NEWS

La Ferrari in aiuto dell'Alfa Romeo

31 gennaio 2013

Secondo indiscrezioni la Ferrari potrebbe contribuire allo sviluppo dei motori dell'Alfa Romeo.

La Ferrari in aiuto dell'Alfa Romeo

TRA UN MESE I DETTAGLI - L'indiscrezione è di quelle “toste” e viene da Automotive News. Prima Ie dichiarazioni di Sergio Marchionne al salone di Detroit, che ribadivano la necessità per l’Alfa Romeo di motori adeguati per tornare a un ruolo degno del passato. Poi, nei gioni scorsi, durante una teleconferenza con gli analisti finanziari, il gran capo della Fiat pare abbia annunciato una cooperazione tecnica con la Ferrari. Per quest'ultima si prefigura un ruolo attivo nello sviluppo dei motori Alfa Romeo (nella foto sopra il propulsore della 8C), esattamente come avvenuto con i recenti V8 e V6 della Maserati. Sembra che già entro un mese sarà annunciata la cooperazione tecnica, per sviluppare con Ferrari nuovi motori per l'Alfa Romeo.

PROGETTI DI RILANCIO - Il rilancio dell'Alfa Romeo, secondo il piano più aggiornato presentato da Sergio Marchionne lo scorso novembre, comprende il lancio nove modelli entro il 2016, con obiettivo le 300mila auto vendute (il triplo che nel 2012). Tre i progetti già in corso: la sostituzione della 159 con la nuova Alfa Romeo Giulia (berlina e wagon) per il 2014 (In America l’anno seguente), con produzione a Cassino. La spider con trazione posteriore annunciata con la Mazda per il 2015 (costruita a Hiroshima). Novità che saranno precedute dall’Alfa Romeo 4C, in fase di collaudo avanzato (presentazione a Ginevra) e costruita nello stabilimento Maserati di Modena, e dalla sport utility con piattaforma gemella alla prossima Jeep Cherokee. 
 
TRE NUOVI MOTORI - Intanto, l’esperienza motoristica della Ferrari aumenta, con lo studio dei propulsori con iniezione diretta di benzina destinati alla nuova Maserati Quattroporte: il 3.8 V8 biturbo da 530 CV, seguito dal 3.0 V6 da 410 CV, entrambi costruiti Maranello. Mentre le indiscrezioni sul motore per l’Alfa Romeo 4C parlano di un 4 cilindri turbo a iniezione diretta da 1.75 litri e circa 250 CV, costruito in alluminio.




