NEWS

Negli Usa parte la class action contro la Volkswagen

25 febbraio 2016

In California è stata avviata la causa collettiva contro la VW, che equipara il Dieselgate a una vicenda di criminalità organizzata.

Negli Usa parte la class action contro la Volkswagen
INIZIO DELLE CAUSE DI GRUPPO - Dopo la causa intentata contro la Volkswagen dallo stesso dipartimento di Giustizia americano, negli Stati Uniti si è aperto il previsto capitolo delle class action, cioè le cause legali collettive promosse da gruppi di clienti della casa tedesca che ritengono di essere stati ingannati e chiedono di essere risarciti. Una di queste iniziative è stata avviata in California a nome di 200 proprietari di vetture del gruppo tedesco. 
 
TONI PESANTISSIMI - La cosa potrebbe portare a pesanti costi economici per il gruppo Volkswagen, ma era sostanzialmente prevista e non stupisce. Clamorose appaiono invece le modalità con cui è stato redatto l’atto di accusa che ha dato il via alla causa collettiva. In pratica esse aprono una nuova prospettiva finora non presa in considerazione: quella di aspetti penali molto gravi. L’istanza depositata dagli avvocati chiede ai giudici di affrontare la vicenda come “uno dei più gravi crimini aziendali nella storia, una lezione istruttiva sugli obiettivi di successo a ogni costo”. 
 
AUTORITÀ FEDERALI - Nel sostenere questa richiesta la denuncia sostiene che la magistratura deve affrontare la vicenda sulla base della normativa federale americana che tratta i traffici illegali, cioè lo stesso apparato giudiziario alla base delle inchieste contro la criminalità organizzata. Il ragionamento alla base di questa tesi è che il gruppo Volkswagen avrebbe agito di comune accordo con le società controllate americane, con i marchi VW, Audi e Porsche esattamente come in una autentica associazione a delinquere. E nel sostenere questa accusa gli avvocati patrocinatori della class action hanno coinvolto Martin Winterkorn, ex presidente del gruppo tedesco, e Matthias Muller, attuale capo del gruppo.
 
PUBBLICITÀ INFONDATA - Altro aspetto dell’atto di accusa presentato ai giudici californiani è la messa in relazione diretta del ricorso al software illegittimo per controllare le emissioni di NOx (QUI per saperne di più), con l’impegno della Volkswagen per pubblicizzare e promuovere le sue auto vantandone pregi di rispetto ambientale che in realtà erano immotivati.


Aggiungi un commento
Ritratto di domenicofevi
26 febbraio 2016 - 18:43
hanno le rogne e truffe....
Ritratto di Davelosthighway
25 febbraio 2016 - 21:01
Ma come mai sempre queste scomode notizie ?! L utente medio italiano VW ha bisogno di notizie come l ultima di consumer reports riguardo il primato dell Audi , oppure elogi sugli assemblaggi di plastiche e tappeti . Notizie vere insomma.... Oggi più che mai (e lo diceva Uberto Eco ) nell era internet il filtro delle informazioni é tutto! Evidentemente il marketing VW di filtri ne mette ovunque tranne che sulle auto che produce
Ritratto di Iceman Paul
25 febbraio 2016 - 22:29
io l'ho sempre scritto. truffatori, ladri ecc ecc. w gli states. WV das auto a delinquere
Ritratto di Iceman Paul
25 febbraio 2016 - 23:44
spiega il motivo almeno
Ritratto di Iceman Paul
25 febbraio 2016 - 23:44
spiega il motivo almeno
Ritratto di Iceman Paul
25 febbraio 2016 - 23:44
spiega il motivo almeno
Ritratto di AlexTurbo90
26 febbraio 2016 - 00:40
Lui vi denuncia perché dopo il dieselgate, Volkswagen (proprio tutta la Casa costruttrice) è diventata un' entità senziente e si è impossessata di qualche suo vecchio fan! Poi ha creato l' account "Money" per cercare di difendersi dagli utenti di questo sito che osano criticarla. Pertanto, qualsiasi "offesa" verso VW, l' utente Money la percepirà come personale e ci denuncerà finché non saremo TUTTI punti per questo grave affronto. Perché Money è VW. Perché VW è... Money. Come di consueto, vi invito a prendere tutto questo come una favola, ma ricordate che OGNI favola, ha una sua MORALE. Un abbraccio, ADAM!
Ritratto di domenicofevi
26 febbraio 2016 - 10:35
e io denuncio te per fake e disturbo in questo sito con commenti st*pidi... denuncio te e gelmini...
Ritratto di piccolaketty
26 febbraio 2016 - 00:50
Bravo, un barcone familiare da 20 quintali che su percorso misto con un pò di curve degne di questo nome deve stare attento a qualche 1.6 o 2.0 pepati che costano un quarto e con cui ti diverti il doppio a guidarle.
Ritratto di FANTAMAN
26 febbraio 2016 - 02:36
Prossimo anno esce il film di Leonardo di Caprio :D
Pagine