NEWS

La Ferrari in aiuto dell'Alfa Romeo

31 gennaio 2013

Secondo indiscrezioni la Ferrari potrebbe contribuire allo sviluppo dei motori dell'Alfa Romeo.

La Ferrari in aiuto dell'Alfa Romeo

TRA UN MESE I DETTAGLI - L'indiscrezione è di quelle “toste” e viene da Automotive News. Prima Ie dichiarazioni di Sergio Marchionne al salone di Detroit, che ribadivano la necessità per l’Alfa Romeo di motori adeguati per tornare a un ruolo degno del passato. Poi, nei gioni scorsi, durante una teleconferenza con gli analisti finanziari, il gran capo della Fiat pare abbia annunciato una cooperazione tecnica con la Ferrari. Per quest'ultima si prefigura un ruolo attivo nello sviluppo dei motori Alfa Romeo (nella foto sopra il propulsore della 8C), esattamente come avvenuto con i recenti V8 e V6 della Maserati. Sembra che già entro un mese sarà annunciata la cooperazione tecnica, per sviluppare con Ferrari nuovi motori per l'Alfa Romeo.

PROGETTI DI RILANCIO - Il rilancio dell'Alfa Romeo, secondo il piano più aggiornato presentato da Sergio Marchionne lo scorso novembre, comprende il lancio nove modelli entro il 2016, con obiettivo le 300mila auto vendute (il triplo che nel 2012). Tre i progetti già in corso: la sostituzione della 159 con la nuova Alfa Romeo Giulia (berlina e wagon) per il 2014 (In America l’anno seguente), con produzione a Cassino. La spider con trazione posteriore annunciata con la Mazda per il 2015 (costruita a Hiroshima). Novità che saranno precedute dall’Alfa Romeo 4C, in fase di collaudo avanzato (presentazione a Ginevra) e costruita nello stabilimento Maserati di Modena, e dalla sport utility con piattaforma gemella alla prossima Jeep Cherokee. 
 
TRE NUOVI MOTORI - Intanto, l’esperienza motoristica della Ferrari aumenta, con lo studio dei propulsori con iniezione diretta di benzina destinati alla nuova Maserati Quattroporte: il 3.8 V8 biturbo da 530 CV, seguito dal 3.0 V6 da 410 CV, entrambi costruiti Maranello. Mentre le indiscrezioni sul motore per l’Alfa Romeo 4C parlano di un 4 cilindri turbo a iniezione diretta da 1.75 litri e circa 250 CV, costruito in alluminio.




Aggiungi un commento
Ritratto di caronte
23 agosto 2013 - 12:18
secando me è l'inizio della resurrezione della sportività alfa romeo peccato solo che non abbiano fatto una cosa analoga (in tema di eleganza ) con il marchio lancia con il quale si sono comportati come se la Crysler abbia acquistato la Fiat e non il contrario.
Pagine