NEWS

La Ferrari in aiuto dell'Alfa Romeo

31 gennaio 2013

Secondo indiscrezioni la Ferrari potrebbe contribuire allo sviluppo dei motori dell'Alfa Romeo.

La Ferrari in aiuto dell'Alfa Romeo

TRA UN MESE I DETTAGLI - L'indiscrezione è di quelle “toste” e viene da Automotive News. Prima Ie dichiarazioni di Sergio Marchionne al salone di Detroit, che ribadivano la necessità per l’Alfa Romeo di motori adeguati per tornare a un ruolo degno del passato. Poi, nei gioni scorsi, durante una teleconferenza con gli analisti finanziari, il gran capo della Fiat pare abbia annunciato una cooperazione tecnica con la Ferrari. Per quest'ultima si prefigura un ruolo attivo nello sviluppo dei motori Alfa Romeo (nella foto sopra il propulsore della 8C), esattamente come avvenuto con i recenti V8 e V6 della Maserati. Sembra che già entro un mese sarà annunciata la cooperazione tecnica, per sviluppare con Ferrari nuovi motori per l'Alfa Romeo.

PROGETTI DI RILANCIO - Il rilancio dell'Alfa Romeo, secondo il piano più aggiornato presentato da Sergio Marchionne lo scorso novembre, comprende il lancio nove modelli entro il 2016, con obiettivo le 300mila auto vendute (il triplo che nel 2012). Tre i progetti già in corso: la sostituzione della 159 con la nuova Alfa Romeo Giulia (berlina e wagon) per il 2014 (In America l’anno seguente), con produzione a Cassino. La spider con trazione posteriore annunciata con la Mazda per il 2015 (costruita a Hiroshima). Novità che saranno precedute dall’Alfa Romeo 4C, in fase di collaudo avanzato (presentazione a Ginevra) e costruita nello stabilimento Maserati di Modena, e dalla sport utility con piattaforma gemella alla prossima Jeep Cherokee. 
 
TRE NUOVI MOTORI - Intanto, l’esperienza motoristica della Ferrari aumenta, con lo studio dei propulsori con iniezione diretta di benzina destinati alla nuova Maserati Quattroporte: il 3.8 V8 biturbo da 530 CV, seguito dal 3.0 V6 da 410 CV, entrambi costruiti Maranello. Mentre le indiscrezioni sul motore per l’Alfa Romeo 4C parlano di un 4 cilindri turbo a iniezione diretta da 1.75 litri e circa 250 CV, costruito in alluminio.




Aggiungi un commento
Ritratto di money82
31 gennaio 2013 - 19:57
1
Certo Montreal, come è vero che la fiat non ha inventato il common rail ma lo ha solo adattato alle cilindrate delle vetture.
Ritratto di Montreal70
31 gennaio 2013 - 20:05
Si ok, è arrivato il professore di ingegneria. Prima vai a studiarti cos'è quello di cui parlo. Poi puoi venire qui con maggiori probabilità di non ridicolizzarti.
Ritratto di ilovemultijet
1 febbraio 2013 - 01:37
2
loro si che lo avrebbero inventato,invece la fiat lo ha "solo" introdotto...money, in fiat si saranno anche "limitati" ad introdurlo sui motori automobilistici,ma non mi sembra una cosa da poco,visto i risultati...i costi di produzione e sviluppo sono stati nettamente inferiori e i risultati migliori rispetto al vostro caro iniettore-pompa...senti girare un 1.3 multijet e un 1.2 o 1.4 tdi di vecchia generazione e dimmi quale motore fa il suono piu fastidioso e trattoresco...per non parlare poi dei 1.9
Ritratto di Porsche
31 gennaio 2013 - 17:18
ricordati che stai parlando di teorie, e ti stai augurando che alfa arrivi a quei livelli, non il contrario.
Ritratto di NicoV12
31 gennaio 2013 - 17:28
2
Peccato che motore centrale e talaio in alluminio e carbonio siano già su strada da un pezzo. Dovesse essere vera questa indiscrezione non c'è bisogno di alcun augurio per vedere azzeccato il mio pronostico in quanto verrà prontamente confermato dai fatti.
Ritratto di Porsche
31 gennaio 2013 - 17:21
per quanto riguarda i brevetti non mi vado ad infossare quà dentro. Ti rode che ferrari abbia chiesto tecnologia Audi ? Peccato per te.
Ritratto di NicoV12
31 gennaio 2013 - 17:30
2
rode di più a te il fatto che non sia così. Leggiti quello che ho scritto sopra.
Ritratto di trucio
31 gennaio 2013 - 18:49
ferrari non ha chiesto tecnologia audi. Se così fosse stato avrebbe dovuto usare i nomi commerciali della tecnologia (come fatto con common-rail ad esempio) a pena di richieste di risarcimento per violazione di brevetto, che ad oggi mancano.
Ritratto di ilovemultijet
1 febbraio 2013 - 00:40
2
e da quando? quali sono le tue fonti? i gdi hiunday allora sono audi?e allora siccome fiat ha introdotto per prima il CR,tutti i moderni diesel attualmente circolanti nel mondo sono fiat...meglio ancora,anche la mia punto è tedesca,visto che la prima auto mai inventata era tedesca. poi mi dici il senso di questo discussione che hai avviato...cosa vuoi dimostrare?
Ritratto di Giumaz
1 febbraio 2013 - 11:29
12
Che la Ferragli sia la "casa N°1 al mondo" è solo un mito per i farlocchi, perchè solo chi non si indende davvero di auto continua a credere al mito di Maranello, Fanno auto bellissime di linea (ma è di Pininfarina) ma delicatissime di meccanica, da sempre .... Vedere le percorrenze dei catorci di Maranello. Di Porsche con 100mila e passa km ce ne sono tante (io ne ho fatti 180mila senza problemi) ma di Ferragli che passano i 50mila ne vedi ben poche. Meglio tenerle in salotto.
Pagine