Aggiungi un commento
Ritratto di antoniop24
31 gennaio 2013 - 18:45
vedere il FSI schiaffeggiato dai motori italiani di pari potenza non ha prezzo
Ritratto di antoniop24
31 gennaio 2013 - 18:45
vedere il FSI schiaffeggiato dai motori italiani di pari potenza non ha prezzo
Ritratto di domycol
31 gennaio 2013 - 19:14
hanno capito che ricarrozzare le fiat non basta!
Ritratto di wiliams
31 gennaio 2013 - 19:30
Vedo molta agitazione tra i soliti vaggari e tedescofili,evidentemente a queste persone prude molto questa news che parla di collaborazione tra FERRARI e ALFA ROMEO,perchè sanno molto bene che ne può saltare fuori solo grandi cose e se fanno le cose fatte bene per i soliti marchi tedeschi inizia a essere davvero complicato per loro.PORSCHE poi ha già perso la testa,addirittura l iniezione diretta dei motori FERRARI è dell AUDI,caro PORSCHE fatti una bella vacanza magari a CUBA,in questo modo ti schiarisci le idee,ne hai davvero molto bisogno.L invidia gioca davvero brutti scherzi.Comunque ritornando alla news devo dire che già se ne parlava tempo fa,forse adesso è giunto il momento di dare una comunicazione ufficiosa di questa collaborazione tra FERRARI e ALFA ROMEO.Senza senso i commenti che mettono in dubbio la futura affidabilità di questi propulsori BY-FERRARI-ALFA,intanto le FERRARI di oggi sono molto più affidabili di un tempo e sicuramente più affidabili delle PORSCHE o LAMBORGHINI,poi non credete che sulle future ALFA verranno montati motori derivati direttamente dalle FERRARI di oggi,l articolo parla di collaborazioni per lo sviluppo dei motori ALFA ROMEO,cioè FERRARI metterà a disposizione tutto il suo know how per dare una mano a mettere a punto i futuri motori che andranno ad equipaggiare le future ALFA,molto probabilmente saranno dei 6 cilindri declinati in varie potenze,forse TURBO,vedremo.Forse già con il motore 1.750 interamente in alluminio che verrà montato sulla imminente ALFA 4C vedremo l inizio di questa collaborazione.Comunque sia questa è una notizia bellissima.
Ritratto di money82
31 gennaio 2013 - 20:16
1
Una bella immagine pubblicitaria non c'è che dire, e ovviamente molti utenti ci sono cascati per benino...a questo punto anche VW poteva dire che monta sulla semplice polo il cambio della veyron, ma non ci avrei visto nulla di più anche in quel caso di una semplicissima commercialata, anche se è una piccola fetta di valore aggiunto. Il valore aggiunto non lo fa 1 elemento in una vettura almeno a mio modesto parere. Prima di cantare vittoria come sono soliti fare i fiattofili e prima del tempo (ma la giulietta non doveva competere con la golf? Ma la mito non doveva vendere più della mini? Ma la thema non doveva essere una concorrente della serie 5? e potrei continuare per ore...), sinceramente aspetterei di capire come viene definita oggettivamente questa collaborazione. Se la ferrari svilupperà il motore alfa sarà un valore aggiunto di sicuro, di certo un' auto non è composta di solo motore, comunque questa politica del "se compri un' alfa è come comprare una ferrari" penso sia abbastanza patetica.
Ritratto di Subaru_Impreza
31 gennaio 2013 - 21:48
Quindi il motore è una piccola componente dell'auto??? Se poi al motore Ferrari (Ferrari) aggiungi la trazione posteriore, dimensioni compatte, baricentro basso, peso contenuto e handling tipico di Alfa, hai ragione, uscirà proprio un flop, sarà come una Polo con cambio bugatti (già il tuo paragone fa capire il livello ... ).
Ritratto di money82
1 febbraio 2013 - 16:34
1
Il mio paragone era una provocazione, ciononostante non c'è niente di più vero. Quando la veyron è stata progettata si è deciso di passare ad un sistema più innovativo ed è allora che è nato il dsg. Quindi il cambio a doppia frizione è nato per la veyron e poi adattato per le auto di serie (anche ferrari qualche anno fa si è decisa a passare a questo sistema). Puoi cercare di sminuire questa frase come meglio preferisci, sempre vera rimane. Se su una panda metti un motore ferrari che risultato pensi di ottenere? Poi non stiamo parlando di "motori ferrari" ma di una collaborazione tra ferrari e alfa nella costruzione dei motori quindi evita di rigirarmi la frittata, non hai detto ne più ne meno di quello che ho detto io...che il motore è una piccola fetta di un' auto, pensi di dimostrarti esperto se elenchi 4 elementari dettagli? L' auto che hai elencato è la 4C praticamente, pensi sarà un successo? Questa sarà l' ennesima frase di convinzione da aggiungere alla mia lista...seguo il mondo dell' auto da 20 anni e sinceramente di pivelli come te ne ho mangiati a colazione anche in questo sito. Continui a insistere sul fatto che ho parlato male di ferrari ma credimi, vorrei capire dove, me lo dici?
Ritratto di money82
1 febbraio 2013 - 16:58
1
il messaggio che ho appena scritto è per il mio amico subaru, giusto per essere preciso.
Ritratto di ilovemultijet
1 febbraio 2013 - 01:23
2
invece comprare una carissima audi a1 che è una polo o una a3 che è una golf dicendo "ho l'audi!" è sensato...ma che razza di paragoni fai? qui si parla di rilancio alfa e chi meglio della ferrari puo contribuire al rilancio del marchio italiano piu glorioso della storia,che fino ad ora è stato vandalizzato da una gestione superficiale e incompentente,prima togliendo la trazione posteriore e rimarchiando una tempra e poi togliendo i twin spark e i busso,e altro ancora...voglio farti una domanda: se l'alfa risorgesse davvero ne saresti contento? da come parli non sembra...
Ritratto di money82
1 febbraio 2013 - 16:43
1
ilovemultijet sinceramente sono convinto che la gestione marchionne non porterà risultati perchè non è concentrata nel progetto, ora scarica tutto su ferrari così se non vendono : "ferrari non ha dato la spinta giusta", capisci? Come ho fatto con altri utenti ti invito a provare un' audi A1 e poi una vw polo, la rivista 4ruote è convinta ci siano delle differenze notevoli : http://www.quattroruote.it/notizie/primo-contatto/polo-a-chi-audi-a1
Pagine