositivo di frenata automatica d'emergenza F.C.M. (Forward Collision Mitigation, laser + camera) con riconoscimento dei pedoni Pedestrian Detection Function che riduce il rischio di collisione, il sistema Stop&Start, l’Hill Start System per facilitare le partenze in salita frenando la vettura, il Lane Departure Warniung che avvisa se si sta uscendo dalla propria corsia di marcia, il controllo della pressione delle gomme e tanto altro ancora, sia per il comfort di viaggio (con un completo sistema multimediale) che per la sicurezza di guida. Sulla versione Insport è presente anche il navigatore satellitare, cerchi in lega da 18” e climatizzatore automatico bizona. E la dotazione sale ulteriormente con gli altri allestimenti.

Mitsubishi Eclipse Cross
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
21
12
28
17
26
VOTO MEDIO
2,9
2.85577
104
Aggiungi un commento
Ritratto di Racing 89
12 novembre 2017 - 22:20
Rivoglio la vera Eclipse, quella che negli anni 90 dominava con le altre sportive giapponesi, non questa.
Ritratto di ugo latrofa
13 novembre 2017 - 12:51
può piacere oppure no, come sempre il gusto è fatto soggettivo, tuttavia ho la sensazione che vi siano numerose alternative, più accattivanti e dunque mi chiedo se sia un veicolo con prospettive autentiche di vendita, in Italia e non solo. Oggi, in questo segmento dei suv, di grande traino, ritengo che si possa avere successo soltanto se si è molto innovativi o se, al contrario, si possa proporre un rapporto qualità/prezzo molto vantaggioso. Quanto alla qualità, per l'esperienza da vecchio utente, io distinguo quella prettamente automobilistica da quella legata aglii ormai numerosissimi accessori a base elettronica. Per capirci. Posseggo una Passat familiare di due anni, 1600 cc diesel. L'auto per abitabilità, comodità, prestazioni, consumi si sta rivelando davvero eccellente, quando passiamo alla parte elettronica che ormai ricopre per intero l'auto, sembro vittima del fato. Ormai col meccanico della concessionaria VW siamo diventati amici perchè ci vediamo almeno ogni due mesi e sempre e solo per finti guasti segnalati dall'elettronica con l'auto che si protegge. Ultima della serie: si è rotta la serratura del portellone posteriore, salvo scoprire che negli ultimi mesi, nella stessa concessionaria ne hanno riparate numerose altre per lo stesso motivo
Ritratto di Isogrifo70
14 novembre 2017 - 03:01
Ma da quando una vw si guasta? Solo le Fiat si rompono.... Ma scherzi? Zio Adolfo si rivolta nella tomba!!!!
Ritratto di lucios
13 novembre 2017 - 18:46
4
Niente diesel? Manco ibrida? Mah?
Ritratto di Thomas Thtp
14 novembre 2017 - 13:04
10
Il posteriore così alto e con quel fanale che attraversa il lunotto è semplicemente inguardabile. Le parole "suv" e "coupè" non vanno d'accordo insieme, ci hanno già provato con Ssangyong Actyon, BMW X4 e X6 e Mercedes GLC e GLE coupè e i risultati sono sempre stati osceni... e questa non fa eccezione. Ps: a me dietro ricorda tantissimo quell'abominio che era la Pontiac Aztek di una quindicina di anni fa.
Ritratto di Thomas Thtp
14 novembre 2017 - 13:05
10
Il posteriore così alto e con quel fanale che attraversa il lunotto è semplicemente inguardabile. Le parole "suv" e "coupè" non vanno d'accordo insieme, ci hanno già provato con Ssangyong Actyon, Toyota C-HR, BMW X4 e X6 e Mercedes GLC e GLE coupè e i risultati sono sempre stati osceni... e questa non fa eccezione. Ps: a me dietro ricorda tantissimo quell'abominio che era la Pontiac Aztek di una quindicina di anni fa.
Pagine