NEWS

Nissan: i nuovi modelli in arrivo entro il 2023

29 maggio 2020

La casa giapponese lancerà 12 nuove auto nei prossimi 3 anni, comprese la bestseller Qashqai e la nuova sportiva Z: eccole in un video di anticipazione.

Nissan: i nuovi modelli in arrivo entro il 2023

FRA PRESENTE E FUTURO - Non è un momento facile per la Nissan, che nelle scorse ore ha delineato il piano con cui dal 2023 dovrebbe tornare al nero in bilancio (qui per saperne di più). Oltre a risparmi e tagli, fra cui la chiusura della fabbrica di Barcellona, la strategia prevede anche l’arrivo di 12 nuovi modelli nei prossimi 3 anni. Alcuni di questi sono apparsi in un breve video ufficiale: oltre a quelli concepiti per il Nord America e l’Asia, come il nuovo pick-up Frontier e la crossover Kicks, si intravedono la terza generazione della suv X-Trail, della Qasqhai e la nuova sportiva della famiglia Z, erede della 370Z. 

ANCHE IBRIDA - Delle tre, quella più vicina al debutto sembra essere la Nissan X-Trail: sono già trapelate le prime immagini (le vedi qui) e dunque potrebbe esordire entro la fine del 2020. Basata sul pianale CMF-C/D dell’Alleanza Renault Nissan Mitsubishi, ha una carrozzeria con tratti più tesi e una mascherina non solo più ampia, ma anche più massiccia e distintiva: merito della spessa cornice cromata. Sottili i fari a sviluppo orizzontale, disposti su due livelli. I motori saranno i recenti turbo benzina 1.3 e diesel 1.7, ma potrebbe esserci anche l’ibrido atteso per la Renault Megane, dunque con batterie ricaricabili dall’esterno.

SI RINNOVA LA BESTSELLER - I tratti spigolosi saranno una caratteristica anche della nuova Nissan Qashqai (qui sopra), fra le auto più vendute dalla casa giapponese, la cui presentazione dovrebbe avvenire all’inizio del 2021. Dal video si nota che la Qasqhai avrà sempre la prominente mascherina ed i fari a sviluppo verticale, ma la silhouette appare più slanciata per effetto dell’inclinato lunotto. Anch’essa, come la X-Trail, dovrebbe basarsi sul pianale CMF-C/D e avere i motori benzina 1.3 e diesel 1.7, oltre al sistema ibrido plug-in.

SARÀ BITURBO? - Fra la fine del 2020 e l’inizio del 2021 dovrebbe esordire la nuova sportiva Nissan 400Z (qui sopra), che dal video sembra avere una carrozzeria più snella e filante del precedente modello, con superfici levigate, bombati passaruota posteriori e il tetto spiovente verso la coda bassa e “tagliata”. A prima vista sembrano esserci vari richiami alla 240Z del 1969, come le luci a led che disegnano un tondo. Stando alle indiscrezioni, la 400Z dovrebbe avere la trazione posteriore e un motore V6 biturbo e di 3.0 litri con circa 400 CV.

LE ALTRE - Nel video è presente anche la crossover elettrica derivata dal prototipo Nissan Ariya (qui sopra), che sarà dotata del pianale CMF-C/D nella versione specifica per auto elettriche: la sinuosa carrozzeria, dalle scavate fiancate, dovrebbe misurare circa 460 cm di lunghezza, in linea con la concorrente Volkswagen ID.4. Entro il 2023 arriveranno pure la nuova generazione della suv a 7 posti Pathfinder e una elettrica di dimensioni compatte.





Aggiungi un commento
Ritratto di supermax63
2 giugno 2020 - 11:32
Sì, sì certamente Alfa 33 e Alfasud miglior di Nissan 200 SX E 300 ZX. A questo punto Alfa 33e Alfasud migliori della Ferrari una vera ciofeca (Ovviamente molto ma molto ma molto IRONICO)
Ritratto di adrio
1 giugno 2020 - 09:25
Amo la tecnologia e la serietà giapponese ma la Nissan e una francese vestita con il kimono
Ritratto di SimoneQQ
1 giugno 2020 - 11:17
1
Io sono stato proprietario di una Qashqai 1.5 diesel ed ora lo sono di una Opel Astra sport tourer a metano. Entrambi ottimi prodotti considerato la differenza sostanziale dei segmenti di appartenenza. Sicuramente con un restilyng dell' X-Trail se come ho visto in giro per internet a mio parere sarà molto più appetibile di quello attuale che personalmente mi piace ma non apprezzo molto il posteriore. La nuova Qashqai mi pare molto bella e più ammodernata come stile rispetto quella che circola ora visto ormai l'età di 6 anni.
Ritratto di Dario 61
1 giugno 2020 - 21:38
12 nuovi modelli??? Ma non ci credo neppure se li vedo. Sono in crisi pesante e gli scenari futuri non promettono niente di buono.
Ritratto di Giuliopedrali
2 giugno 2020 - 08:13
Dario 61, può anche essere, ma anche senza perder tempo ad analizzare, 12 nuovi modelli si da vendere in Giappone, Cina, Asia Pacifico, USA etc, voglio vedere qua cosa arriva di vendibile, perchè poi è facile importare qua la grossa berlina Maxima e poi venderne 2 esemplari ai militari USA di stanza ad Aviano....
Ritratto di LUCA2020
2 giugno 2020 - 14:03
molto belle, chissà come saranno? Speriamo che la crisi non influisca.
Pagine