NEWS

Nel 2022 metà della produzione FCA sarà “elettrificata”?

28 luglio 2017

L’ad della Fiat Chrysler, Sergio Marchionne, ha confermato che il gruppo si impegnerà nell'elettrico. E, stando a indiscrezioni, metà della produzione FCA sarà "elettrificata" nel 2022.

Nel 2022 metà della produzione FCA sarà “elettrificata”?

NON SOLO BILANCI - L’evento della presentazione dei risultati finanziari del gruppo FCA (qui la news) è stata l'occasione per parlare anche di prospettive, non solo di consuntivi economici. Sergio Marchionne (nella foto) ha ha tenuto a non sbilanciarsi, dicendo di aspettare il piano industriale 2022 che sarà presentato nella primavera del 2018, ma non ha nascosto che tra i programmi in ballo ci sarà la progressiva “elettrificazione”. Secondo quanto riporta Automotive News (qui la news), Marchionne avrebbe detto che nel 2022 metà della produzione del gruppo sarà fatta di veicoli che in qualche modo possono contare sul motore elettrico (auto ibride o elettriche pure). Indiscrezione però non confermata dal gruppo FCA.

SVOLTA DECISA - Ad avviare questa nuova prospettiva per il gruppo sarà la Maserati. “Dopo il 2019 la Maserati produrrà solo auto 'elettrificate', compresi modelli a motore puramente elettrico, supportando così il gruppo per la produzione di questo tipo” ha affermato Marchionne. La scelta pare essere una via obbligata. Lo stesso Marchionne ha detto che ormai “non ci sono più dubbi” sulla crescita dell’auto elettrica. Sino a ora aveva manifestato ancora dubbi su questa prospettiva, ma le vicende legate al Dieselgate e alla progressiva penalizzazione del motore diesel da parte dei legislatori hanno cambiato le carte in tavola. Le perplessità esistenti circa sull’evoluzione dell'elettrico nascono dai costi delle batterie e dei componenti, che non caleranno rapidamente.

ALFA-MASERATI POSSIBILE, MA… - Rispondendo alle domande dei giornalisti, Marchionne ha anche accennato all’ipotesi di fusione tra Alfa Romeo e Maserati, con successivo scorporo dal gruppo FCA. “La cosa è fattibile” ha detto l’ad del gruppo, “ma non mi piace parlare di questo argomento”. Altro tema politico affrontato da Marchionne è stata la sua successione alla testa del gruppo FCA. “Sicuramente non sarò io a presentare il bilancio del 2019, salvo che non succeda qualcosa che imponga una continuità in quel periodo” ha detto.





Aggiungi un commento
Ritratto di ghighen
28 luglio 2017 - 19:11
Nel 2022....!!! sempre che la FCA non sia fallita prima !!
Ritratto di Eccomi
28 luglio 2017 - 19:18
Confondi desideri con previsioni. Rileggiti i dai del trimestre e i dati di vendita.
Ritratto di Eccomi
28 luglio 2017 - 19:18
Confondi desideri con previsioni. Rileggiti i dai del trimestre e i dati di vendita.
Ritratto di The_Duke
28 luglio 2017 - 19:46
Metti il link di questi fantomatici dati del trimestre. Io ricordo solo di aver letto da qualche parte Mercedes Classe C leader delle vendite per il segmento (nel mondo) di FCA nemmeno l'ombra....
Ritratto di Eccomi
28 luglio 2017 - 19:51
Leggiti i link che ti ho postato riguardo le vendite di Jeep in risposta ad altre tue affermazioni totalmente errate. Tu affermi che FCA fallisce? Bene, posta tu i dati di bilancio da cui si evincerebbe ciò.
Ritratto di lux7
28 luglio 2017 - 23:43
se guardiamo i dati delle elettriche FCA, dire che sia messa parecchio male, non descrive minimamente quanto sia grave la loro situazione sull'elettrico.
Ritratto di The Krieg
28 luglio 2017 - 22:41
C'è un articolo dedicato su questo sito, leggitelo.
Ritratto di studio75
29 luglio 2017 - 08:31
5
Elettrico per pochissimi visto che sono in programma su auto dai 100k euro in su...dovrebbero esserci dei discreti margini per FCA.
Ritratto di Bruno91
29 luglio 2017 - 11:13
1
Ormai è una fissa per queste auto elettriche... Alfa e Maserati unite insieme e scorporate di FCA etc tante idee e mai si parla di un rilancio del marchio Lancia.
Ritratto di basti73
29 luglio 2017 - 17:51
La Lancia ormai è defunta.
Pagine