NEWS

Nel 2022 metà della produzione FCA sarà “elettrificata”?

28 luglio 2017

L’ad della Fiat Chrysler, Sergio Marchionne, ha confermato che il gruppo si impegnerà nell'elettrico. E, stando a indiscrezioni, metà della produzione FCA sarà "elettrificata" nel 2022.

Nel 2022 metà della produzione FCA sarà “elettrificata”?

NON SOLO BILANCI - L’evento della presentazione dei risultati finanziari del gruppo FCA (qui la news) è stata l'occasione per parlare anche di prospettive, non solo di consuntivi economici. Sergio Marchionne (nella foto) ha ha tenuto a non sbilanciarsi, dicendo di aspettare il piano industriale 2022 che sarà presentato nella primavera del 2018, ma non ha nascosto che tra i programmi in ballo ci sarà la progressiva “elettrificazione”. Secondo quanto riporta Automotive News (qui la news), Marchionne avrebbe detto che nel 2022 metà della produzione del gruppo sarà fatta di veicoli che in qualche modo possono contare sul motore elettrico (auto ibride o elettriche pure). Indiscrezione però non confermata dal gruppo FCA.

SVOLTA DECISA - Ad avviare questa nuova prospettiva per il gruppo sarà la Maserati. “Dopo il 2019 la Maserati produrrà solo auto 'elettrificate', compresi modelli a motore puramente elettrico, supportando così il gruppo per la produzione di questo tipo” ha affermato Marchionne. La scelta pare essere una via obbligata. Lo stesso Marchionne ha detto che ormai “non ci sono più dubbi” sulla crescita dell’auto elettrica. Sino a ora aveva manifestato ancora dubbi su questa prospettiva, ma le vicende legate al Dieselgate e alla progressiva penalizzazione del motore diesel da parte dei legislatori hanno cambiato le carte in tavola. Le perplessità esistenti circa sull’evoluzione dell'elettrico nascono dai costi delle batterie e dei componenti, che non caleranno rapidamente.

ALFA-MASERATI POSSIBILE, MA… - Rispondendo alle domande dei giornalisti, Marchionne ha anche accennato all’ipotesi di fusione tra Alfa Romeo e Maserati, con successivo scorporo dal gruppo FCA. “La cosa è fattibile” ha detto l’ad del gruppo, “ma non mi piace parlare di questo argomento”. Altro tema politico affrontato da Marchionne è stata la sua successione alla testa del gruppo FCA. “Sicuramente non sarò io a presentare il bilancio del 2019, salvo che non succeda qualcosa che imponga una continuità in quel periodo” ha detto.





Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
30 luglio 2017 - 23:06
2
Concordo perfettamente con lei questa volta.
Ritratto di The Krieg
31 luglio 2017 - 18:35
Hai perfettamente ragione dirk
Ritratto di mariofiore
31 luglio 2017 - 11:17
Mi pare di capire che al.contrario di quello che dice lei la Fca è più avanti di tutti. Vende macchine elettriche da 20 anni. La panda elettrica io l ho già vista nel 2000, per la.guida autonoma lavora con Google che è la più avanzata al mondo. E nel campionato mondiale di Formula 1 che è l avanguardia tecnologica, è al comando. Macchine ibride come la Toyota con tagliandi da 300/500 euro ogni 15.000 km e che salti solo uno perdi la garanzia? No grazie con la mia Tipo sono ogni 30.000 km e mi costano 170 euro l' uno e se ne salto uno non succede niente di niente. Basta solo cambiare almeno olio da un benzinaio. Vorrei delle ibride a gasolio, questo sarebbe vero risparmio.
Ritratto di federico p
28 luglio 2017 - 15:05
2
Che buffone questo uomo prima diceva non comprate le fiat 500 elettriche che per ognuna venduta ci perdiamo ora guarda caso che Inghilterra e Francia hanno deciso di abolire il motore termico ora é tutto diverso non fa più un solo modello elettrico ma addirittura la metà dei modelli venduti sarà elettrico
Ritratto di Luzo
28 luglio 2017 - 16:28
Infatti, ora che ci sono state sostanziali modifiche su scala globale..... Cosa non ti quadra?
Ritratto di federico p
28 luglio 2017 - 23:29
2
Si ma fino al 2020 il passo é troppo breve mi sarei aspettato che nel 2030 fca metà elettrificata visto che poi il divieto dei motori a combustione parte dal 2040
Ritratto di Dirk
29 luglio 2017 - 13:04
Luzo il problema non è se quadra ma se il cerchio si chiuderà.
Ritratto di The_Duke
28 luglio 2017 - 15:17
Ibride o elettriche? Anzi non mi rispondete. Tanto di FCA mi frega nulla perché nulla comprerò mai più. Peccato per Maserati. Vedremo quanto tempo ci impiegherà s rovinarla o venderla.
Ritratto di Eccomi
28 luglio 2017 - 15:45
Poraccio, è una vita che tifi perchè vada male, e vendite e conti vanno bene. Ma sopratutto, la produzione di veicoli in Italia aumenta con tutto ciò che ne consegue per lavoratori e Stato che incassa le tasse. Bile a fiumi...
Ritratto di CarloMartello71
28 luglio 2017 - 15:53
5
Magari! La gente in Turchia lavora, non finge il maldipancia ogni volta che il Napoli gioca in casa, per andare allo stadio grazie a medici e sindacalisti compiacenti.
Pagine